Tag: padella

Spaghetti alla carrettiera

Un primo piatto di pasta condito con tonno e funghi. Facile da preparare.

Preparazione:
in una padella con un filo d’olio e il peperoncino mettere a rosolare l’aglio.
Unire la passata di pomodoro e i funghi.
Salare e pepare.
Unire il tonno alla fine.
Cuocere gli spaghetti e mantecarli nel condimento.
Completare con il prezzemolo.

Riso al burro con sorpresa

 Un particolare condimento per un risotto aromatizzato.

Preparazione:
in una padella con un po’ di burro cuocere le cipolle fino a farle “sciogliere”.
Aggiungere tutti gli altri ingredienti e continuare la cottura per una trentina di minuti.
Frullare il tutto e lasciar riposare in frigorifero.
A fine cottura del risotto unire il composto e mantecare.

Piccola ciambella ai profumi d’autunno

125 g di farina
125 g di burro morbido
2 uova
4 clementine
2 melograni (il succo di)
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
40 g di noci
cannella q.b
2 cucchiai di zucchero a velo
1 cucchiaino di lievito per dolci
1 pizzico di sale

Sbucciate le clementine e dividetele a spicchi che andrete ulteriormente a tagliare. 
Mescolate i tocchetti con 50 g di zucchero presi dal totale, una spolverata di cannella, e versate tutto in una padella. 
Aggiungete un cucchiaio di acqua e lasciate cuocere il tempo necessario a far sì  che lo zucchero si sciolga e che la frutta si ammorbidisca ma senza che si sfaldi troppo. 
Spegnete per ora la fiamma, e dividete i pezzi di clementine (lasciando il sughino nella padella) sul fondo di 5 stampini per tortine (precedentemente imburrati e infarinati. 
Fate tirare su fiamma vivace lo sciroppo rimasto nella padella sino a che non avrà assunto l’aspetto di uno sciroppo, quindi colatelo sul fondo, sopra i pezzetti di frutta.
Con delle fruste elettriche lavorate il burro con lo zucchero sino a ottenere una crema chiara e liscia. Aggiungete le uova, una alla volta, poi l’estratto di vaniglia, quindi la farina e tre cucchiai di succo di melograno e le noci appena tritate grossolanamente. 
Tenete da parte il resto del succo. 
Dividete l’impasto negli stampi, riempiendoli sino a 3/4 circa. 
Infornare a 180° per 25/30 minuti.
Nel mentre, versare ciò che resta del succo di melograno in una padella, aggiungete i due cucchiai di zucchero a velo, e lasciate cuocere per qualche minuto sino a che il succo di melograno non cominci ad assumere una consistenza sciropposa. 
Una volta che le tortine saranno cotte, sfornatele e lasciatele raffreddare per 10 minuti, quindi sformatele su una gratella e irrorare ogni tortino con lo sciroppo colante. 
Lasciate intiepidire appena e servite.

Proudly powered by WordPress