Tag: fantasia

Insalata di Tonno e Sesamo

Spesso basta un po’ di fantasia ed originalità per cucinare piatti piatti leggeri come un’insalata senza cadere nella banalità e realizzando una pietanza davvero gustosa, come nel caso di questa insalata di tonno e sesamo proposta questa sera da Benedetta Parodi.

Puntata I Menu di Benedetta: 2 ottobre 2012 (Menu per Guardare le Foto delle Vacanze)
Tempo preparazione e cottura: 15 min ca.

Ingredienti Insalata di Tonno e Sesamo per 4 persone:

  • olio
  • sale grosso
  • pomodorini qb
  • 1 fetta di tonno fresco
  • 3-4 cucchai di semi di sesamo
  • misticanza qb
  • germogli di soia qb
  • sale
  • glassa di aceto balsamico qb

Procedimento ricetta Insalata di Tonno e Sesamo di Benedetta Parodi

  1. Scaldare una padella con un goccio d’olio e una presa di sale grosso.
  2. Tagliare a spicchi i pomodorini e a dadini il tonno.
  3. Mettere il sesamo e il tonno a rosolare velocissimamente nella padella per un minuto.
  4. Preparare la base dell’insalata unendo misticanza, germogli di soia e pomodorini e condirla con sale e olio.
  5. Completare aggiungendo il tonno e la glassa di aceto balsamico

Menù prova costume – puntata del 18 maggio 2012

 

Benedetta propone quattro ricette light particolarmente adatte a chi in questo periodo si sta preparando alla “prova costume” (questo il nome del menù del giorno).
Ovviamente non mancano il consueto ospite, l’apericetta, il consiglio per apparecchiare nel modo giusto e la fantasia per la creazione di un cocktail.

Benedetta inizia la puntata dal suo studio che riproduce la zona giorno confortevole di una casa e con un look decisamente informale. La prima ricetta leggera è una sfogliata agli spinaci integrale preparata con pasta brisè (precotta per 10 minuti a temperatura alta con fagioli secchi), curry, latte, spinaci freschi, pinoli, uvetta, uova, sale e olio. Una volta preparati il fondo e il ripieno richiede solo 10 minuti a 160-180° per essere pronta.

La tavola prevede piatti e sottopiatti in semplici colori pastello, bicchieri bianchi e posate tradizionali. Benedetta personalizza la tavola con varie boule contenenti costumi, mentre il centro tavola può essere creato con gli ingredienti, sani e leggeri, di un ricco pinzimonio.
Il dessert è sostituito da prelibate torrette di fragole che Benedetta prepara con l’aiuto dell’attore che impersona Rocco Tanica. La prima cosa da fare è una riduzione d’aceto balsamico composta di mezzo bicchiere di vino bianco, due cucchiai d’aceto balsamico e un cucchiaio abbondante di zucchero di canna caramellati a fuoco lento. La crema per guarnire le fragole è fatta con formaggio caprino e zucchero di canna. Una volta tagliate le fragole vanno guarnite con il composto e decorate con la riduzione.

Come primo piatto ipocalorico viene proposto un semplice farro ai due pomodori. Il nome deriva dal fatto che vengono impiegati, insieme ai pomodori freschi, anche quelli secchi che riescono a dare alla portata un sapore più deciso e gustoso. I pomodori freschi vengono tagliati e uniti al farro e a un pò di pinoli. A completare il tutto basta un composto ben tritato di pomodori secchi, menta, basilico, acciughe e olio che servirà per far amalgamare in modo ottimale gli ingredienti. Il farro può essere reso più invitante aggiungendo qualche fetta di formaggio greco (la feta).

Il cocktail naturalmente rispetta il tema della leggerezza ed oltre ad essere analcolico non prevede la presenza di zucchero.
Immancabile, come sempre, la gustosa apericetta: una frittata con le alici. Questo veloce antipasto viene preparato con alici saltate in padella, tanto prezzemolo, uova sale e olio. Benedetta consiglia la cottura con l’aiuto di un coperchio e prevede una variante più saporita con l’aggiunta di un cucchiaio di leggero pesto alla genovese.

Il secondo piatto, a base di pesce, è un delicato persico alle verdure. In un soffritto di cipolla e aglio vengono fatti appassire due zucchine e un pò di pomodori a cubetti con sale e basilico. Una volta rosolati è sufficiente aggiungere il persico ridotto a filettini, un pò di pepe e il vino bianco per sfumare e terminare la cottura. Il persico si cuoce abbastanza rapidamente e bastano pochi minuti di cottura a padella coperta per poter sporzionare la portata e per guarnirla con basilico e pomodorini freschi.
Il risultato della cena “prova costume” è una carrellata di pietanze accomunate da colori mediterranei, freschezza e leggerezza… il tutto senza togliere piacere al palato.

La prova si avvicina e anche l’estate: ecco un menù per tornare in forma:

https://f-angelo.com/

Anche questa sera Benedetta Parodi si cimenta nella preparazione di un menù i cui piatti non sono solo buoni ma anche molto belli da vedere.

Le ricette di oggi sono realizzate pensando anche ai bambini, il cui appetito è stimolato dalla fantasia di colori che accompagna tutti i piatti.

il Menù di Benedetta del 4 maggio 2012

(clicca sui link per vedere le ricette)

Antipasto: SANDWICH CON CIME DI RAPA
Primo: MINI FARFALLE CON LA ZUCCA
Secondo: POLPETTINE IN FOGLIA DI LIMONE
Dolce: ROSE DEL DESERTO
Aperitivo: TIGELLE (CRESCENTINE MODENESI)

Proudly powered by WordPress