Tag: AGLIO

Risotto alle triglie

Un particolare risotto a base di triglie aromatizzate con coriandolo e salsa ai peperoni.

Preparazione:
in un contenitore abbastanza grande mescolare lo zafferano con un po’ d’olio e immergervi il pesce.
Successivamente adagiare su una teglia i filetti aperti con la pelle rivolta verso l’alto.
Chiudere con la pellicola e lasciare in frigo.
Per preparare la salsa, soffriggere l’aglio con un po’ d’olio e dei semi di coriandolo per qualche minuto.
Tagliare i peperoni e unirli  all’aglio continuando la cottura.
Aggiungere l’aceto di vino e far evaporare.
Successivamente unire del vermouth facendo ridurre la salsa.
Aggiungere del brodo e far evaporare ancora un po’.
Togliere l’aglio dal composto e mettere il tutto in un mixer.
Ottenere una salsa frullando per alcuni secondi.
Salare e pepare.
In una padella antiaderente e  bollente  scottare i filetti di pesce con la pelle rivolta verso il basso.
Girare i filetti e rosolare anche dall’altro lato per 30 secondi.
In una pentola tostare il riso con dello scalogno e un filo d’olio.
Aggiungere 3 filetti di triglia sfumando con del vino bianco.
Continuare la cottura aggiungendo del brodo e unire del Parmigiano e il mascarpone.
A fuoco spendo aggiungere il resto delle triglie e rifinire con la salsa.

Spaghetti alla Carrettiera

In compagnia dell’attore romano Simone Corrente, Benedetta ha cucinato una pasta alla carrettiera, un primo tipico proprio della cucina romana e facilissimo da preparare. La caratteristica di questo piatto è il contrasto tra tonno e funghi.

Puntata I Menu di Benedetta: 8 novembre 2012 (Menu Movie Night)
Tempo preparazione e cottura:  ca.

Ingredienti Spaghetti alla Carrettiera per 4 persone:

  • olio
  • 2-3 spicchi d’aglio
  • peperoncino qb
  • 200 gr di champignon a fette
  • 25 gr di porcini secchi
  • passata di pomodoro qb
  • sale
  • pepe
  • 100 gr di tonno sott’olio
  • 250 gr di spaghetti
  • prezzemolo qb

Procedimento ricetta Spaghetti alla Carrettiera di Benedetta Parodi

  1. Rosolare l’aglio in olio e peperoncino
  2. Aggiungere tutti i funghi, la passata di pomodoro, sale e pepe.
  3. Dopo qualche minuto aggiungere anche il tonno.
  4. Lessare gli spaghetti, saltarli nel sugo e completare con una manciata di prezzemolo.

Cake au pesto et Beaufort

..ormai lo sapete bene..coniugare i sapori con prodotti tipici di diverse parti del mondo mi entusiasma sempre tantissimo..niente di più semplice, un pesto fresco di basilico (rigorosamente con l’aglio, tremendamente chic e genôise) e un formaggio francese il Beaufort ” il principe dei Gruyères” peccaminosamente squisito.
Volete la ricetta ? 😉

Ingredienti e dosi per 6 persone
1 spicchio d’aglio
1 mazzetto di basilico tipo genovese
40 g di pinoli
110 g di olio extravergine d’oliva
20 g di parmigiano grattugiato
150 g di Beaufort ® D.o.p.
180 g di farina
1 cucchiaino di lievito in polvere per preparati salati
3 uova intere
sale e pepe q.b
Preriscaldate il forno a 180°C e rivestite il vostro stampo da plum cake (20×12) con un cavaliere di carta da forno.
Tagliate il formaggio in dadini e mettete da parte.
Sbucciate l’aglio e tritatelo finemente, lavate il basilico e asciugatelo.
Frullate con un frullatore ad immersione 30 g di pinoli, l’aglio, l’olio d’oliva e il parmigiano grattugiato, aggiungete quindi il basilico e frullate sino a che il pesto non diventerà ben omogeneo.
Setacciate la farina con il lievito e incorporatela poco a poco al pesto di basilico.
Incorporate le uova che avrete precedentemente sbattuto salato e pepato.
Unite infine i pezzetti di beaufort.
Versate il composto ottenuto nella teglia e cospargete la superficie con i pinoli rimasti.
Infornate per 20 minuti, quindi portate la temperatura a 160°C e ultimate la cottura per altri 30 minuti.

Proudly powered by WordPress