Tag: ACQUA

Sfogliette di Spinaci e Zucca

Una ricettina davvero sfiziosa di Benedetta Parodi per utilizzare al meglio spinaci e zucca, creando delle sfogliette molto golose da servire come antipasto.

Puntata I Menu di Benedetta: 19 Marzo 2012 (Menu Ultimi Freddi)
Tempo preparazione e cottura: 45 min ca.

Ingredienti Sfogliette di Spinaci e Zucca per 4 persone:

  • 1 scalogno 
  • olio 
  • 250 gr di spinaci
  • 1 porro
  • burro qb 
  • 150 gr di polpa di zucca 
  • acqua qb 
  • cumino qb 
  • parmigiano qb 
  • 1 rotolo di pasta sfoglia 
  • sale 
  • 25-30 gr di groviera 
  • 1 uovo

Procedimento ricetta Sfogliette di Spinaci e Zucca di Benedetta Parodi

  1. Tritare lo scalogno e rosolarlo in olio.
  2. Aggiungere gli spinaci e farli stufare coperti.
  3. Affettare anche il porro e rosolarlo in padella con burro, zucca a dadini, olio acqua e cumino.
  4. Togliere gli spinaci dal fuoco e condirli col parmigiano.
  5. Salare spinaci e zucca.
  6. Ricavare dei dischetti di sfoglia e farcirli con spinaci, groviera grattugiato e zucca.
  7. Spennellare con l’uovo i bordi dei dischi e richiuderli a mezzaluna, poi spennellarli anche all’esterno per dorarli.
  8. Cuocere in forno a 220 gradi per 20 minuti

Minestra di Ugo

Le zuppe sono una specialità di Ugo Conti, attore che ben se la cava anche in cucina. Qui vediamo una sua ricetta cucinata assieme a Benedetta Parodi per il menu 5 ingredienti andato in onda oggi.

Puntata I Menu di Benedetta: 24 Febbraio 2012 (Menu 5 Ingredienti)
Tempo preparazione e cottura: 20 min ca.

Ingredienti Minestra di Ugo per 4 persone:

  • acqua fredda qb
  • lenticchie piccole qb
  • ¼ di cipolla
  • sale
  • broccoletti qb
  • spaghetti qb olio

Procedimento ricetta Minestra di Ugo Conti (e Benedetta Parodi)

  1. Cuocere in acqua fredda le lenticchie e la cipolla tritata con un po di sale.
  2. A metà cottura aggiungere i broccoletti e gli spaghetti spezzettati.
  3. Completare la cottura e servire con un filo d’olio crudo.

Couscous n’casciato coi broccoli

Mmm lo so che la conoscete…o almeno so che conoscete almeno una delle versioni della famosa e italianissima pasta n’casciata.
Ma io, stavolta, non c’ho messo la pasta. Ma il couscous, che poi, in effetti tanto italiano non è.
A me piace tanto mischiare ingredienti appartenenti a culture gastronomiche differenti , mi rende felice!
Gli ingredienti sono gli stessi della pasta n’casciata coi broccoli alla siciliana, che tanto mi ricorda la mia infanzia e i pranzetti a casa della mia nonna.
Il cous cous che ho preparato è quello che conoscete tutti e che si prepara in pochissimi minuti.
Certo, non è realizzato con il metodo tradizionale che vede due pentole, tappi realizzati con impasto di farina e acqua con una cottura di circa due ore e dove il couscous parte la cottura rigorosamente crudo. E certo, quelli sono altri sapori.
Ma infondo, il couscous precotto ci permette di poterlo assaporare velocemente e cucinarlo comunque in maniera fresca e genuina.
Vi racconto la ricetta perchè non possiede particolari grammature da elencare.
In una padella fate scaldare un filo d’olio, uno spicchio d’aglio in camicia e peperoncino (q.b)
Aggiungete i broccoli che avrete precedentemente cotto in abbondante acqua (partendo da acqua fredda).
Una volta aggiunti i broccoli in padella unite una manciata di pinoli e una manciata di uvetta  sultanina (precedentemente ammollata in acqua e ben sciacquata).
Spadellate bene e salate.
Incorporate il couscous a questo composto. e servite tiepido

Proudly powered by WordPress