Tag: pasta frolla

Friabili e Leggeri (ricetta classica)

Friabili e Leggeri (ricetta classica)

La prima torta alla zucca di quest’anno

Lo Stato totalitario fa di tutto per controllare i pensieri e le emozioni dei propri sudditi…..



In modo persino più completo di come ne controlla le azioni…..

George Orwell (1903-1950)

In questi giorni, devo confessare, non ho molto tempo per seguire i fatti di cronaca qualunque essa sia…ho ben altro da fare come si potrà immaginare….

Ma ho colto solo, tra le poche altre, una battuta del nostro amato premier che , scherzosamente diciamolo, visto come vanno le sue faccende personali, ha suggerito di cambiare il nome del suo partito…
Come al solito: apriti cielo!
Come al solito si sono aperte le cateratte dell’indignazione delle forze avverse……
Ma perché tutti quanti, invece di sprecare energie alzando alte grida , non si sono fatte una sana risata????
Più di tanto, onestamente non c’era da fare considerando sia la battuta che da chi proveniva!
Ma come spesso ripeto pensiamo alla salute e questa torta ha tutte le caratteristiche sia per un sano dessert di fine pasto che per una sana colazione…vedete voi!
Tempo di preparazione: per la pasta frolla :10′ più il riposo in frigo. Per il ripieno ..diciamo 30′
Costo: medio
Difficoltà:*
INGREDIENTI

Per la pasta frolla

300 gr di farina 00
1 pizzico di sale
120 gr di burro
120 gr di zucchero
la buccia grattugiata di un limone non trattato
1 uovo e 1 tuorlo
pochissima acqua o crema di limoncello

Per il ripieno
500 gr di zucca, peso netto
2 uova
140 gr di zucchero di canna
260 gr di panna fresca
un pizzico abbondante di: noce moscata, cannella , zenzero in polvere


Per prima cosa prepariamo la frolla di base, che può essere allestita in anticipo.
Versare nel boccale del mixer le bucce di limone ( io ho usate quelle che ho conservate nel congelatore) e frullarle con lo zucchero.
Aggiungere quindi nell’ordine: la farina, il pizzico di sale, il burro a pezzetti, l’uovo e il tuorlo o poca acqua o crema di limoncello, azionando il robot ad ogni ingrediente aggiunto..
Lavorare brevemente la palla formatasi, avvolgerla con pellicola trasparente e porre in frigo per almeno 30’…..
Ora prepariamo il ripieno:
Sbucciare accuratamente la zucca, ridurla a fette o a tocchetti e cuocerla a vapore nella pentola a pressione per circa 8’/10’….

Mescolare lo zucchero di canna con le tre spezie……

Trasferire la zucca cotta a vapore e ormai tiepida nel bicchiere del mixer e frullarla fino a ridurla a crema….
Unire le uova e lo zucchero di canna speziato…..

https://the-psm.com/

E dei savoiardi sbriciolati grossolanamnete,….ci vedrei bene anche degli amaretti…..

read here

Infornare in forno preriscaldato, ventilato e nella parte immediatamente sotto la zona mediana a 180° per circa 40’/50’….
Io le ho servite senza altre aggiunte come al solito…
Se non si fanno fuori subito, consiglio di conservarle in frigo…saranno ugualmente ottime!

Ricerche frequenti:

Proudly powered by WordPress