Subscribe via RSS

… KINDER COLAZIONE PIU’ CASALINGA AI 7 CEREALI … E I 5 DOVE SONO..??



INGREDIENTI
210 g DI FARINA MANITOBA
140 g DI FARINA AI 7 CEREALI
75 g DI FARINA 00
80 g DI ZUCCHERO
130+30 ml DI LATTE
3 TUORLI
50 g DI AMIDO DI MAIS
50 g DI BURRO
55 g DI PANNA
20 g DI LIEVITO DI BIRRA
1 CUCCHIAINO DI CACAO AMARO
2 CUCCHIAINI DI CAFFE’ SOLUBILE
1 CUCCHIAINO DI SALE
1 BUSTINA DI VANILLINA
per la crema
250 ml DI PANNA
150 g DI LATTE CONDENSATO
25 ml DI LATTE
2 CUCCHIAINI DI CAFFE’ SOLUBILE
1 CUCCHIAINO DI CACAO
decorazione
ZUCCHERO A VELO E ACQUA




Buongiorno a tutti , volete gustare una kinder ai 5 anzi ai 7 cereali fatta in casa…?! ecco questa e la deliziosa e saporita ricetta della kinder che ho trovato a giro per internet esattamente sono riuscita a capire chi l ha realizzata vi rimando da lei chiacchiereepasticci ho fatto qualche piccola modifica non avendo trovata la farina ai 5 cerelai ho messo quella ai 7 cereali ma la sua genuinità e il suo sapore l hanno resa davvero soffice e simile alla vera kinder , l’unico mio difetto e stata che non avendo avuto a disposizione la teglia con le giuste misure l’ho messa in quella quadrata e mi e venuta leggermente alta ma era buona ma molto buona fatta in casa e ovvio ha un sapore molto più genuino , in casa e stata conquistata da tutti …

iniziamo:
sciogliere il caffè solubile in 30 ml di latte e tenere da parte , sciogliere il lievito di birra in un goccio di latte intiepidito , nella ciotola dell’impastatrice mescolate insieme l’amido di mais con tutte le altre farine mescolate bene , unire tutti gli altri ingredienti compreso il caffè sciolto e il lievito , con la foglia impastate per 10 minuti a velocità 2 , cambiate la foglia con il gancio e mescolate ancora per altri 10 minuti sempre a velocità 2 ,

togliere il gancio e rimettere la foglia e mescolare per altri 5 minuti a velocità 1-2 quando diventerà una massa bella lucida e da una consistenza abbastanza morbida incordata imburrate e infarinate leggermente una teglia che misura 18×25 io quadrata 24×24 (ma e venuta un pochino altina quindi e meglio rettangolare) mettete dentro l’impasto aiutandovi con una spatola a pareggiate bene la superficie e lasciate lievitare (lontano da spifferi) coperta con la pellicola che vi permetterà di tenere la superficie morbida e non la lascia seccare ..


trascorso il tempo della lievitazione che e di circa 5-6 ore togliere la pellicola e cuocere in forno caldo a 180° per 25-30 minuti togliere dal forno e lasciare raffreddare completamente prima di utilizzarla ..

preparare la farcitura con 20 ml di late riscaldato e sciogliere il il caffè solubile e il cacao insieme e tenere in frigo per raffreddare bene , montare la panna non completamente e unirvi il caffè e il cacao sciolti raffreddato e continuare a montare la panna ben dura unire il latte condensato e montare ancora senza smontare il tutto , dividere la briosche in tre strati e spalmare a ogni strato la crema ..










riempita la briosche chiuderla nella pellicola e metterla in frigo per qualche ora togliere dal frigo e tagliare a pezzi desiderata e decorare con lo zucchero a velo sciolto in un goccio di acqua e con una siringa decorare per avere le strisce e gustate per colazione o per merenda …..

… PROVARE PER GUSTARE …
… LIA …

Ricerche frequenti:

Menu Romantico – 5 ottobre

Di tanto in tanto non può mancare una cenetta romantica intima preparata in casa, per questo motivo oggi Benedetta Parodi ci presenta il suo Menu Romantico, per l’occasione cucinato insieme al marito Fabio Caressa.


Un anticipo dei piatti preparati per questo menu, di cui trovate le ricette ai link qui sotto. Come sempre ecco due ricette veloci preparate da Benedetta: delle patatine romantiche, preparate con delle sfoglie di patate e la salvia cotte al forno, un petto d’anatra all’arancia, squisito e leggero quanto basta.

Assieme a Fabio Caressa i due cucinano poi le pere ripiene di formaggio, un antipasto gustosissimo ideale per aprire il menu. Il dolce per questa cenetta romantica sono dei cup cakes all’amarena. Infine la ricetta per i bambini di oggi, degli hot dog speciali ricoperti di pastella.

il Menù di Benedetta del 5 ottobre 2011

(clicca sui link per vedere le ricette)

Antipasto: Pere ripiene di formaggio – disponibile a breve
Contorno: Patatine Romantiche
Secondo: Anatra all’arancia
Dolce: Cupcake all’amarena – disponibile a breve
Per i bambini: hot dog ricoperto di pastella – disponibile a breve

Ricerche frequenti:

Domani è il compleanno di Celeste..ecco i primi dolcetti ovvero I dolcetti di mele fantasia

Dovremmo essere prima uomini e poi cittadini…..

Henry David Thoreau (1817-1862)

Le cose sono andate così…..
All’inizio delle settimana mi telefona Luca, il padre di Celeste , per chiedermi se potevo insegnare come fare un dolce per il compleanno della piccola…..
Alla fine dopo varie fasi interlocutorie l’ho convinto che il dolce, anzi i dolci, li avrei preparati io…..
E, visto che sia papà che mamma amano cose semplici e genuine, ho pensato a questo tipo di dolce alla frutta…..il primo….
Il secondo è in forno e il terzo lo preparerò tra poco……
E so già che Sabrina, la mamma di Celeste, verrà a sbirciare qui da me e scoprirà i miei altarini esattamente come ha fatto lo scorso Natale quando ha visto in anteprima il golfino che avevo preparato per la piccola….

Tempo di preparazione: circa 20′
Costo: basso
Difficoltà:*
INGREDIENTI

500 GR DI MELE RENETTE , PESO NETTO
2 UOVA
50 GR DI ZUCCHERO
200 GR DI AMARETTI
50 GR DI CIOCCOLATO FONDENTE
10 GR DI LIEVITO PER DOLCI
Sbucciare e tagliare a pezzetti le mele renette e trasferire nel boccale del mixer……
Il tempo maggiore per questo dolce è dedicato alla preparazione della frutta…..
Irrorare la frutta con il succo di un limone filtrato……

Frullare per qualche secondo fin quando la frutta di è ridotta a poltiglia e aggiungere zucchero e uova……

Intanto in una scodella sbriciolare a mano gli amaretti e mescolare con il cioccolato amaro ridotto in scagliette…..

Unire ora il lievito e mescolare con cura……

Unire ora il frullato di mele , zucchero e uova e, come sempre, mescolare con cura….

Ora alle amiche la scelta…..

Versare tutto il composto in una teglia unica imburrata ed infarinata ……

O in vari stampini di silicone…..

Uno diverso dall’altro…..

Infornare in forno preriscaldato e ventilato a 180° per circa 40′……
Fra raffreddare perfettamente prima di sformare i dolcetti e quando questa operazione è stata eseguita..porre in frigo fino al momento dell’uso…
E poi visto che fa ancora caldo penso che sia la soluzione migliore….
EVVAI…e questo è il primo!!!

Ricerche frequenti: