Tag: AGLIO

Sformato di Cardi

Come antipasto del menu di oggi Benedetta ha preparato uno sformato di cardi, un piatto salutare e gustoso preparato con le verdure di stagione. Vediamo i segreti di questa sua ricetta.

Puntata I Menu di Benedetta: 2 novembre 2012 (Menu Coccole Premaman)
Tempo preparazione e cottura: 1 ora ca.

Ingredienti Sformato di Cardi per 4 persone:

  • 6-7 acciughe
  • olio
  • 3-4 spicchi d’aglio
  • 1 kg di cardi
  • 300 gr di ricotta
  • 150 gr di parmigiano
  • 2 uova
  • 3 tuorli
  • burro e pangrattato qb
  • 3 peperoni abbrustoliti

Procedimento ricetta Sformato di Cardi di Benedetta Parodi

  1. Sciogliere metà delle acciughe in olio, poi aggiungere l’aglio e far insaporire bene.
  2. Aggiungere i cardi sgocciolati e salare.
  3. Trasferire tutto nel mixer con ricotta, parmigiano, uova e tuorli.
  4. Mettere il composto in uno stampo da ciambellone imburrato e spolverizzato di pangrattato e cuocere a bagnomaria in forno a 180 gradi per 40 minuti
  5. Passare i peperoni in padella con olio e acciughe per pochi minuti e servire con lo sformato di cardi.

Sformato di cardi

Una classica ricetta piemontese a base di cardi e peperoni.

Preparazione:
pulire i cardi.
Lessarli a pezzi in acqua bollente e salata.
Successivamente scolarli e strizzarli bene.
In una padella con dell’olio, far soffriggere l’aglio e le acciughe a fuoco basso.
Continuare la cottura fino a far sciogliere le acciughe.
Successivamente dividere a metà il composto lasciandone metà per i peperoni e l’altra metà nella padella per far saltare i cardi.
Rimuovere l’aglio dalla padella.
Mettere il composto con i cardi in un mixer e frullare insieme al grana, la ricotta, le uova, un po’ di sale e pepe.
Sporcare con del burro  e del pangrattato una teglia a forma di ciambella.
Versarvi dentro il composto facendolo cuocere a bagno maria per 40 minuti a 180°.
Togliere la pelle ai peperoni, tagliarli a listarelle e scottarli in padella con la bagna cauda tenuta da parte.
Capovolgere la torta di cardi e far raffreddare.
Servirla con al centro i peperoni.

Faraona all’arancia

Una gustosa faraona marinata all’arancia per un ottimo piatto domenicale.

Preparazione:
mescolare il vermouth con il succo d’arancia, l’aglio, il rosmarino e la salsa di soia.
Mettere all’interno del composto la faraona e lasciarla marinare per mezza giornata.
Successivamente rosolare la carne in una padella con dell’olio e dello scalogno.
Aggiungere le arance rimanenti a pezzi e la marinata.
Salare e continuare la cottura.

Proudly powered by WordPress