Subscribe via RSS

Bocconcini di chicken salad ricetta Benedetta Parodi per Molto Bene su Real Time

Per gli amanti del riciclo e per coloro che non buttano mai nulla se non è scaduto, ecco la ricetta che fa al caso vostro preparata dalla nostra amica Benedetta Parodi nel corso della puntata di Mercoledì 4 Giugno della sua nuova trasmissione di cucina dal titolo Molto Bene in onda su Real Time. Stiamo parlando della ricetta che prevede di riutilizzre il pollo arrosto che abbiamo, magari, avanzato dal giorno prima, per preparare dei chicken salad con dei crostini di pane che Benedetta ha poi farcito con del pomodoro e con, appunto, l’insalata di pollo, il tutto avvolto in delle foglie di lattuga.

Foto tratte dalla video ricetta della trasmissione Molto Bene su Real Time

Ma ecco la lista degli ingredienti e il procedimento utilizzato dalla nostra Benedetta per cucinare questo buonissimo piatto dal titolo “Bocconcini di chicken salad” nella sua rubrica quotidiana di cucina dal titolo Molto Bene in onda su Real Time.

Tempo preparazione e cottura: 15 min

Ingredienti Bocconcini di chicken salad per 4 persone
  • Burro qb
  • Olio
  • 6 fette di pane integrale
  • ½ pollo arrosto
  • 1 cipollotto
  • 2 coste di sedano
  • 2 cucchiai di maionese
  • 1 cucchiaio di senape
  • Lattuga qb
  • 2 pomodori

Procedimento per cucinare la ricetta Bocconcini di chicken salad di Benedetta Parodi

Rosolate in padella una noce di burro con un filo d’olio e fate tostare il pane tagliato a cubotti. Mescolate in una ciotola il pollo a straccetti, il cipollotto e il sedano.

Unite la maionese e la senape. Tagliate in due, per il lungo, le foglie di lattuga e farcitele con un po’ di chicken salad.

Formate quindi dei rotolini e chiudeteli, sigillando l’estremità con un po’ di senape o di maionese.

Ricavate da ciascun rotolino dei piccoli cilindri. Disponete sui crostini di pane qualche fettina di pomodoro, i cilindri di lattuga farciti e servite.

Non ci resta che augurarvi….buon appetito!

Tomato soup e bocconcini di zucca ricetta Benedetta Parodi per Molto Bene su Real Time

Interessante e divertente la rivisitazione che ci ha proposto la nostra Benedetta Parodi nella puntata di Martedì 13 Maggio della sua nuova trasmissione di cucina dal titolo Molto Bene in onda su Real Time della classica tomato soup americana. Infatti Benedetta ci ha proposto questa zuppa accompagnandola con dei bocconcini di zucca che ha avvolto nello speck e che ha fatto rosolare in padella aggiungendo quindi una nota gustosa e croccante a questa zuppa della tradizione gastronomica americana.

Foto tratte dalla video ricetta della trasmissione Molto Bene su Real Time

Ma ecco la lista degli ingredienti e il procedimento utilizzato dalla nostra Benedetta per cucinare questo buonissimo piatto dal titolo “Tomato soup e bocconcini di zucca” nella sua rubrica quotidiana di cucina dal titolo Molto Bene in onda su Real Time.

Tempo preparazione e cottura: 25 min

Ingredienti Tomato soup e bocconcini di zucca per 4 persone
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 50 g di burro
  • 2 cucchiai di farina
  • 800 ml di passata di pomodoro
  • Sale
  • 1 cucchiaino di concentrato di pomodoro
  • 1 foglia di alloro
  • Dado granulare qb
  • 200 ml di latte
  • Timo

Per i bocconcini di zucca

  • 1 kg di zucca
  • 12 fette di speck

Procedimento per cucinare la ricetta Tomato soup e bocconcini di zucca di Benedetta Parodi

Affettate le verdure e soffriggetele in una pentola con il burro. Aggiungete la farina e fate tostare. Unite la passata e il concentrato di pomodoro, l’alloro e un po’ di brodo granulare.

Aggiustate di sale e fate cuocere per circa 15 minuti. Quando la zuppa sarà pronta, togliete l’alloro e, a fuoco spento, unite il latte.

Frullate il tutto e completate con il timo.

Per i bocconcini di zucca
Avvolgete i dadini di zucca nello speck, disponeteli su una teglia ricoperta di carta forno e cuocete a 180° per circa 20 minuti.

Non ci resta che augurarvi….buon appetito!

Menù supersano per ragazzi – replica del 27 agosto

In replica oggi 27 agosto il Menù di Benedetta supersano per ragazzi:

 

Guarda anche la puntata intera