Trofie con ricotta, carciofi e mandorle

Un’idea molto particolare per cucinare un piatto di pasta insaporita con carciofi e ricotta.

Preparazione:
affettare i carciofi già puliti.
In una padella tostare le mandorle tagliate.
A parte soffriggere aglio, olio, prezzemolo.
Unire i carciofi e salare.
Mettere a cuocere la pasta.
In una terrina mescolare la ricotta con il pecorino unendo sale e pepe.
Aggiungere al composto olio e acqua di cottura della pasta.
Unire alla ricotta le mandorle e mescolare.
Unire la pasta già cotta ai carciofi ripassandola un po’ sul fuoco.
Aggiungere anche la ricotta a fuoco spento.
Servire con una spolverata di pecorino e un pizzico di pepe.

… PATATE DI HASSELBACK PER LO ZIO PIERO ^__^ …

INGREDIENTI
4 PATATE ROSSE grandezza media
1 CIUFFO DI PREZZEMOLO
2 SPICCHIO D’AGLIO
PAN GRATTATO
SPEZIE per PATATE ARROSTE
SALE  e PEPE q.b.
OLIO DI OLIVA



H o visto questa patata da lui e l’idea di provarla mi ha incuriosito , diciamo mi ha incuriosito il modo di taglio  .
era da un pò che puntavo di fare questa preparazione quindi l’altra sera mi son preparata la patata hasselback la sua preparazione e alquanto semplice ma il lavoro preciso e regolare sta nel tagliare bene le fettine senza farle staccare per far si che diventi una sfoglia , ma ci sono riuscita ^__^ ci vuole la pazienza ma e risultata una patata molto appetitosa …
allora zio ??!! come e venuta la mia patata..?!! 
iniziamo:
prendere le patate della stessa dimensione (io ho usato le patate rosse perchè mi sembrano più
 adatte per farle al forno) sbucciarle e metterle in una ciotola coperte con l’acqua fredda per 15 minuti , asciugare le patate e tagliate la base per far si che restano ferme , infilzare con uno stecchino lungo a mezzo cm dalla base , questa operazione vi consentirà di facilitare il taglio delle fette altrimenti si rischia di tagliare a fette le patate ^__^ 
tagliare le fettine con un coltello ben affilato ,una volta tagliate a fisarmonica le patate immergete di nuovo nell’acqua fredda per togliere l’amido che si formerà con il taglio..


nel frattempo preparate il condimento , prendere il prezzemolo lavate e asciugate , sbucciare l’aglio e tritate insieme aglio e prezzemolo , in una ciotola aggiungere il pangrattato unire il trito , aggiungere le spezie per patate , aggiustare di sale e pepe mescolate bene e tenete da parte , togliere le patate dall’acqua e strizzarle per togliere l’acqua in eccesso tamponatele con uno scottex e andiamo a cospargere su ogni fetta e all’interno  con il condimento , fate attenzione a non rompere le fettine con questa operazione , massaggiare con delicatezza tutta la patate con il condimento , rivestire una teglia con carta forno e appoggiare le patate irrorate con olio di oliva e passare in forno caldo a 200° per circa 40 minuti fino a che non saranno ben cotte  con una bella doratura in superficie e vi appariranno croccanti .. volendo potete dare 5 minuti di grill , a me non e servito si son presentate cosi ….

Click HereClick HereClick Here

 VE le consiglio di provarle perchè sono davvero gustose e croccanti ^__^
grazie ZIO

… PROVARE PER GUSTARE …
… LIA …

academic essay

Benedetta Parodi propone un menu ricco di verdure, che a dispetto del titolo non è dedicato solo ai vegetariani puri, ma anche a chi, di tanto in tanto, desidera depurarsi un po’.

Spazio dunque alle ricette di oggi per scoprire quali piatti sono stati inseriti nel menu e come prepararli nelle nostre cucine.

il Menù di Benedetta del 8 febbraio 2012

(clicca sui link per vedere le ricette)

Antipasto: FOCACCIA PUGLIESE – disponibile a breve
Primo: CUSCUS DI VERDURE – disponibile a breve
Secondo: POLPETTE DI FAGIOLI – disponibile a breve
Dolce: COPPA AL CAFFE’ – disponibile a breve
Primo Veloce: PENNE AL PESTO DI ZUCCHINE – disponibile a breve

Proudly powered by WordPress