Tag: Torta

Torta mousse al cioccolato

Una torta piena di cioccolato per i più golosi ideale anche a merenda.

Preparazione:
in un pentolino mettere a sciogliere il cioccolato  con l’acqua e un cucchiaino di caffè solubile.
Unire i tuorli e il burro.
Incorporare lentamente gli albumi montati a neve con poco sale.
Rivestire uno stampo da plumcake con carta da forno e versarvi il composto.
Lasciare riposare in frigo per tutta la notte.
Per la crema sciogliere 40 g di cioccolato e spalmarla sul dolce.
Completare con il cacao.

Guarda il Video

 

Pumpkin Pie

Una semplice e soffice torta di pasta brisee con zenzero e maizena.

Preparazione:
amalgamare le uova con lo zucchero.
Aggiungere la cannella, lo zenzero e la maizena.
Unire il latte condensato, 1 chiodo di garofano e la polpa di zucca.
Tirare la pasta brisee direttamente nella teglia e riempire con il composto preparato in precedenza.
Creare il bordo alla torta sigillandola e spalmare con il tuorlo d’uovo e la panna.
Infornare a 220° per una decina di minuti e successivamente altri 30 minuti a 180°.

Torta di mele Moka e …terremoto

Per la mente che vede con chiarezza…

Non c’è necessità di scelta: c’è azione…
Jiddu Krishnamurti (1895-1986)

E’ accaduto di nuovo…
Vigliaccamente il terremoto ha nuovamente  colpito….
E di notte…quando la gente riposa tranquilla e nulla le può mettere in allarme…
E’ accaduto di nuovo e in terra di Calabria e precisamente in provincia di  Cosenza…con 2200 scosse se non vado errata…

Qualche tempo fa anche qui il Piemonte è stato interessato da un evento simile: ricordo che erano le 11.30 del mattino ed ero sola in casa con la mia nipotina..
Avvertii un grande frastuono e corsi alla finestra per capire cosa avesse potuto provocarlo..
Per fortuna la casa dove abita mia figlia è solita e costruita con criteri antisismici ma quante abitazioni lo sono?
Quante case sono state costruite  risparmiando sulla qualità e quantità di miscele usate per il cemento armato?
E’ ancora vivo il sisma che ha colpito l’Emilia e quello non certo dimenticato che ha devastato l’Abruzzo e in ambedue le zone i segni e i disastri sono ancora visibili come ferite aperte nel territorio e nel cuore di coloro che non solo hanno perso la casa e tutto quello che avevano ma anche la vita…
E qui , facendo riferimento all’aforisma che ho allegato al post, in questo come in altre situazioni, se si vede con chiarezza quello che c’è da fare nell’immediato e nel futuro più prossimo non c’è necessità di scelta: c’è azione!!

La ricetta che propongo oggi è chiaramente invernale: mele, noci e caffè rappresentano  un connubio perfetto!!

Tempo di preparazione: Circa 25′
Costo: medio
Difficoltà:*

INGREDIENTI
150 gr di caffè ristretto
250 gr di mele, peso netto
200 gr di zucchero
125 gr di burro
2 uova
190 gr di farina
10 gr di bicarbonato
1 cucchiaino di cannella
1/2 cucchiaino di chiodi di garofano Tec-Al
100 gr di noci tritate grossolanamente

Per prima cosa preparare il caffè che deve essere ristretto…
Mettere da parte e farlo raffreddare..
Ecco qui sotto le noci: vanno tritate a mano e grossolanamente…

Setacciare 2 volte la farina con il bicarbonato e le spezie…

In una grande scodella sbattere con le fruste elettriche il burro con lo zucchero e unire le uova una alla volta….

Unire poca per volta la farina setacciata precedentemente con il bicarbonato e le spezie….

Alternandola al caffè ristretto e, ripeto, freddo…..

Ultima fase : unire le mele ridotte in dadolata e le noci tritate grossolanamente…

Ottenuta una massa omogenea versarla in uno stampo quadrato, 20 cm. di lato, ben imburrato e infarinato…

Infornare in forno preriscaldato, ventilato con il termostato impostato sui 180° per circa 40’…
Far raffreddare perfettamente, sformare su un grande piatto da portata  e decorare con una mascherina (la mia è stata acquista da Ikea)  per ottenere una semplice decorazione come appare nelle foto di inizio post…


Buona giornata a tutti, specialmente alle popolazione della Calabria sperando che le scosse che seguiranno, e  sicuramente ce ne saranno delle altre, non siano devastanti!!

Proudly powered by WordPress