Tag: newhp

Tagliatelle Panna, Speck e Piselli

Prosegue la carrellata di piatti tipici degli anni ottanta: qui vediamo un primo di pasta che proprio in quel periodo spopolava, anche nei ristoranti: le tagliatelle con panna, speck e piselli. Qui la versione di Benedetta Parodi

Puntata I Menu di Benedetta: 25 gennaio 2012 (Menu Anni ’80)
Tempo preparazione e cottura: 20 min. ca.

Ingredienti Tagliatelle Panna, Speck e Piselli per 4 persone:

  • 300 gr di piselli surgelati
  • sale
  • 6 fette di speck 
  • 1 cipolla 
  • olio 
  • panna fresca qb 
  • 250 gr di tagliatelle 
  • pepe
  • parmigiano qb

Procedimento ricetta Tagliatelle Panna, Speck e Piselli di Benedetta Parodi

  1. Bollire i piselli in acqua e sale.
  2. Tagliare a pezzetti lo speck e tritare la cipolla.
  3. Rosolare la cipolla in un po di olio, poi unire lo speck.
  4. Scolare i piselli e aggiungerli in padella con lo speck.
  5. Aggiungere un po di panna al sugo.
  6. Scolare la pasta e saltarla nel sugo.
  7. Impiattare e completare con pepe e parmigiano.

… LONZA ESSICCATO HOME MADE DI PROVARE PER GUSTARE …




INGREDIENTI
2 PEZZI D’ARISTA DA 500-700 g L’UNO
SALE FINE 2 kg
PEPERONCINO FRULLATO FINE







Chi l ha detto che per gustare delle fettine di lonzino bisogna andarselo a comprare … dovete sapere che mio marito e amante del lonzino e non vi nego che spesso mi tocca comprarlo bello affettato .. un giorno mi venne a casa con due bei pezzi di arista e mi dice devo farlo anche io … e io mhaaa … quindi prepara la ciotola il sale e il peperoncino , non vi dico a frullare il peperoncino come si respirava l’aria in cucina ok sorvoliamo .. quindi si mette in opera e mentre lui si divertiva ho pensato aspetta un pò .. ti faccio le foto e lui e per cosa ma si dai lo mettiamo sul blog quindi questo e il suo amato lonzino fatto da lui …
iniziamo:
in un contenitore che possa contenere bene i due pezzi di arista fate un filo di sale fine , togliere del grasso in eccesso con un coltello affilato cospargere di sale i due pezzi di arista e massaggiatela per bene e appoggiate nel contenitore e coprire del tutto con il sale fine i pezzi di arista e mettete in un luogo fresco e asciutto.. io l ho lasciato sulla tavola sul balcone avendo una temperatura abbastanza freddo e secco e lasciatelo per due-3 giorni sotto sale senza toccarlo più saranno grossi i pezzi e più i tempi si allungano ..

trascorso i 2-3 giorni togliere dal sale i pezzi di arista e lavatela sotto acqua corrente togliendo tutto il sale lavatela bene e lasciate sgocciolare per 10 minuti poi prendete dello spago da cucina e legate in cima per poi appenderlo.. sempre in un luogo fresco lontano da fonte di calore .. io l ho messo appeso sempre sul balcone appoggiando della carta da forno sotto i pezzi per non farlo picchiare al muro e lasciamo asciugare per 2 giorni ..










frullate del peperoncino a polvere quando si sono asciugati i pezzi di arista cospargere con il peperoncino e massaggiare per bene e ripassandoli più volte nel peperoncino rimettete lo spago da cucina e riappendetelo e lasciatelo tirare per un mese circa .. quando e pronto avete un lonzino ben essiccato e tirato pronto per essere affettato e gustato con del pane ..non vi dico appena iniziato mio marito si e subito tagliato non una fetta ma una bella fettina alta almeno un dito e con un bel candozzo di pane se lo e gustato alla grande …

P.S. può conservarsi anche più di mese sempre se vi arriva a fine settimana un pezzo non e arrivato nemmeno a tre giorni ^___^

… PROVARE PER GUSTARE …
… LIA …

Pappardelle Ricce con Gremolada

Benedetta ci propone questa sera una pasta asciutta molto veloce da preparare con un sugo particolare agli agrumi, la gremolada, ed una crema al taleggio completando con una panatura croccante.

Puntata I Menu di Benedetta: 26 dicembre 2012 (Menu Capodanno d’Autore)
Tempo preparazione e cottura: 10 min ca.

Ingredienti Pappardelle Ricce con Gremolada per 4 persone:

  • 110 gr di taleggio
  • latte qb
  • scorza di 1/2 arancia
  • scorza di 1/2 limone
  • 4 fette di pane raffermo
  • timo qb
  • 1 scalogno
  • burro e olio qb
  • 250 gr di pappardelle ricce
  • sale
  • acqua di cottura qb

Procedimento ricetta Pappardelle Ricce con Gremolada di Benedetta Parodi

  1. Mettere la pasta a lessare in acqua bollente.
  2. Rosolare lo scalogno con burro e olio, poi aggiungere le scorzette di limone e arancia e stufare unendo anche acqua cottura della pasta.
  3. In un pentolino sciogliere il taleggio tagliato a tocchetti con il latte.
  4. Tritare il pane al mixer con qualche fogliolina di timo e tostarlo in padella.
  5. Scolare la pasta e ripassarla in padella con la gremolada di arancia e limone.
  6. Unire il formaggi alla pasta a fuoco spento e mescolare bene.
  7. Impiattare e completare con una spolverizzata di panatura croccante.

Proudly powered by WordPress