Subscribe via RSS

Lasagna ricotta melanzane alla piastra e pomodoro.

Per la serie chi non muore si rivede, eccomi a postare una bella ricetta veloce e pratica. Forse nemmeno troppo grassa per via della ricotta che cmq, se formaggio lo si vuol chiamare, è il latticino per eccellenza meno calorico che esista…
Per il resto, le melanzane sono piastrate in padella, con pochissimissimo olio, e tagliate a striscioline.
(si possono usare anche quelle già arrostite surgelate)
Le melanzane sono veramente una verdura versatile e sinceramente a volte se quelle piccantine, assomigliano ai funghi, quindi direi che se mi metto di impegno, pubblicherò ricette stile fiera della melanzana.
Ingredienti:
2 Melanzane viola
400 gr di polpa di pomodoro
200 gr di ricotta fresca
8 fogli di pasta secca pronta da infornare
Cipolla
Mozzarella
Olio
Sale
Sbucciate le melanzane, ungete una padella con olio e fatele cuocere 3 minuti per lato. (si possono usare anche quelle già arrostite surgelate)
Mettete da parte.
Fate soffriggere una cipolla nell’olio, aggiungere le melanzane a listarelle, poi il sugo, salare e pepare a piacimento.
Preparare una teglia versare un po’ del sugo, poi mischiare tutto il sugo rimasto con la ricotta e del grana, tenere questo composto un po’ liquido, ma non troppo.
Cominciare con gli strati di pasta, sopra quello di sugo precedentemente steso, poi il preparato di sugo e ricotta, mozzarella e via con altri strati di pasta sino alla fine degli ingredienti.
Nell’ultimo strato cospargere un po’ di grana per facilitare la gratinatura.
Cuocete scoperto a 200° per 20 minuti.

Tagliatelle al ragù

Classico impasto per tagliatelle da gustare con del ragù.

Preparazione:
creare una fontana con la farina e spaccarvi le uova al centro.
Impastare il tutto per una decina di minuti.
Successivamente tirare la pasta aiutandosi con il mattarello.
Mettere a riposare la pasta per una decina di minuti.
Ricavare dall’impasto le tagliatelle.
Lessarle in acqua già salata alcuni secondi e condirle con il ragù.

Quiche di asparagi

Una torta di pasta sfoglia con crema al formaggio e asparagi.

Preparazione:
rosolare lo scalogno con i gambi di asparagi lessi.
Per preparare la crema amalgamare la panna, il parmigiano e i tuorli.
Ricoprire una teglia di forma rotonda con carta da forno.
Stendere la sfoglia e versarvi la crema posizionando sopra le punte di asparagi.
Infornare a 180° per 30-45 minuti.