Subscribe via RSS

Biscotti al tè verde | Biscuits with green tea

Prima di tutto: giovedì 11 Ottobre sarò a Torino insieme a Un Tocco di Zenzero e  Ricette di Cultura nella Gelateria Pepino di Piazza Carignano, dove saremo impegnate per una rivisitazione del loro gelato più famoso: il Pinguino. Non so ancora cosa farò, lo ammetto: domani dedicherò la giornata allo studio di una ricetta e alle prove, mi sono già munita di tutto per restare chiusa in casa a spadellare allegramente, sotto l'attento sguardo dei miei mici 🙂
Quindi seguitemi su Instagram, Twitter ( o Facebook) in questi giorni per avere qualche anticipazione di questa ricetta segreta, così segreta che non la so nemmeno io… Qui trovate la notizia
Vi aggiornerò sui prossimi appuntamenti, tra cui il Salone del Gusto: preparatemi, io mi sono già munita di cellulare di scorta, per essere sempre online!

Torniamo al cibo: lo ammetto: sono nel mio periodo PASTAFROLLA… e si vede! Non faccio che impastare e sfornare…tra l'altro ieri mi è arrivata la kitchen aid!! Ho già in mente una ricetta super per innaugurarla! Color Cornflower, cioè fiordaliso, mica per nulla ho chiamato il mio blog organico "The Cornflower Kitchen", ve lo sarete mica perso!?? mettete un follow anche li, dove cucino solo frutta e verdura dell'orto, posto poco li…ma è il mio piccolo luogo felice!!

Per questi piccoli biscotti ho usato il pestello e ho polverizzato del tè verde cinese che mi è stato portato dalla cina, quel tocco leggerissimo, leggermente astringente mi piace tantissimo, anche se è leggero e delicato. Non ho usato le formine, ma il mio metodo preferito, io che non sono una maga con il mattarello, ho fatto dei tubolari di frolla che poi ho tagliato con un coltello: biscotti fatti!!

Thursday I'll be in Turin in the Ice cream shop where was born the ice cream on a stick, then after became famous in all the world. Me and other foodbloggers and chefs 'll try to make a dessert with Pinguino, for eat it in every season, noy only in summer or spring, will be very funny and interesting, tomorrow I'll dedicate all the day for this recipe, that is a really challenge for me!

Today i wanna show you a very easy recipe for tea biscuits, with green tea inside, perfect per every moment of the day, especially with a cup of good hot tea! enjoy!

Continua a leggere…»

Insalata di patate special

Il saggio che si è adattato alle necessità sa meglio spartire con gli altri che prendere tutto per sé…

Nell’autosufficienza ha trovato un tesoro così grande…
Epicuro (341 A.C.-271 A.C.)

Cosa c’è di meglio la domenica mattina, tanto per dare un tocco di novità alla giornata , che passarla al pronto soccorso???
Infatti nulla faceva presagire che sarebbe finita così…
Mi stavo dannando per separare dei pezzi di salsiccia congelati ( di solito li sistemo a strati per poterli dividere meglio a seconda del bisogno)  con cui farcire delle quaglie  quando il coltello è ..scivolato oltre i segmenti della salsiccia appunto ed è andato ad affettare un pezzo del pollice sinistro….
Sangue a non  finire…
Dopo aver appurato con mio figlio che  il taglio non era arrivato all’osso e constatato dopo la seconda medicazione che il dito non smetteva di sanguinare ci siamo decisi ( io riottosa al massimo ) di andare al pronto soccorso…
Risultato: 3 punti di sutura, il pollice incappucciato con una garza per riparalo dagli urti e  prescrizione di antibiotici per 5 giorni… 
Ora giro con il dito dritto come l’asta di una bandiera, quando devo usare l’acqua ( pensate quante volte in una sola ora) devo indossare  due paia di guanti..
Ancora 8 giorni prima di togliere i punti..
Dato positivo: meno male che il pollice era quello sinistro e ….non sono mancina!!!
Del resto gli infortuni di cui oggetto o soggetto ..mettetela come volete ..che interessano le donne avvengono in casa per cui dovremmo stare sempre all’erta e non abbassare mai la guardia1!
E dopo tutti questi lamenti passo alla ricetta..
le foto non  sono un granché perché ho preparato il piatto a casa di mia figlia: per fortuna la luce della sua cappa è buona altrimenti le immagini farebbero davvero pena più di quanto ne facciano ora!!!
La ricetta è tratta con varie modifiche da: “500 piatti con le verdure”.

Con questa ricetta, sperando che sia adatta, partecipo al contest di Ilaria Non solo piccante


Tempo di preparazione: circa 20′
Costo: basso
Difficoltà:*

INGREDIENTI
4 patate medie possibilmente della stessa dimensione
100 gr di stracchino
100 gr di formaggio spalmabile o di panna se si preferisce
2 cucchiai di Tomato Ketchup
1 cucchiaino di salsa Worcestershire
4 gocce di tabasco o, in mancanza della paprica forte

Sbucciare le patate e porle nel cestello della pentola a pressione sul cui fondo avremo versato un bicchiere di acqua…
Calcolare 10’/15′ dal sibilo….
Quando sono ben fredde ( porre eventualmente la pentola a pressione nel lavandino con acqua ben fredda per fare prima) tagliarle  a fette spesse 1 cm o poco più e disporle nel piatto da portata….

Mentre le patate cuociono prepariamo da salsa con cui le napperemo…

Porre nel mixer  (va bene anche uno piccolo viste le quantità degli ingredienti) le salse  e il formaggio spalmabile e frullare un momento…


Ecco qui sotto lo stacchino..io lo uso di rado ma un amico di mio figlio lo userebbe come cuscino….specie con la pizza bianca..

Unire anche quest’ultimo e frullare fino a quando si è ottenuta una crema liscia e abbastanza densa…
Aggiungere un poco di sale se necessario..
Ho unito in due riprese i vari ingredienti ma nulla vieta di porli tutti contemporaneamente nel mixer..

Con la crema ottenuta spalmare in più riprese le patate fino all’esaurimento della stessa…

Decorare il piatto a piacere e porre in frigo fino al momento dell’uso..
Ed ora non mi resta che augurare alla amiche un’ottima domenica e…attente ai coltelli!!!

Menu Che Non Ti Aspetti – 1 Febbraio 2012

Oggi Benedetta presenta il Menu che non ti Aspetti, una serie di piatti tutti caratterizzati con un tocco di novità, magari cambiando o aggiungendo un ingrediente particolare ad una ricetta altrimenti banale.

Di seguito l’elenco delle ricette cucinate in questa puntata, tutte assolutamente da provare!

il Menù di Benedetta del 1 Febbraio 2012

(clicca sui link per vedere le ricette)

Antipasto: RICOTTINE AL FORNO
Primo: GNOCCHI ALLA ROMANA AI FUNGHI
Secondo: POLLO PERE, CANNELLA E ZAFFERANO
Dolce: TORTA DI CIOCCOLATO E CUSCUS
Primo Veloce: CARBONARA DI CARCIOFI