Gnocchi pomodorini e pesto

La puntata di oggi inizia alla grande: Annalisa De Simone ci presenta un piatto di gnocchi freschi conditi con pesto e pomodorini.

Preparazione:
in un contenitore mescolare la farina con le patate schiacciate.
Impastare bene e adagiare l’impasto su un piano di lavoro, aggiungendo altra farina.
Ricavare degli gnocchetti dall’impasto.
Tagliare il cipollotto e soffriggerlo in una padella con aglio e olio.
Aggiungere anche i pomodorini divisi a metà e il sale.
Continuare la cottura con il coperchio.
Cuocere gli gnocchi in una pentola con acqua salata.
Mantecare gli gnocchi già cotti nel condimento.
Spegnere il fuoco e unire il pesto.
Rimettere sul fuoco per qualche istante e servire con grana grattugiato e foglioline di basilico.

ACCIUGHE MARINATE AL LIMONE

la bellezza del mondo ha due tagli…

Uno di gioia, uno d’angoscia e taglia in due il cuore….
Virginia Woolf ( 1882-1941)

Prima di acquistare le acciughe, e dimenticare di prendere il numerino al supermercato,  ho telefonato a mio figlio che doveva arrivare da Milano per sapere se gli poteva piaceva questo tipo di antipasto….
Ero sicura che con mia figlia e mio genero non ci sarebbero stati problemi…ma dovevo decidere la quantità da acquistare….
Mentre mio figlio mi dava conferma è arrivato un signore che ha preso il famigerato numerino e quindi pur essendo arrivata prima di lui…mi sono ritrovata in seconda posizione….
Costui ha acquistato mezza pescheria….
Alla fine arrivato il mio turno ne ho comprato circa 7-8 hg prevedendo quanto tempo avrei impiegato per preparare il pesce prima della marinatura,….
Prima ho tentato di eliminare testa e interiora con i guanti per non impuzzonirmi troppo le mani..ma alla fine ho rinunciato…non riuscivo a fare l’operazione a dovere e i pesciolini scivolavano dalle mani che è un piacere….
Volendo di può risparmiare un po’ sulla spesa, infatti le sarde costavano esattamente la metà,,,ma per una volta che preparavo questo antipasto…. non ho voluto fare la pidocchiosa!!!

Tempo di preparazione: circa 30’/40′ a seconda della velocità di esecuzione
Costo: basso circa sui € 6-7
Difficoltà:*

INGREDIENTI
7-8 HG DI ACCIUGHE 
IL SUCCO DI 3-4 LIMONI
SALE E PEPE
OLIO EXTRAVERGINE Q.B.

Forse chi le acquista in un posto di mare può trovare le acciughe ancora più pimpanti …ma me sono sembrate fresche..

Eliminare testa ed interiora e sciacquarle per bene..

Porle su uno strofinaccio da cucina e tamponarle per bene con carta da cucina….

Spremere e filtrare il succo dei limoni….

Aprire le acciughe a libro e disporle in una terrina come appare in foto, salandole un pochino…..

Ricoprirle completamente con il succo del limone, sigillare il contenitore e porre in frigo per almeno 3-4 ore avendo cura di inclinare per  far scorre il succo di limone affinché le acciughe ne siano tutte irrorate…

Quelle che si acquistano al reparto gastronomia appaiono più bianche delle mie ..ma ho l’impressione che tale risultato sua raggiunto con altre metodiche…..

Almeno un’ora prima di servire in tavolata sgocciolare le acciughe dalla loro marinata,  disporle in un piatto da portata e cospargerle con pepe grattugiato al momento e con qualche fettina d’aglio che sia ben visibile, in modo che conferisca solo un accenno di odore…..e facilmente eliminabile…
Sono certa che le amiche hanno altre ricette come questa…mi piacerebbe sapere come  le preparano…non si smette mai di imparare!!!

… STRACCETTI DI POLLO AI PISELLI …

INGREDIENTI
600 g di PISELLI 
1 PETTO DI POLLO INTERO
1 CAROTA
1 CIPOLLA ROSSA
SALE e PEPE q.b.
1 BICCHIERE DI VINO BIANCO
30 g di OLIO DI OLIVA



ora anche mia figlia e leggermente a dieta , quindi non sono l’unica in casa 🙂 e cosi sarà molto più facile preparare cibi leggermente light ..
dovevo fare un semplice petto di pollo alla piastra , poi invece o optato per un piatto unico inventato al momento , senza stare a fare il contorno 🙂 per la carne , cosi ho messo tutto in padella e il piatto era pronto …
iniziamo:
ho fatto un battutino con la carota e cipolla , in una padella antiaderente ho messo l’olio e ho fatto stufare le verdure con un goccio di vino , nel frattempo ho tagliato un petto di pollo intero a striscioline e le ho unite alle verdure ho mescolato e ho lasciato stufare anch’essa con il vino bianco a coperchio chiuso per circa 15 minuti mescolando spesso , ho aggiustato di sale ho aggiunto i piselli (io surgelati) ho lasciato cuocere per 5 minuti circa , ho aggiustato di sale e pepe e ho lasciato cuocere per altri 5 minuti sempre a coperchio chiuso…. servite in tavola caldi …

BUONA SERATA A TUTTI E BUON FINE SETTIMANA….

… PROVARE PER GUSTARE …
… LIA …

Proudly powered by WordPress