Tag: cioccolato

Torta al cioccolato senza glutine

Luca accompagna Benedetta nella preparazione di questa squisita torta impastata senza farina, per una nuova ricetta di “Sotto a chi torta”.

Preparazione:
fondere il cioccolato in un pentolino unendo il burro.
Montare le uova con la frusta elettrica unendo lo zucchero.
Aggiungere piano piano il cioccolato fatto raffreddare un po’.
Unire il marsala e mescolare.
Ricoprire una teglia con carta da forno.
Mettere l’impasto nella teglia e infornare per mezz’ora circa a 160°.
Completare con zucchero a velo e servire.

Cioccolato, fondente.

Il vostro sogno è quello di mordere una nuvola di cioccolato fondente?
Oppure sovente, sognate cascate di cioccolato liquido, direttamente al posto del getto della doccia?
Avete in casa scorte di cioccolato d’ogni sorta e percentuale? E lo tenete custodito come fosse all’interno di uno scrigno prezioso che, appena lo aprite, sprigiona profumi esotici e vi trasporta in terre lontane?

Insomma vedete cabosse a forma di cedro gigante ovunque?
Allora questa ricetta fa sicuramente per voi, e perché voi lo sappiate, siete irrimediabilmente theobroma dipendenti, tranquilli non è grave…in fin dei conti il cacao è il cibo degli Dei…
E’ stato proprio dopo aver dato il primo morso a questo trionfo di cioccolato che ho avuto la sensazione, la piacevolissima sensazione, di avere sotto i denti un pezzo di cioccolato, in versione “fondente” morbido, cremoso, quasi impossibile fermarvi, se cominciate.
Caso ha voluto, infatti, che il diavoletto tentatore ieri uscì dal forno (con inebriante profumo a seguito) a mezzogiorno. Ora, dico io, come si fa a non assaggiare? Ecco, come non si fa. Si fa che ti mangi quello e poi boh. E f*****o al pranzo. (e quando ci vuole ci vuole) Questo è stato il mio pranzo di ieri, non tutto eh, avrei voluto ma, non tutto. Poi l’euforia ti pervade e trascorri il resto della giornata con un sorriso sulle labbra, che manco una canna.
Ecco dunque ora, sono qui per tentare voi. Avete alternative? Fatelo . 
200 g di cioccolato Domori Porcelana al 70% di cacao + 100 g di cioccolato di copertura al 65%di cacao
150 g di buon burro +15 per lo stampo
4 uova
75 g di farina di mandorle
175 g di zucchero + 20 per lo stampo
50 g di farina
1 pizzico di sale Maldon
Preriscaldate il forno, a 180°C. Imburrate lo stampo (20 cm di diametro, se a cerniera, meglio) e inzuccheratelo. Riponete in frigorifero.
Separate i bianchi dai tuorli, montate a neve le chiare.
Fate sciogliere i 200 g di cioccolato a bagnomaria con il burro, fuoco dolce.
Quando questi si saranno ben sciolti, fuori dal fuoco, unite lo zucchero e i tuorli quindi la farina setacciata e la farina di mandorle.
Incorporate a questo punto le chiare montate a neve. Dapprima unite una piccola parte di chiare e mescolate senza curarvi del movimento, in modo da rendere i due composti più simili, quanto a consistenze.
Quindi iniziate ad incorporare al composto il resto delle chiare montate con movimenti delicati e decisi, dall’alto verso il basso.
Versate il contenuto nello stampo e infornate per circa 40 minuti.
A cottura ultimata, sfornate e lasciate intiepidire. Fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato di copertura, (ricordate per un buon cioccolato di copertura la percentuale di burro di cacao non deve essere mai inferiore al 31%, è grazie a questa percentuale infatti che questo tipo di cioccolato si scioglie con facilità rimanendo particolarmente lucido e brillante)
Inondate il fondente al cioccolato con il cioccolato di copertura sciolto, lasciate riposare qualche istante e servite tiepido.
Ottimo se accompagnato da piccola frutta fresca come fragoline o lamponi, albicocche o more..
Buona prova a tutti !

Quadrotti di torta al cioccolato

“Sotto a chi torta” continua con i nostri piccoli ospiti che prepareranno con Benedetta una deliziosa torta al cioccolato tagliata a quadrotti.

Preparazione:
in un pentolino sciogliere il cioccolato unendo il burro.
Amalgamare energicamente le uova e i rossi d’uovo con lo zucchero.
Aggiungere la farina e il cioccolato sciolto, mescolando bene.
Adagiare l’impasto in una teglia ricoperta con carta da forno.
Infornare per mezz’ora a 180°.
Tagliare la torta a pezzi quadrati e spolverare con zucchero a velo.

Proudly powered by WordPress