Subscribe via RSS

Lumachelle Orvietane

Spero che non siate a dieta, perchè accidenti a loro!, questo sì che è un vero peccato di gola!
Sono D.E.L.I.Z.I.O.S.E. ..la storia che ci racconta Paoletta a proposito, potrebbe appartenere ad ognuno di noi perchè, a nostra volta, ognuno di noi serba nel suo cuore il ricordo della merenda dell’infanzia..che sia dolce, o salata, poco importa, ciò che è certamente chiaro è che Paoletta è stata davvero fortunata.
Come avrete ben capito la ricetta è sua e, per davvero, credetemi, golosissima! Qui c’è il link della sua ricetta.
Io ve la riporto passo passo..

Ingredienti:

250 g di farina di tipo”0″
140 g di acqua circa
100 g di pancetta (si possono usare anche dadini di prosciutto crudo)
50 g di pecorino
10 g di strutto
10 g di olio extravergine d’oliva (1 cucchiaio)
12 g di lievito
1 pizzico di sale
1 pizzico di pepe

Impastate bene per almeno 15 minuti la farina con l’acqua e il lievito, aggiungete il sale, il pepe e per ultimo il pecorino, poi lo strutto e l’olio.
Coprite l’impasto ottenuto e lasciate lievitare per 45/50 minuti circa.
Trascorso questo tempo riprendete l’impasto e aggiungete la pancetta tagliata a cubetti molto piccoli.
Dividete l’impasto in palline da 50 gr l’una, con queste dosi ne verranno 12.
Fate dei cannellini lunghi e grossi circa 1 cm. e formate le lumachelle senza arrotolare troppo stretto.

Sistematele su una teglia grande coperta di carta forno, e lasciate lievitare ancora 20 minuti.
Nel frattempo accendete il forno a 190°.
Infornate a questa temperatura per 15 minuti circa. Poi portate la temperatura a 150° e fatele tostare per circa 15 minuti fino a che sono belle dorate.
Spegnete e lasciate intiepidire in forno.

Tortino con Fagiolini

Ecco un piatto velocissimo da preparare e ideale per un antipasto da cucinare all’ultimo minuto, il tortino con fagiolini. Tra due strati di pasta sfoglia viene preparata una farcia di formaggio e fagiolini.

Puntata I Menu di Benedetta: 1 novembre 2011 (Menu cambio degli armadi)
Tempo preparazione e cottura: 45 min ca.

Ingredienti Tortino con Fagiolini per 4 persone:

  • 300 gr di fagiolini surgelati
  • 2 rotoli di pasta sfoglia
  • 300 gr. di crescenza
  • basilico
  • 1 uovo
  • sale

Procedimento ricetta Tortino con Fagiolini di Benedetta Parodi

  1. Lessare i fagiolini in abbondante acqua salata.
  2. Foderare una pirofila con la pasta sfoglia e bucherellarla con la forchetta.
  3. Tagliare a pezzetti la crescenza e aggiungerla ai fagiolini scolati e intiepiditi.
  4. Aggiungere abbondante basilico e amalgamare.
  5. Versare la farcia nella pirofila e richiudere con la seconda sfoglia.
  6. Spennellare la superficie con l’uovo.
  7. Cuocere in forno a 180 gradi per mezzora.

Ricerche frequenti:

Biscotti alle mandorle e lavanda

La lavanda… una delle mie grandi passioni!! Ho scelto questo colore per la cucina..perchè adoro la sua tonalità e mi rilassa! Oggi per questa ricetta voglio mettere questa mia profumata passione…con la speranza di rilassarmi un pò mentre scrivo 🙂

Qualche tempo fa mi hanno invitato a cena, a casa di un enologo, e il vino davvero non mi sembrava il caso di portarlo, allora ho preparato questi biscottini da prendere con il caffè con delle mandorle siciliane che mi erano state regalate,ma erano intere, e come dicevo la mia amata lavanda!

Ecco come ho fatto per renderle utilizzabili le mandorle:

– Sgusciate con lo schiaccia noci
– Immerse due minuti in acqua bollente e lasciate riposare 10 minuti in uno straccio
– Spellate
– Tostate in una padella anti aderente caldissima per 10 ninuti mescolando continuamente

INGREDIENTI:

• 200 gr di mandorle
• 2 steli di lavanda fiorita
• 100gr di zucchero a velo

• 100 gr di zucch
ero aromatizzato alla vaniglia
• 150 di albumi fuori frigo

PROCEDIMENTO:
Mettete la i fiori di lavanda senza ovviamente il suo stelo e le mandorle nel mixer e frullare non troppo finemente, poi aggiungete lo zucchero al velo e riazionate per alcuni secondi.
Montare gli albumi in un contenitore e aggiungete piano fiano la farina di mandorle e lo zucchero aromatizzato girando dall’altro in basso, non troppo velocemente, uno o due cucchiai alla volta.
Mettete il vostro composto in una sac a poche con beccuccio liscio abbastanza grande per far passare anche i pezzetti di mandola un pò più grossi. In una teglia da forno mettete della carta forno e fate dei mucchietti con il composto e las
ciate riposare a temperatura ambiente per 1/2 ora.
Infornate a 160° per 12/15 minuti.
Fateli freddare prima di staccarli e per toglierli meglio mettete un pò di acqua sulla teglia sotto la carta da forno, dopo un paio di minuti si staccheranno facilmente!

Ricerche frequenti: