Autore: admin

… PER EVA E I SUOI 18 ANNI .. PER DIEGO E IL SUO PRIMO ANNO …

Buon inizio di settimana…
oggi un post veloce , per mostrarvi le due torte decorate che ho fatto questa settimana..
quella per i 18 anni di un amica di mia figlia dove mi ha chiesto di fargli una torta da lei disegnata vale a dire un libro chiuso con i simboli che la rappresentano …
e rimasta soddisfatta del risultato …
La seconda invece e per il piccolo diego e il suo primo anno..
la mamma voleva una torta carina con un orsetto , ho cercato di accontentarla dove la prima base l ho resa colorata per i bimbi…
le due torte sono di pan di spagna con crema chantilly …
auguri a entrambi , ma sopratutto grazie per avermi scelto per le vostre torte..
Mi scuso con le foto del libro avendole scattate all ultimo minuto prima che la portava via .. non ho avuto il tempo di faqrgli una foto decente senza sfondi dietro ^_^ 

… PROVARE PER GUSTARE …
… LIA …

Fagottini alle fragole al forno con salsa allo yogurt al limone e vaniglia

Io amo viaggiare perchè tornare mi riempe di voglia di fare, idee, spunti ed energia (jet leg a parte).

Una sera mentre ero a Houston siamo andati a mangiare in un posto molto carino e per dolce hanno servito questo tortino alle fragole cotte in forno, loro lo hanno servito con un pallina di gelato alla vaniglia e della panna montata a mano, io invece ho optato per una cremina più light a base di yogurt intero, scorza di limone e vaniglia.

Il sapore del tortino era lo stesso, ma devo dire che la salsina che ho preparato io mi è piaciuta di più, è rimasta molto leggera, ma saporita e si è amalgamata perfettamente con il il ripieno del fagottino.

Intanto io sono al 10 giorno senza internet in casa, mi raccapezzo andando a lavorare dai miei “santissimi” vicini di casa (vedi —> Cà del Lupo) che da giorni mi stanno ospitando donandomi gentilmente la loro connessione 🙂

{ingredienti per 6 fagottini }

500 gr di fragole mature • un rotolo di pasta sfoglia rettangolare • 1 cucchiaio di marmellata di fragole • un cucchiaio di zucchero di canna • scorza di mezzo limone • un vasetto di yogurt intero senza zucchero da 125 gr • due cucchiai di zucchero a velo • una bacca di vaniglia.

Mettete in una teglia rivestita di carta da forno le fragole tagliate a metà, spolverate con mezzo cucchiaio di zucchero e infornate a 160 °C per 10 minuti, poi girate le fragole, spolverizzate con lo zucchero di canna rimasto e fate cuocere per altri 10 minuti.

Tagliate la pastasfoglia in 6 quadrati, sistemate al centro di ogni pezzo un cucchiaio scarso di marmellata di fragole poi sistematele la frutta cotta in forno dividendo esattamente per i sei pezzi.

Chiudete i fagottini, lasciando le punte aperte in alto in modo da far fuoriuscire l’umidità delle fragole e farle caramellare.

Prima di infornare per 20 minuti a 180 °C spolverizzate con zucchero a velo.

Intanto in una ciotola mettetelo yogurt, lo zucchero, la scorza di limone e la vaniglia mescolate con una frusta fino ad ottenere una crema liscia e omogenea.

Sfornate i fagottini e serviteli tiepidi irrorandoli con la salsa allo yogurt.

#gattifoodie: Terrina di patate e pollo

Teoricamente la primavera è già cominciata, ma guardando fuori dalla finestre sembrerebbe più la stagione perfetta per funghi e tartufi, il caminetto è acceso da giorni e se cerco i miei gatti li trovo acciambellati in una bella coperta morbida che russano di gran carriera.

Ecco il nostro appuntamento mensile con la ricetta per i nostri mici, questa volta ho pensato ad una bella terrina al pollo e patate, un piattino goloso perfetto per gli ultimi giorni di “letargo” in attesa che arrivi la bella stagione e il sole.

Una ricetta leggera e digeribile ma sostanziosa! Ditelo che è venuta voglia anche a voi 🙂

{ingredienti per una terrina: 2 gatti }

30 gr di crocchette Kitten&Fit • una scatoletta di pollo al naturale • 1 patata grande • acqua • un cucchiaio di parmigiano grattugiato • olio extravergine

Fate bollire una patata senza la buccia, fino a quando non si sfalda. Passate la patata con il schiacciapatate, un filo d’olio, l’acqua di cottura del pollo e un goccio d’acqua se è troppo dura. Mescolate il tutto quando è ancora caldo fino ad ottenere una crema liscia simile al purè, aggiungete il parmigiano e mescolate con cura. Dopo 15 minuti di riposo, aggiungete il pollo al naturale. Componete la terrina mettendo uno strato di crocchette, e poi la crema alle patate e pollo con l’aiuto di un cucchiaio oppure di una sa- a-poche. MiaoAppetito!

Proudly powered by WordPress