Subscribe via RSS

Meringue Christmas Trees

Un’idea. Quando arriva il Natale mi sento ispirata e ammetto che le feste in realtà mi rattristano sempre un po’ da qualche anno a questa parte.
Quella che voglio proporvi oggi è un’idea, non una ricetta.
Un’idea per decorare la tavola, un’idea per arricchire il vostro pacchetto-dono di dolcetti buonissimi, un’idea per risparmiare e trovare un modo per riciclare gli albumi..un’idea per fare felici tanti bimbi e perché no, magari anche per coccolarvi, d’altra parte penso sia piuttosto divertente e rilassa-nervi avere tanta meringa a disposizione con cui sbizzarrirvi con la vostra fantasia..
La bocchetta che ho utilizzato è quella Saint-Honorè e la ricetta beh..è la solita, quella della meringa francese, o da forno.
La trovate qui.
Non c’è poi così tanto da spiegare anche perché nella preparazione della meringa sarete ormai tutte delle maghe.
L’unico consiglio in più che mi sento di darvi, e che nel testo della ricetta da me indicata manca perché ho scordato di metterlo, è quello di portare l’albume ad una temperatura di 45°C prima di montarlo.
Per il resto seguite le dritte e, mi raccomando valvola del forno sempre aperta e per una meringa bianchissima anche dopo la cottura badate sempre di non portare mai la temperatura del forno sopra i 90°C.
Per la formatura è molto semplice, posate la parte del beccuccio più larga direttamente sulla teglia e, senza mai staccarlo disegnate un albero di Natale partendo dalla punta più in alto per poi allargare le fronde man mano che scendete.
Decorate con palline colorate a piacere.
Buon divertimento e tanti baci!

Ricerche frequenti: