Subscribe via RSS

Lumachelle Orvietane

Spero che non siate a dieta, perchè accidenti a loro!, questo sì che è un vero peccato di gola!
Sono D.E.L.I.Z.I.O.S.E. ..la storia che ci racconta Paoletta a proposito, potrebbe appartenere ad ognuno di noi perchè, a nostra volta, ognuno di noi serba nel suo cuore il ricordo della merenda dell’infanzia..che sia dolce, o salata, poco importa, ciò che è certamente chiaro è che Paoletta è stata davvero fortunata.
Come avrete ben capito la ricetta è sua e, per davvero, credetemi, golosissima! Qui c’è il link della sua ricetta.
Io ve la riporto passo passo..

Ingredienti:

250 g di farina di tipo”0″
140 g di acqua circa
100 g di pancetta (si possono usare anche dadini di prosciutto crudo)
50 g di pecorino
10 g di strutto
10 g di olio extravergine d’oliva (1 cucchiaio)
12 g di lievito
1 pizzico di sale
1 pizzico di pepe

Impastate bene per almeno 15 minuti la farina con l’acqua e il lievito, aggiungete il sale, il pepe e per ultimo il pecorino, poi lo strutto e l’olio.
Coprite l’impasto ottenuto e lasciate lievitare per 45/50 minuti circa.
Trascorso questo tempo riprendete l’impasto e aggiungete la pancetta tagliata a cubetti molto piccoli.
Dividete l’impasto in palline da 50 gr l’una, con queste dosi ne verranno 12.
Fate dei cannellini lunghi e grossi circa 1 cm. e formate le lumachelle senza arrotolare troppo stretto.

Sistematele su una teglia grande coperta di carta forno, e lasciate lievitare ancora 20 minuti.
Nel frattempo accendete il forno a 190°.
Infornate a questa temperatura per 15 minuti circa. Poi portate la temperatura a 150° e fatele tostare per circa 15 minuti fino a che sono belle dorate.
Spegnete e lasciate intiepidire in forno.

Ricerche frequenti:

Pappardelle con Crema di Scampi

Un piatto velocissimo e molto pratico per che desidera una pasta a base di pesce: sono le pappardella alla crema di scampi, proposte questa sera da Benedetta per il suo salvacena e da anticipare con un cocktail di scampi.

Puntata I Menu di Benedetta: 18 marzo 2013 (Menu Chef in Carriera)
Tempo preparazione e cottura:  15 min. ca.

Ingredienti Pappardelle con Crema di Scampi per 4 persone:

  • 350 gr di pappardelle ricce
  • burro
  • olio
  • 1 cipolla
  • 200 gr di code di scampi
  • ½ bicchiere di brandy
  • 2 cucchiai di passata di pomodoro
  • basilico
  • sale

Procedimento ricetta Pappardelle con Crema di Scampi di Benedetta Parodi

  1. Rosolare la cipolla affettata in padella con un po’ d’olio.
  2. Unire le code di scampi al soffritto.
  3. Mettere a lessare la pasta in acqua bollente salata.
  4. Sfumare gli scampi con il brandy poi unire la passata di pomodoro.
  5. Lasciare andare coperto a fuoco dolce per qualche minuto.
  6. Togliere il coperchio e unire un po’ di basilico.
  7. Fuori dal fuoco, frullare il sugo di scampi con il mixer ad immersione.
  8. Scolare la pasta e ripassarla con il sugo in padella sul fuoco per pochi secondi.

Muffin alla Nutella e nocciole senza lievito


Sicuramente avrete visto dei cambiamenti all'interno del blog… lo avevo detto che mi trovavo in un momento di trasformazione… che non è assolutamente ancora finita, anzi questo è solo l'inizio.

Una delle grandi novità è sicuramente il fatto che questo blog non è più solo questo, ma anche una vetrina per il mio lavoro, come vedete ora c'è anche la sezione CONSULENZA, voglio fare quello che mi piace, tutto qui…
Seconda novità ho eliminato tutto l'elenco delle ricette, ma ho messo la sezioni gallery…da sfogliare quando di ha fame…
Per ora è così, poi si vedrà! piccoli piccoli passi, pensate che qualche giorno fa, mentre ero li che titubavo sul futuro, mi è stato regalato un bacetto perugina che diceva "Riparti con nuovi progetti" e io che sono molto karmica, ho deciso di ascoltare il suggerimento.
Finito questo preambolo imbarazzante passiamo alla ricetta dei muffin alla Nutella che sono sicuramente più interessanti.
Prima cosa sono semplicissimi, rimangono morbidi per giorni e sono la cosa più golosa e guduriosa mai provata. cominciamo??

Update:

Ho fatto qualche piccolo cambiamento… ho fatto un esperimento questa settimana senza il lievito! sono venuti ancora più morbidi!

Continua a leggere…»