Subscribe via RSS

Menu Da Leccarsi Le Dita – 4 novembre 2011

Oggi Benedetta Parodi ha proposto il Menu Da Leccarsi Le Dita, cinque ricette da gustare per una cena informale, magari servita su taglieri e senza troppi piatti o posate.

Si comincia con un antipasto / aperitivo cremoso con le verdure, il Porcospino. Poi Benedetta ha cucinato le Ali e le Coscette alla Diavola accompagnate dalle patate al forno, un secondo squisito. Poi i panzerotti di magro per primo e i biscotti di cocco con la cioccolata come dolce o merenda. Infine il piatto dei bambini, che oggi è sushi di mortadella. Ecco tutte le ricette nel dettaglio.

il Menù di Benedetta del 4 novembre 2011

(clicca sui link per vedere le ricette)

Antipasto: Porcospino
Primo: Panzerotti di magro
Secondo: Pollo alla diavola con patate
Dolce: Biscottini al cocco con Crema di Cioccolato
Per i Bambini: Sushi di Mortadella

Panino da Battaglia alla Mousse di Mortadella

Daniele Battaglia, ospite di Benedetta Parodi di oggi si è cimentato nella preparazione di due panini di sua invenzione. Ecco la prima variante, con mortadella, ricotta e carciofini.

Puntata I Menu di Benedetta: 11 ottobre 2012 (Menu Tutto Panini)
Tempo preparazione e cottura:  ca.

Ingredienti Panino da Battaglia Mortadella e Ricotta per 4 persone:

  • 300 gr di mortadella
  • 100 gr di ricotta
  • parmigiano qb
  • carciofini sott’olio qb
  • pancarrè qb

Procedimento Panino da Battaglia Mortadella e Ricotta

  1. Tritare la mortadella al mixer.
  2. Aggiungere poi la ricotta e frullare nuovamente.
  3. Aggiungere un po di parmigiano e frullare di nuovo per completare la moussi.
  4. Farcire i sandwich con la moussa alla mortadella e ricotta e qualche carciofino.

… INVOLTINI DI MAIALE CON SALSICCIA MORTADELLA E SCAMORZA …

INGREDIENTI
CARNE DI MAIALE (o altro)
150 g di MORTADELLA INTERA
3 SALSICCE FRESCHE
100 g di SCAMORZA
3 FOGLIE DI SALVIA
ROSMARINO q.b.
1 CIPOLLA MEDIA
2 SPICCHIO D’AGLIO
30 g di BURRO
30 g di OLIO DI OLIVA
2 cucchiai di  CONCENTRATO di POMODORO
1 BICCHIERE DI VINO BIANCO
FARINA q.b.
SALE q.b





Buongiorno … anche se qui un vero buongiorno non e visto che ce un tempo grigio e nebbioso ^__^   ma e meglio cosi perche siamo in autunno ed è giusto che siano queste le giornate ….. 
oggi vi presento una ricetta che ho inventato da me , ero partita per fare una ricetta e poi invece ho preso quello che avevo in frigo e ho ottenuto degli involtini abbastanza gustosi e saporiti, l’unico “difetto” se cosi posso dire e stata la carne in quando avevo la scamerita e la scamerita si sà le è un pochino grassa con i suoi filamenti di grasso , ma e risultata abbastanza buona …
poi quando la divorano e sopratutto la mangia il mio ometto piccolino vuol dire che e stato di suo gradimento ^___^
la prossima volta utilizzerò un altro tipo di carne..
iniziamo:
mettere nel frullatore la salsiccia spellata, la mortadella a tocchetti , la scamorza a pezzetti , la salvia il rosmarino e l’aglio e un filo di olio frullare fino a ottenere un composto ben amalgamato, io mi sono fatta aiutare dal bimby .. e questo e il composto ottenuto …. 

in una padella antiaderente mettere il burro l’olio di oliva e la cipolla tagliata a fette sottile e lasciate cuocere a fuoco dolce per fare appassire senza far colorire .
prendere la carne (io scamerita ma va bene anche altri tagli di carne) batterla con un batticarne e appiattirla , mettiamo nel centro un mucchietto di ripieno di salsiccia sulla carne avvolgiamo per formare gli involtini fermare con gli stuzzicadenti…

passare gli involtini nella farina scuotere l’eccesso e farli rosolare nella padella dove abbiamo fatto appassire la cipolla giriamo e sfumiamo con il vino bianco , aggiustare di sale e lasciate cuocere a fuoco dolce con coperchio per 5 minuti , nel frattempo fate sciogliere il concentrato di pomodoro in mezza tazza di acqua calda e versatelo sopra agli involtini mescolate e chiudete e fate cuocere per 20 minuti circa girando gli involtini .

quando sono pronti spegnere e lasciate riposare per qualche minuto e servite in tavola con tutto il sugo cremoso ottenuto….

… PROVARE PER GUSTARE …
… LIA …