Tag: ricette benedetta parodi la7

Crostini mozzarella e pomodoro

Una stuzzicante idea per un antipasto con crostini di pane e mozzarella.

Preparazione:
per preparare la mousse ammollare la gelatina nell’acqua.
Rosolare i cipollotti frullati con l’olio.
Unire la passata di pomodoro facendo cuocere con il coperchio per circa 10 minuti.

Aggiungere la gelatina strizzata bene e farla sciogliere mescolando.
Mettere il sugo ottenuto in frigo a raddensare.

Tagliare il pane a quadretti e mettere sopra  la mozzarella tagliata a fettine e la mousse.
Guarnire con foglioline di basilico.

 

 

Per Natale prepariamo le Mini empanadas al tonno e peperoni

Dopo  tutto non ci sono  figli illegittimi..

Ma solo genitori illegittimi…
Anthony Burgess ( 1917-1993)

Tempo di preparazione: circa 40′
Costo: medio
Difficoltà:*

INGREDIENTI
2 confezione di pasta brisè oppure de fatta in casa
400 gr di farina 00
200 gr di burro
140 gr di acqua molto fredda
Per la farcia
1 cipolla media.
1/2 peperone rosso
1/2 peprone giallo
3-4 cucchiai di olio extravergine
1/2 scatola di polpa di pomodoro
1 scatoletta di fagioli borlotti da gr 150
1 scatoletta di tonno da 55 gr ( volendo si può raddoppiare la dose)
sale, pepe o peperoncino

Queste empanadas si possono preparare in due tempi.
Si  prepara la farcia e, una volta che sia cotta e  ben fredda si trasferisce in una scodella , la si sigilla con pellicola trasparente e la si pone   in frigo, in attesa che si abbia il tempo di allestire la parte finale….
Si conserva anche per 2 o 3 giorni….

In una padella abbastanza grande si versa l’olio, si aggiungere la cipolla tritata finemente e i peperoni ridotti in dadolata minuta…

Mescolare con cura e  cuocere per 10’…
Aggiungere la salsa di pomodoro…

I fagioli borlotti ben sgocciolati….

E il tonno ( io ho eliminato l’olio in cui era conservato)…
Volendo si può raddoppiare la quantità di tonno…

Cuocere il tutto, rimestando spesso per circa 30’….
Trasferire il tutto in una scodella e quando la farcia è fredda sigillarla con pellicola trasparente..
Gordon Ramsey suggerisce di aspettare che il cibo sia freddo prima di usare  la pellicola in quanto, a contatto del vapore emanato dalla preparazione, potrebbe rilasciare sostanze nocive..
Porre in frigo fino al momento dell’uso….

Con un coppapasta del diametro di cm.9 ( io mio ha tale dimensione) incidere la pasta…
Consiglio di trasferire il tondello direttamente sulla placca in dotazione del forno prima di farcirlo per facilitare e velocizzare le fasi seguenti…me ne sono resa conto dopo un pò che questo metodo funzionava meglio…
Pennellarlo con del bianco d’uovo e porre un cucchiaio di farcia , quindi disporre un secondo tondello e farlo aderire per bene …

Pennellare con latte….

Volendo si possono fare dei mini calzoni  e ritagliare la parte esterna  con una rotella dentata….

Questo oggetto sicuramente vecchio o meglio di epoca lontana l’ho trovato tra gli attrezzi  di mia madre….

Ecco la teglia pronta per essere infornata in forno preriscaldato, ventilato con il termostato sui 180° per circa 30’…


Ho deciso di fare dei mini calzoni perchè mi ero stufata e volevo concludere in breve tempo….


… CONIGLIO AL FORNO CON OLIVE E CIPOLLE …


INGREDIENTI
CONIGLIO INTERO
3 CIPOLLE MEDIE DORATE
OLIVE VERDI q.b.
OLIVE NERE TOSTATE q.b.
4-5 FOGLIE DI SALVIA
3 CHIODI DI GAROFANO
BURRO q.b.
3 BICCHIERE DI VINO BIANCO
30 g di OLIO DI OLIVA
SALE e PEPE q.b.

Buon inizio di settimana a voi tutti …
non avevo mai fatto il coniglio con le olive , ieri a pranzo l ho provato a farlo ed e risultato davvero molto gustosa e morbido ..
iniziamo:
pulire e dividere il coniglio a pezzi non troppo piccoli , compreso con il proprio fegato , asciugatelo e mettetelo in una teglia ,
pulire e affettare due cipolle cospargere con le cipolle a fette su tutto il coniglio , lasciate una cipolla intera pulita e steccatela con i chiodi di garofano , vale a dire infilare i chiodi di garofano nella cipolla ,
cospargere su tutto il coniglio le olive verdi e nere , lavare asciugare la salvia inserire nel coniglio insaporire con il sale e pepe e l ‘olio .
aggiungere il vino e cospargere con fiocchetti di burro e lasciate riposare per qualche ora ..
trascorso il tempo passiamo in forno caldo a 220° per circa un ora e e mezza mescolando , non deve asciugare ma bensì restare abbastanza morbido se occorre aggiungere un goccio d’acqua .
togliere dal forno servire in tavolo on le sue olive ..
mio marito e mia figlia stavano facendo la scarpetta perfino nella teglia da come era venuto buono morbido e gustoso …
se vi avanza qualche pezzo di coniglio usatelo per condire della pasta come ho fatto io che poi posterò ..
buona giornata a tutti …


… PROVARE PER GUSTARE …
… LIA …

Proudly powered by WordPress