Tag: farina

… CANTUCCINI FATTI IN CASA …

 INGREDIENTI
400 g di FARINA 00
80 g di AMIDO DI MAIS
60 g di NOCCIOLE TOSTATE tritate
80 g di NOCCIOLE INTERE TOSTATE
300 g di MANDORLE 
100 g di BURRO
210 g di ZUCCHERO
3 UOVA INTERE
1 TUORLO
1/2 BICCHIERINO DI ANICE
1 CUCCHIAIO DI MIELE
1 PIZZICO DI SALE
9 g di LIEVITO PER DOLCI
per spennellare
1 UOVO E LATTE
1 CUCCHIAIO DI ZUCCHERO A VELO


Chi e che non ama gustarsi i cantuccini dopo un pranzo o cena inzupparli in un buon vin santo ..?! 
io penso a tutti ^__^ , li ho preparati per la prima volta e sono venuti davvero ottimi . li ho anche regalati ora per le feste natalizie e sono stati graditi moltissimo ….
ora non li compro più ma li preparo e ce li gustiamo con un ottimo vin santo del contadino ..
l’unico difetto di questi dolcetti sono come le ciliege uno inzuppa l’altro hihihi
io ho usato il mio bimby 
iniziamo:
ho messo nel boccale le nocciole tostate e le ho tritate a velocità 7 per 6 secondi , ho aggiunto tutti gli altri ingredienti tranne le mandorle e ho impastato per 1:30 a velocità  5 spatolando, ho aggiunto le mandorle intere e ho impastato a velocità spiga per 1 minuto…
mettere l’impasto su un piano da lavoro spolverato di farina perchè e molto appiccicoso lavoratelo un pochino con le mani unendo un briciolino di farina se occorre , e lasciare riposare in frigo per 30 minuti..


prelevare l’impasto e formare dei filoncini alti 1,5 cm larghi 4-5 cm e lunghi più o meno come la placca da forno .. appoggiare i filoncini sulla placca da forno rivestita con carta forno , distanziati tra loro ,spennellarli con un uovo sbattuto con un goccio di latte e lo zucchero a velo e lasciate riposare per 10 minuti , dopo di che passate in forno caldo a 180° per 15 minuti , o fino a quanto la superficie non risulterà dorata e croccante .. quando sono pronti togliere dal forno e lasciar intiepidire 5 minuti quindi con un coltello affilato formare i cantuccini tagliandoli in obliquo larghi 1-2 cm riporli sulla placca con carta forno e farli dorare leggermente da entrambi i lati a 140° per 5 minuti circa .. far raffreddare completamente prima di gustarli con un ottimo vin santo…
con questa ricetta vi auguro a tutti un buon fine settimana…


P.S. SI CONSERVANO PER DIVERSI GIORNI CHIUSI IN UNA SCATOLA , O SEMPLICEMENTE CHIUSI IN UN SACCHETTO PER ALIMENTI …


… PROVARE PER GUSTARE …
… LIA …

Lasagnette con la farina di riso venere con salsiccia di Bra e Porri di Cervere

Questa ricetta non la trovate qui sul blog oggi, ma su HONEST COOKING, dove ho cominciato a inserire le mie ricette!
La farina di riso venere non è facile da trovare, la mia è quella de site d rencontre cameroun, che è rimasta davvero buonissima e aromatica!!
Inoltre salsiccia di Bra e porri di Cerervere, accoppiata che amo molto come avrete già visto sul blog!! quindi non mi resta che farvi curiosare come l’ho preparata!



https://speedypaperme.com/essays/education-as-a-social-need

Un antipasto preparato insieme a Paola Barale dal sapore natalizio: blinis impastati con farina di castagne e insaporiti con miele e formaggio di capra.

Preparazione:
passare al setaccio la farina di castagne.
Mescolare unendo dell’acqua poco alla volta.
A parte montare i bianchi d’uovo a neve aggiungendo un pizzico di sale.
Unire delicatamente gli albumi al composto precedente e far riposare il tutto per un’ora.
In una padella versare un mestolino alla volta del composto e far cuocere i blinis.
Adagiare sopra un cucchiaio di formaggio di capra.
Rifinire con miele, noci tritate, prezzemolo ed erba cipollina.

Proudly powered by WordPress