Subscribe via RSS

Pasta prosciutto, panna e piselli

Se devo essere sincera non mi è mai piaciuta questa pasta, quando mia mamma me la faceva da bambina, io proprio non ne volevo sapere di mangiarla! Però, non so per quale motivo, ma mi è venuta voglia di provare a rifarla e, devo dire che mi è piaciuta da impazzire!

Ricetta per 2 persone:
• 200 gr. di farfalle
• 100gr. di prosciutto cotto a fette sottili
• 100 gr. di piselli (io ho usato quelli surgelati)
• 100 ml. di panna da cucina
• q.b. brodo di dado vegetale
• olio
• burro
• sale
• pepe
• noce moscata
• grana padano

Iniziate a cuocere le farfalle in abbondante acqua salata.
In una pentola mettete due cucchiai di olio d’oliva e, quando sarà caldo versatevi i piselli, coprite con un coperchio e lasciate cuocere a fuoco dolce aggiungendo poco alla volta il brodo di dado, fino a quando non saranno belli teneri.
Nel frattempo in una padella antiaderente mettete a sciogliere il burro, aggiungete il prosciutto cotto tagliato a quadratini e fatelo rosolare appena. Poi aggiungete la panna, il pepe macinato, la noce moscata e infine i piselli, aggiustate di sale.
Scolate la pasta al dente, versatela nella padella e spolverate con il grana padono, fatela saltare in padella per un minuto, in modo che il condimento si amalgami bene e servite!

Comments are closed.