Tag: benedetta parodi

Le campanelle pasquali di Mammazan

Ho imparato che quando un neonato stringe per la prima volta il dito del padre nel suo piccolo pugno…

L’ha catturato per sempre…
Gabriel Garcia, Marquez ( 1927-2014)

Ormai il battage pubblicitario per far acquistare le uova  di Pasqua è cominciato da un pezzo…
Alternato alle idee per la festa del papà…
A proposito auguri a tutti i papà!!!!….
Nei programmi per bambini ne vengono proposte tantissime versioni e le ditte sanno bene che i piccoli metteranno in croce i genitori o nonni o parenti per farseli regalare…
E non credo costino poco…
Mi ricordo che una compagna di scuola di mia figlia ( parlo di 25 anni fa) ne ricevette ben 25…
Una vera esagerazione….
E spesso le sorprese  contenute sono veramente miserrime.. delle vere porcheriole a meno che non  si spenda un bel po’ …
Non ho ancora deciso cosa regalerò ai miei nipotini. anche perchè oltre tutto sono invogliati a mangiare il cioccolato che piace sempre molto!!!
E non vorrei che stessero male!!

Tempo di preparazione: con il mixer circa 10′
Costo: basso
Difficoltà:*

INGREDIENTI
300  gr di farina 00
160 gr di burro
150 gr di zucchero a velo
1 pizzico di sale
2 tuorli
buccia grattugiata di un limone bio

Setacciare la farina e trasferirla nel boccale del mixer con un pizzico di sale…
Aggiungere la buccia di limone ma anche, se piace, una bustina di vaniglia che in questo secondo caso va setacciata con la farina…
Aggiungere il burro freddo di frigo ed azionare il robot fino a quando si ottiene un composto granuloso ed omogeneo…


Unire lo zucchero a velo...


I tuorli…

Ed azionare il robot fin quando si forma una palla….


Estrarla dal bicchiere del mixer, lavorarla brevemente, appiattirla come appare in foto, avvolgerla con pellicola trasparente e porla in frigo per almeno 30′..

Estratta dal frigo lasciarla temperatura ambiente qualche minuto, quindi stenderla in un sfoglia spessa pochi millimetri..
Lo spessore può essere anche aumentato: i biscotti, che si otterranno, sono delicati e piuttosto fragili…
Incidere con un tagliabiscotti a forma di campana o con altro soggetto pasquale e disporre i biscotti  su più teglie inumidite e ricoperte da carta da forno…
Di solito accendo il forno quando ho finito anche di reimpastare i ritagli…
Infornare una teglia per volta in forno preriscaldato, ventilato con il termostato impostato sui 170° per 6’/7′ senza perdere di vista i biscotti…

Non appena i bordi cominciano a diventare dorati  le campanelle sono pronte…
Farli raffreddare..
Trasferire i biscotti con cautela in quanto come ho scritto prima sono molto fragili ( per carità si mangiano anche a pezzetti..ma non è la stessa cosa)  in una scatola di latta nella quale si conserveranno molto poco….
Se riescono a trovarla!!!


Questi biscottini dall’aria deliziosa, almeno per me, potrebbero essere anche decorati ed io,con la mia ben nota abilità nell’usare la glassa, avrei avuti dei risultati fantastici….
Mi ha salvato da altri disastri la partenza di mio figlio per Milano…
Sono riuscita a fotografarli solamente!!!
Baci a tutti!!!

Crema di zucchine con vongole sautè ricetta Benedetta Parodi per Molto Bene su Real Time

Per la categoria delle ricette light, vera e grande novità di questa seconda edizione del programma di cucina di Real Time dal titolo Molto Bene, la nostra splendida e simpaticissima amica Benedetta Parodi ha proposto l’interessante ed invitante ricetta di una crema di zucchine a cui Benedetta ha aggiunto delle vongole fatte saltare in padella con dell’olio, dell’aglio e del prezzemolo, un piatto delicato e leggero.

Foto tratte dalla video ricetta della trasmissione Molto Bene su Real Time

Ma ecco la lista degli ingredienti e il procedimento utilizzato dalla nostra Benedetta per cucinare questo buonissimo piatto dal titolo “Crema di zucchine con vongole sautè ” nella sua rubrica quotidiana di cucina dal titolo Molto Bene in onda su Real Time.

Tempo preparazione e cottura: 35 min

Ingredienti Crema di zucchine con vongole sautè x 4 persone
  • 1 scalogno 
  • Olio
  • 4 – 5 zucchine 
  • Brodo vegetale qb
  • Timo
  • 500 g di vongole
  • 2 spicchi di aglio
  • Prezzemolo qb
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 50 ml di latte
  • Sale 

Procedimento per cucinare la ricetta Crema di zucchine con vongole sautè di Benedetta Parodi

Rosolate lo scalogno con l’olio. Aggiungete le zucchine tagliate a cubetti. Unite il brodo e il timo, e fate cuocere. A parte, rosolate le vongole con olio, aglio e prezzemolo. Sfumate con il vino.

Frullate le zucchine con il latte e un pizzico di sale. Aggiungete anche un po’ di sugo delle vongole. Servite la crema di zucchine con le vongole sauté.

Non ci resta che augurarvi….buon appetito!

Brioches di Giusi ricetta Benedetta Parodi per Molto Bene su Real Time

Per lo spazio dedicato alle ricette economiche della puntata di mercoledì della trasmissione di cucina di Real Time dal titolo Molto bene, la nostra simpaticissima amica Benedetta Parodi ha proposto la ricetta di un antipasto sfizioso, dei panini al latte di riso fatti lievitare e cotti in forno farciti con del burro, del salame e del prosciutto, una ricetta facile ed economica per una super merenda.

Foto tratte dalla video ricetta della trasmissione Molto Bene su Real Time

Ma ecco la lista degli ingredienti e il procedimento utilizzato dalla nostra Benedetta per cucinare questo buonissimo piatto dal titolo “Brioches di Giusi ” nella sua rubrica quotidiana di cucina dal titolo Molto Bene in onda su Real Time.

Tempo preparazione e cottura: 60 min

Ingredienti Brioches di Giusi x 8 persone
  • 125 ml di latte di riso 
  • 125 ml di acqua
  • 50 g di burro 
  • 1 cubetto lievito di birra
  • 250 g di farina 00
  • 250 g di farina manitoba
  • 60 g di zucchero
  • 10 g di sale
  • 2 tuorli 
  • Per completare
  • Burro
  • Salame 
  • Prosciutto qb 

Procedimento per cucinare la ricetta Brioches di Giusi di Benedetta Parodi

Mescolate il latte di riso con l’acqua e il burro sciolto. Unite il lievito di birra (precedentemente sciolto in un po’ di latte caldo), le farine, lo zucchero e il sale.Impastate il tutto per circa 10 minuti e fate lievitare per un paio di ore.

Ritagliate delle palline, disponetele sulla teglia da forno rivestita con la carta forno e fatele lievitare per un’altra ora.

Spennellate le brioches con i tuorli mescolati con un po’ di latte. Cuocete a 180 gradi in forno per 10-15 minuti. Servite e farcite con burro, salame e prosciutto.

Non ci resta che augurarvi….buon appetito!

Proudly powered by WordPress