Subscribe via RSS

Polpetti affogati con fagioli cannellini

Davide Valsecchi cucinerà un secondo di pesce con polipetti e ci mostrerà come abbinarli a dei fagioli cannellini.

Preparazione:
per preparare il brodo soffriggere in un pentolino sedano,carote e cipolla.
Aggiungere il  vino bianco e versare l’acqua, unendo tre pezzi di nasello.
A parte soffriggere lo scalogno e far cuocere i polipi, insaporendo con prezzemolo.
In un mixer tritare qualche cucchiaio di fagioli con il brodo e unirlo ai polpetti.
Continuare la cottura dei polipetti per 45 minuti.
Si consiglia di non aggiungere sale.
Aggiungere infine i restanti fagioli.
Impiattare unendo un filo d’olio e del prezzemolo.

Guazzetto di Polpetti con Fagioli

Nuovo piatto di Davide Valsecchi, che anche questa sera ci insegna con Benedetta qualche trucco della cucina di pesce. Il piatto di oggi sono dei polpetti affogati con fagioli canellini, ideali per chi non vuole cucinare un piatto a base di pesce ma non ama pulire troppo.

Puntata I Menu di Benedetta: 1 febbraio 2013 (Menu Minima Spesa Massima Resa)
Tempo preparazione e cottura: 60 min. ca.

Ingredienti Polpetti Affogati con Fagioli per 4 persone:

  • 1 nasello
  • cipolla, sedano e carota
  • vino bianco e acqua qb
  • 1/2 scalogno
  • olio
  • prezzemolo
  • 1 kg di polipetti
  • vino bianco qb
  • un barattolo di fagioli cannellini

Procedimento ricetta Polpetti Affogati con Fagioli di Benedetta Parodi

  1. Per il brodetto, rosolare in un pentolino cipolla, sedano e carota poi sfumare col vino e aggiungere acqua e nasello pulito e tagliato in tre tronchi.
  2. In un’altra padella rosolare lo scalogno in olio e prezzemolo tritato, poi unire i polpetti.
  3. Sfumare i polpetti col vino bianco, poi allungare con il brodo.
  4. Frullare 2-3 cucchiai di fagioli cannellini con un po’ di brodo e aggiungerlo ai polpetti.
  5. In tutto cuocere i polpetti per circa 40-45 minuti, senza sale aggiungendo in ultimo i fagioli interi prima di spegnere il fuoco.
  6. Completare con prezzemolo e olio

Ricerche frequenti:

Vellutata di zucca

…e per rimanere in tema “cremoso”…una vellutata di zucca squisita fatta…col Bimby!
Beccatevi sta delizia!

400 g circa di zucca tagliata a tocchetti
1 porro
40 g di burro ammorbidito
1 patata piccola
15 g di farina 
380 g di acqua
20 g di Parmigiano Reggiano
1 cucchiaio di dado bimby (o sale)
2 cucchiai di panna da cucina

Mettete nel boccale il porro, tritate: un colpo a vel. turbo, aggiungete metà dose di olio d’oliva, rosolate: 3 min. 100° vel. 1.
Ora con le lame in movimento aggiungete la zucca e la patata tagliate a tocchetti, lavorate: 1 min. vel. 6. Aggiungete il dado bimby (o il sale) l’acqua e la farina, cuocere: 25 min. 100° vel. 4.
A questo punto aggiungete la panna, il Parmigiano e la rimanente dose d’olio d’oliva, amalgamate: 30 sec. vel. 2.
Impiattate e servite calda calda accompagnata con crostini di pane dorati…

Ricerche frequenti: