Tris di carni e olive

Non importa quanto si da…

Ma quanto amore si mette nel dare
Madre Teresa di Calcutta (1910-1977)

Mi sono chiesta perché quando gli uomini non hanno altro da dire sulle donne le attaccano sul personale…
E quando si tratta di personaggi pubblici la cosa è ancora più grave…..
Per fortuna la ministra Kyenge ha le spalle larghe e ormai si è abituata ad essere attaccata, spesso dagli stessi soggetti, che mal sopportano la presenza di una donna di colore nel governo…. 

La ricetta, se così si può definire, che propongo oggi coniuga gusto, leggerezza e d economicità….
Si prepara in poco tempo e anche le meno esperte potranno portare in tavola un secondo piatto con un bel contorno…

Tempo di preparazione : circa 30′
Costo: basso
Difficoltà:*

INGREDIENTI


200 gr di bocconcini di pollo
200 gr di petto di tacchino o pollo 
200 gr di salsiccia di maiale e di tacchino
2 spicchio d’aglio
2 rametti di rosmarino
Una manciata di olive verdi e nere denocciolate
1/2 bicchiere di vino bianco secco
Qualche patata  a dadini

Se non trovate i bocconcini pronti ….

Potete crearli voi stesse con un risparmio sulla lavorazione da parte del macellaio…


E, volendo, si può abbondare sulla quantità di salsiccia che a casa mia sparisce sempre per prima anche quando la abbino allo spezzatino tradizionale….

Porre le carni in un tegame antiaderente senza condimento alcuno…..

Cuocere, mescolando spesso e su fuoco moderato fin quando il grasso della salsiccia e della pelle del pollo avranno fornito il condimento di base..
Aggiungere uno spicchio d’aglio, il rosmarino, salare e pepare …


Unire il vino bianco…

E quando questo è quasi evaporato aggiungere le olive, mescolare con cura e portare a fine cottura…
Ci vorrà in tutto circa 20’/30′..

Nel frattempo prepariamo il contorno:
Ridurre in dadolata un paio di patate o anche di più se piacciono, e fatte in questo modo sono certa che lo siano, cospargerle di sale e pepe e qualche pezzetto d’aglio tagliato non troppo finemente affinché rimanga ben visibile e eliminabile), qualche ago di rosmarino  e cospargerle con un poco d’olio…
Si possono cuocere al forno o in tegame antiaderente….

Se la dadolata è minuta cuoceranno in poco tempo…
Buona giornata a tutti!!!

Torrette golose con ciliegie e fragole..un dessert veloce e senza cottura!!!


Perdonare sempre…..




Ma dimenticare mai…
Giovanni Giolitti ( 1842-1928)


Quando ho visto queste ciliegie e queste fragole  a casa di mia figlia stamattina le ho chiesto:
” Hai venduto un rene per acquistarle?”
” Sì le ho pagate carissime ( le aveva acquistate per lo spuntino di metà mattina e pomeriggio della  piccina) ma sono una meraviglia e non ne ho buttato via neanche una”.
Lo so sono introvabili ma lei le aveva viste  in un negozietto nel paese di sua suocera  la cui titolare si serve da alcuni produttori locali…
Anche io in passato vi ho comprato frutta e verdura e mi sono trovata bene..
Mi  sono fatte regalare quindi  qualche ciliegia e qualche fragola ( il resto degli ingredienti li avevo a casa mia) e così ho potuto preparare questo dessert che non richiede cottura, è veloce da preparare ed è  veramente goloso adatto soprattutto ai bambini…sono certa che anche la mia piccina lo mangerà con gusto!!!

Tempo di preparazione: circa 20′
Costo: basso
Difficoltà:*

INGREDIENTI
Una confezione di piccoli pan di Spagna pronti o del pan di Spagna da ritagliare in quadrotti
200 gr di ricotta
80 gr di zucchero
1 bustina di vanillina ( facoltativa)
60 gr di cioccolato fondente o al latte
Qualche ciliegia 
Qualche fragola
Zucchero a velo per la finitura

Ecco qui sotto le fragole ….


E le ciliegie…in realtà sono dei duroni….

E questi sono dei quadrotti di pan di Spagna acquistati a suo tempo da Eurospin che attendevano di essere utilizzati al meglio  e non solo come merendine:con un poco di precisione devono essere divisi a metà…
Eventualmente usare del pan di Spagna pronto tagliandolo in modo da ricavare di quadrati di circa 8/10 cm o più a seconda di quanto grandi devono essere le torrette…


In una scodellina mescolare per bene la ricotta  sgocciolata con lo zucchero e la vanillina che volendo si può omettere ..


Tritare a mano del cioccolato al latte o fondente ( il mio è al latte)…


Si dovrebbe ottenere una crema come appare qui sotto..


Come ho scritto in precedenza dividere a metà i quadrotti di pan di Spagna , spalmarli con un poco di crema di ricotta e cioccolata e disporvi le mezze ciliegie..essendo grosse ce ne vogliono solo due divise a metà…


Fare un altro strato di ricotta e ciliegie…


E coprire con una terza sezione di pan di Spagna…
Pressare con delicatezza ….

Non occorre bagnare il pan di Spagna infatti la ricotta cederà quel poco di umido che lo renderà morbido al punto giusto….




Stesso procedimento con le fragole…

Non occorre che aggiunga altro a quanto ho scritto in precedenza…


Sistemare le torrette in frigo almeno per 3-4 ore…..
Anche una notte se si vogliono preparare per il giorno dopo….


Per ultima cosa  ( lo si è visto nelle foto di inizio post) spalmare lungo il perimetro delle torrette la restante crema di ricotta e cospargere con zucchero a velo…

Ed ora non mi rimane altro che augurare alle mie amiche una bella, calda domenica!!

Proudly powered by WordPress