Subscribe via RSS

Menu Sardo – 12 ottobre 2011

In questa puntata di I Menu di Benedetta andiamo a scoprire un’altra cucina tipica regionale italiana. Dopo la Sicilia di qualche giorno fa, oggi è protagonista l’altra isola nostrana con il Menu Sardo. Ospite di giornata Melissa Satta, sarda doc.

Per cominciare Benedetta prepara il secondo, degli involtini di maiale sfumati con il cannonau, vino tipico della Sardegna, poi ecco una pasta, i malloreddus alla Campidanese, cucinati con un ragù di salsiccia. Con Melissa Satta ecco che viene proposto il Seadas, preparato un dolce fritto ripieno di formaggio e servito col miele. Nel menu sardo non può mancare il pane carasau: Benedetta Parodi lo utilizza per cucinare una focaccia allo stracchino come antipasto. Infine per i bambini oggi si cucina un Gateau di Patate.

il Menù di Benedetta del 12 ottobre 2011

(clicca sui link per vedere le ricette)

Antipasto: Focaccia Carsau allo Stracchino
Primo: Malloreddus alla Campidanese
Secondo: Involtini di Maiale al Cannonau
Dolce: Seadas
Per i bambini: Gateau di Patate

Ricerche frequenti:

Vellutata di Pomodori

Per far mangiare le verdure ai nostri bambini ecco la ricetta della Vellutata di Pomodori di Benedetta Parodi: si tratta di un mix tra un sugo tradizionale ed una zuppetta di verdure. Assolutamente da provare, seguendo le indicazioni contenute nella ricetta scritta qui di seguito.

Puntata I Menu di Benedetta: 7 ottobre 2011 (Menu Frigo Vuoto)
Tempo preparazione e cottura: 30 min ca.

Ingredienti Vellutata di Pomodori per 4 persone:

  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • burro qb
  • olio
  • 1 kg di pomodorini perini
  • 2 cucchiai di farina
  • acqua qb
  • dado granulare qb
  • tametti di timo qb
  • 1 foglia di alloro
  • fette di pancarre qb
  • latte qb

Procedimento ricetta Vellutata di Pomodori di Benedetta Parodi

  1. Tritare al mixer cipolla e carota
  2. Rosolare in padella cipolla e carota trite con burro e olio.
  3. Sbollentare i pomodori in acqua bollente e spellarli.
  4. Aggiungere la farina al soffritto.
  5. Tagliare i pomodori grossolanemente e aggiungerli al soffritto.
  6. Unire appena un po di acqua calda con il dado granulare.
  7. Aggiungere un po di timo e la foglia di alloro e lasciare andare sul fuoco.
  8. Nel frattempo preparare i crostini tagliando a dadini il pancarrè e facendoli dorare in padella con una manciata di parmigiano.
  9. Salare i pomodori e cuocere finchè non sono ammorbiditi.
  10. Rimuovere l’alloro e frullare con il frullatore ad immersione.
  11. Aggiungere un goccio di latte e spegnere il fuoco dopo pochi minuti
  12. Servire la vellutata con i crostini.

Ricerche frequenti:

Vellutata di zucca

…e per rimanere in tema “cremoso”…una vellutata di zucca squisita fatta…col Bimby!
Beccatevi sta delizia!

400 g circa di zucca tagliata a tocchetti
1 porro
40 g di burro ammorbidito
1 patata piccola
15 g di farina 
380 g di acqua
20 g di Parmigiano Reggiano
1 cucchiaio di dado bimby (o sale)
2 cucchiai di panna da cucina

Mettete nel boccale il porro, tritate: un colpo a vel. turbo, aggiungete metà dose di olio d’oliva, rosolate: 3 min. 100° vel. 1.
Ora con le lame in movimento aggiungete la zucca e la patata tagliate a tocchetti, lavorate: 1 min. vel. 6. Aggiungete il dado bimby (o il sale) l’acqua e la farina, cuocere: 25 min. 100° vel. 4.
A questo punto aggiungete la panna, il Parmigiano e la rimanente dose d’olio d’oliva, amalgamate: 30 sec. vel. 2.
Impiattate e servite calda calda accompagnata con crostini di pane dorati…

Ricerche frequenti: