Subscribe via RSS

Cannolo Siciliano

Ingredienti e dosi per 50 scorze circa
400 g di farina
1 tuorlo d’uovo
una noce di burro o strutto
 buon vino bianco o aceto q.b.
olio per fritture
Per il ripieno
1 kg di ricotta di pecora fresca
400 g di zucchero
1 pizzico di sale
250 g di cioccolato fondente a scagliette/ frutta candita a pezzetti
Su di un piano da lavoro formate una fontana con la farina e disponetevi al centro il tuorlo d’uovo e la noce di burro o strutto e incominciate a impastare aiutandovi con il vino bianco (la quantità esatta non la saprei indicare) mi regolo a seconda della lavorazione dell’impasto.
Quando la pasta è pronta, stendetela a sfoglia sottilissima e ricavate dei dischi, da stendere ulteriormente allungando le punte in modo da ottenere una forma ovale.
Utilizzate quindi delle formine per cannolo e unite i due lati incollandoli con l’aiuto di poca acqua o albume d’uovo.
Friggete quindi i cannoli in olio bollente rigirandoli con cura per farli dorare bene su entrambi  lati.
Tenete conto che la pasta è sottilissima per cui il tempo di cottura sarà brevissimo.
Con un setaccio in legno passate la ricotta insieme allo zucchero e al pizzico di sale, e solo quando la ricotta sarà diventata una crema soffice e dolce incorporate il cioccolato fondente a scaglie/pezzetti di frutta candita.
Farcite il cannolo rigorosamente appena prima di essere servito, in caso contrario, compromettereste la croccantezza e la friabilità della cialda.




Comments are closed.