Subscribe via RSS

Penne ai broccoli arriminati

Un gustoso piatto di pasta ai cavolfiori per un primo particolare al gusto delicato dello zafferano.

Preparazione:
lessare i cavolfiori nell’acqua.
Successivamente cuocere la pasta nella stessa acqua.
In una padella rosolare la cipolla e a parte tostare il pangrattato.
Unire le acciughe, i pinoli, l’uvetta e i cavolfiori alle cipolle.
Insaporire con zafferano e concentrato di pomodoro.
Scolare la pasta e mescolarla con il sugo.
Rifinire con burro, Parmigiano e pangrattato.

Strudel di Ragù

Ecco un altro piatto molto originale: sembra uno strudel ma è un piatto di pasta sfoglia col ragù. Vediamo la ricetta di Benedetta Parodi come proposta nella puntata di oggi in compagnia di Geppi Cucciari.

Puntata I Menu di Benedetta: 2 novembre 2011 (Menu Crisi d’Identità)
Tempo preparazione e cottura: 60 min. ca.

Ingredienti Strudel di Ragù per 4 persone:

  • 2 cucchiai di misto per soffritto
  • 350-400 gr di carne da sugo macinata
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 cucchiaino di concentrato di pomodoro
  • 1 cucchiaino di zucchero 
  • 1 foglia di alloro
  • noce moscata
  • 100 gr di Emmental
  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 1 tuorlo
  • rosmarino qb

Procedimento ricetta Strudel di Ragù di Benedetta Parodi

  1. Rosolare il misto per soffritto in un tegamino.
  2. Aggiungere la carne mescolando bene.
  3. Sfumare con il vino e unire l’aglio, il concentrato di pomodoro, lo zucchero, l’alloro e la noce moscata e portare a termine cottura.
  4. Grattugiare l’emmental e unirlo al ragu freddo.
  5. Disporre su una teglia la pasta sfoglia a rettangolo.
  6. Disporre uno strato di ragu sopra alla sfoglia e chiudere arrotolando su se stessa la pasta.
  7. Spennellare la superficie con l’uovo e cuocere in forno a 180 gradi per venti minuti.

Pasta alle cipolle

Un primo piatto di pasta alle cipolle suggerito da una gentilissima telespettatrice di Benedetta.

Preparazione:
tagliare le cipolle e adagiarle su una teglia con carta da forno.
Unire i capperi, l’olio e l’aceto.
Infornare per mezz’ora a 180°.
Unire la pasta precedentemente cotta al composto di cipolle e rifinire con prezzemolo e Parmigiano.
Si consiglia anche un po’ di acqua di cottura.