Subscribe via RSS

La mia prima torta decorata

Ho deciso finalmente di buttarmi anch’io a capofitto nel mondo della decorazione….. Il risultato di questo primo esperimento magari non è esattamente da professionista ma col tempo chissà…. magari migliorerò!

La base di questa torta è un semplice pan di spagna profumato al limone fatto con:

  • 3 uova 
  • 75gr di farina
  • 75gr di zucchero
  • la scorza grattuggiata di mezzo limone
  • una fialetta di aroma al limone

Ho montato bene le uova con lo zucchero finchè il composto non è diventato bianco e spumoso, ho aggiunto la farina, la scorza e la fialetta di limone; ho infornato a 180°C per 35 minuti e ho lasciato raffreddare.

La copertura e le decorazioni invece sono state realizzate con glassa al burro fatta con:

  • 250gr di burro
  • 500gr di zucchero a velo
  • 1 cucchiaio di latte
  • 1 fialetta di aroma al limone

Ho lasciato ammorbidire il burro e l’ho lavorato con lo sbattitore fino a formare una spuma morbida; ho aggiunto gradatamente lo zucchero e quando il composto ha cominciato a fare le bricioline, il latte e l’aroma. Ho diviso il composto in tre parti e colorato con i coloranti in gel.

Il risultato finale è questo. Forse è un po’ piena ma con la sac a poche in mano è difficile fermarsi. Come dicevo all’inzio è solo una prova….c’è tempo per migliorare!!

 Buon appetito e alla prossima!!!!


Polpette magiare

Tre persone possono tenere un segreto…

Se due di loro sono morte…
Benjamin Franklin (1706-1790)

Una mia amica diceva:”Se non vuoi far conoscere i fatti tuoi non ne devi parlare con nessuno!”
E spesso la riservatezza è necessaria a costo di sembrare delle ostriche, specialmente se ciò che si ha in cuore è veramente grave e anche se si vorrebbe  condividere ciò che ci opprime con le persone più fidate…
Ma a volte quest’ultime si rivelano , anche involontariamente…si spera, delle gole profonde e allora mezzo mondo viene a conoscenza dei fatti tuoi…
Può anche capitare che le amiche, che si credeva fossero a prova di bomba e a cui mettere il cuore in mano, cambino atteggiamento magari per un malinteso e allora il gusto di raccontare il segreto o il problema che si sta attraversando diventa un’arma temibile con cui colpire chi, secondo loro, è venuto meno al sodalizio anche decennale!!!! 
Il risultato?
L’amicizia finisce e voi siete nel guano!!!!
Parliamo di polpette che è meglio!
L’unico commento fatto da mia figlia quando le ha mangiate è stato questo:”Bisogna rifarle assolutamente!”
Ed è per questo motivo che le propongo alle mie amiche!

Tempo di preparazione: circa 15′
Costo: basso
Difficoltà:*

INGREDIENTI
350 GR DI CARNE TRITA GRASSO-MAGRA
150 GR DI SALSICCIA
LA BUCCIA DI 1 LIMONE NON TRATTATO
1 GROSSA MELA GRATTUGIATA
1 UOVO
1 RAMETTO DI PREZZEMOLO O UN PIZZICO DI QUELLO SECCO 
SALE E PEPE Q.B.
OLIO DI SEMI PER FRIGGERE

In una capace scodella porre la carne trita, la salsiccia spellata, l’uovo e la buccia di limone grattugiata…

Grattugiare la mela e unirla al composto….


E il prezzemolo tritato o un pizzico di quello secco come ho fatto io…non sempre ho a disposizione quello fresco…

Mescolare il tutto con cura..io lo faccio sempre con le mani ..si fa prima e viene meglio…
Salare e pepare al giusto…

Formare delle polpette di media grossezza e porle man mano su un tagliere….

Passarle una per volta nel pan grattato…


E quindi friggere e poche per volta in olio di semi, quello adatto per la frittura….
Nessuno vieta che su usi quello di oliva…

Disporle man mano che sono dorate su carta da cucina per assorbire l’eccesso d’unto e servire ben calde…

Volendo si possono anche congelare: è una risorsa a cui ricorrere in più nei momenti critici..
Sperando che la ricetta piaccia saluto tutte le amiche e coloro che passano di qui augurando a tutti un sereno week end a prescindere dal tempo che farà…
Qui dove abito io non promette bene!!!

Torta ai Fichi e Ricotta

Fichi e ricotta sono da sempre uno degli abbinamenti più indovinati in fatto di dolci: in questa puntata Benedetta ci ripropone questo binomio per preparare una torta davvero squisita di pasta frolla. Ecco come fare per ripetere la sua ricetta.

Puntata I Menu di Benedetta: 26 settembre 2012 (Menu Primi Giorni d’Autunno)
Tempo preparazione e cottura: 60 min ca. + 30 min.

Ingredienti Torta ai Fichi e Ricotta per 6/8 persone:

  • 400 gr di fichi
  • 90 gr di zucchero.
  • Per la frolla: 
  • 100 gr di zucchero
  • 90 gr di burro
  • 1 uovo
  • 70 gr di yogurt
  • 320 gr di farina
  • 1/2 bustina di lievito
  • 200 gr di ricotta
  • 2 tuorli

Procedimento ricetta Torta Fichi e Ricotta di Benedetta Parodi

  1. Caramellare i fichi in padella con 90 gr di zucchero.
  2. Per la frolla impastare 100 gr di zucchero con burro, un uovo, yogurt, farina e lievito.
  3. Impastare bene e lasciare riposare per mezzora in frigo.
  4. Unire a freddo la ricotta ai fichi e aggiungere anche i due tuorli, mescolando bene.
  5. Stendere la frolla in una tortiera con carta forno e farcirla con la crema di ricotta e fichi.
  6. Cuocere in forno a 180 gradi per 40 minuti.