Categoria: Ricette Varie di Cucina

… TAGLIATELLE MARE E MONTI A MODO MIO …

INGREDIENTI
300 g di PORCINI 
250 g di COZZE sgusciate
400 g di CODE DI GAMBERI
1 CIUFFO DI PREZZEMOLO
6 POMODORINI
30 g di OLIO DI OLIVA
1 SPICCHIO DI AGLIO
SALE q.b.
per le tagliatelle
4 UOVA
200 g di FARINA 00
200 g di SEMOLA RIMACINATA
1 PIZZICO DI SALE


Rieccomi qua dopo 5 giorni di vacanze pasquali …
voi come avete trascorso le feste… tra pranzi cene e altro…?!! io non ne posso più finalmente che da oggi si riparte con la giusta alimentazione ^__^
oggi vi presento un piatto a modo mio.. ero partita per fare le tagliatelle con il pesce poi invece ho aggiunto un altro prezioso e profumatissimo ingredienti il signor porcino (surgelato) e mi e venuto fuori mare e monti a modo mio *__^
iniziamo:
nella padella antiaderente ho messo l’olio e ho fatto ammorbidire l’aglio ho aggiunto i funghi e li ho lasciato cuocere per 5 minuti a fuoco medio , ho aggiunto le cozze sgusciate , e le code di gamberi ho fatto cuocere per qualche minuto mescolando , ho aggiunto i pomodori lavati e divisi a metà , il prezzemolo tritato ho aggiustato di sale e fatto cuocere per 7-8 minuti circa senza far asciugare troppo il sughetto …


preparate le tagliatelle fatte in casa , una volta preparate lasciatele asciugare per circa 2 ore su vassoi di carta .
lessare in abbondante acqua salata e trasferitele ben sgocciolate nella padella con il condimento facendole saltare per qualche minuto per far insaporire il tutto , servire in tavola ben fumante e gustate.. 

… PROVARE PER GUSTARE …
… LIA …

                             

Mousse al cioccolato fondente senza uova

Buongiorno!! avete passato bene il week end di Pasqua? per me è stato devastante dal punto vi vista mangereccio, ma leggendo qua è la tra i social network ho visto che quasi tutti, dato il maltempo, si sono dati alla pazza gioia a tavola, l’hashtag più letto era #dieta o #domanidieta…  🙂
Proprio per nulla light è la mia ricetta oggi, è una mousse al cioccolato fondente senza uova e senza zucchero aggiunto, ok detto così sembra leggero, ma è fatto con tanta, anzi tantissima panna… ma cosa volete farci…il risultato era talmente buono che non ho saputo fermarmi e l’ho dovuto postare anche se so che molte di voi saranno in fase prova costume! io come al solito mangio e posso solo dire #ciaomagre 😉

{ Ingredienti per 6 porzioni }
400 gr di panna fresca da montare • 200 gr di cacao fondente amaro
Mettere in una pentolino metà della panna e portarla a bollore a fuoco basso; spegnere poi il fuoco e mettere il cioccolato a pezzi, mescolando con un cucchiaio per qualche minuto fino a quando non si è completamente sciolto ed amalgamato uniformemente.
Montare l’altra metà di panna non troppo ferma, poi amalgamare con la crema di latte e panna dall’altro verso il basso facendo incorporare, senza smontare però la mousse. 
Travasare in 6 ciotoline, e battere delicatamente sopra un tavolo per far livellare. Coprire con la pellicola trasparente e lasciare riposare in frigo per almeno 3 ore. Io l’ho servita con fragole e more che gli regalano quella nota acida e aromatica davvero perfetta con la mousse di cioccolato fondente.

Hokey Pokey Cake e il 10° compleanno di Ninì

I baci non durano…

Saper cucinare…si!!!
George Meredith (1828-1909)

Ieri per fortuna il tempo è stato bellissimo…oggi invece, da poco, piove a dirotto ma forse per quelli che hanno passato la Pasquetta fuori casa è andata bene fino ad un certo momento della giornata…
Come avevo accennato nel post precedente siamo andati al ristorante e i bimbi si sono comportati benissimo nel senso che il piccolino ha dormito tutto il tempo e Giulia, che sfoggiava una vezzosa gonna di jeans con sottogonna di tulle rosa e relativa calzamaglia anch’essa rosa, una volta issata sul seggiolone portatile che i suoi genitori hanno in macchina quando vanno in giro, è stata compostissima e ha mangiato da sola e con il solito grande entusiasmo…
Oggi poi ricorre il 10° compleanno di Ninì.
La foto è di qualche tempo fa ma la sua bellezza resta immutata…
Forse è diventato più coccolone!!!


Passiamo alla ricetta vista su Mr Food e interpretata un po’ a modo mio con varianti dovute a quello che avevo a disposizione…
Devo dire che mi ha divertito l’idea di sforacchiare la torta con il manico di un cucchiaio di legno…
Ma state a vedere!!!
Tempo di preparazione: circa 40′
Costo: basso
Difficoltà:*

INGREDIENTI
1/2 confezione di preparato per torte ( Eurospin)
1 uovo
15 gr di cacao amaro
20 gr di zucchero
100 gr di panna
50 gr di latte

Per il budino al cioccolato
1 bustina di  budino al cioccolato

Per guarnire
Bastoncini di mela essiccata velarti di cioccolato bianco Chini

Ho usato solo mezza dose di preparato per torte avanzato da un’altra preparazione e ho seguito le istruzioni riportate sulla confezione eccezion fatta per la panna che avevo in frigo in quantità adeguata..tanto per farla fuori con onore ed evitare sprechi ( vedi pattumiera)..
In una scodella mescolare la miscela per torte con il cacao amaro…

Unire lo zucchero, mescolare un momento…

La panna….

L’uovo intero e il latte…
Mescolare per bene…

E versare il tutto in uno stampo , diametro base cm.17, ben imburrato ed infarinato…

Infornare in forno preriscaldato, ventilato e con il termostato sui 180° per circa 30’…
Fare sempre la prova con lo stuzzicadenti: se il dolce è cotto a puntino deve uscire asciutto…

Mentre il dolce cuoce prepariamo il budino:
In un pentolino versare la polvere di una busta con la metà del latte indicato sulla confezione…
Mescolare e aggiungere il resto del latte…

Porre sul fuoco e portare all’ebollizione mantenerla a fuoco moderato per circa 2’/3′ …..
Rifarsi comunque a quanto indicato sulla confezione…

Passiamo ora alla fase finale del dolce..
Mentre la torta è ancora calda e nello stampo fare dei fori con la punta di un coltellino questo per facilitare l’operazione seguente e cioè infilare il manico di un cucchiaio di legno fino ad arrivare alla base della torta…

Sforacchiare quindi la torta con una distanza fra un foro e l’altro di circa 3 cm…

Con cura versare sulla torta, cercando di centrare i fori, il budino ben caldo in modo da colmarli per bene….

Ora far raffreddare il budino in modo che si addensi…
Sformare con cautela il dolce su un piatto da portata e spalmarlo per intero con il resto del budino ormai quasi freddo….

Porre in frigo fino al momento di servirlo…
Non ho la foto della sezione in quanto ho regalato questo dolce…

Per la decorazione mi sono servita di questi bastoncini di mela essiccata velati di cioccolato bianco della Chini ma la fantasia senza limiti delle mie amiche potrà suggerire altre soluzioni decorative…
A tutte ancora buona Pasquetta anche se la giornata volge al termine e  buon inizio settimana!!

Proudly powered by WordPress