Subscribe via RSS

Pappardelle al cinghiale

Corpose pappardelle condite con un classico ragù di cinghiale.

Preparazione:
in un contenitore lasciare riposare per 24 ore la carne di cinghiale con carote, sedano, cipolla e vino rosso.
Passate le 24 ore tagliare la carne con il coltello.
In una padella soffriggere la carne con le carote, il sedano e  la cipolla già precedentemente tritati.
Sfumare con il vino rosso e unire il concentrato di pomodoro, aromatizzando con le erbe.
Continuare la cottura con il coperchio per un’oretta.
Cuocere la pasta e unirla al ragù.