Subscribe via RSS

Lemon Meringue Pie

La lemon meringue pie è un dolce inglese, una torta meringata con pasta brisee ripiena di crema al limone e, come detto, ricoperta di meringa. Ad insegnarci a cucinare questo fantastico dolce ritorna Dalila a cucinare in compagnia di Benedetta.

Puntata I Menu di Benedetta: 7 marzo 2013 (Menu Tra Amiche)
Tempo preparazione e cottura: 2 ore ca.

Ingredienti Lemon Meringue Pie per 4 persone:

  • 400 gr di zucchero
  • 400 gr di farina
  • 9 uova
  • 270 gr di burro
  • 1/2 bicchierino di succo di limone
  • 100 gr di burro
  • 200 gr di zucchero
  • 50 gr di amido
  • succo di 3 limoni
  • 3 uova
  • 2 tuorli
  • 3 albumi
  • 1 tappino di aceto
  • 250 gr di zucchero
  • acqua

Procedimento ricetta Lemon Meringue Pie di Benedetta Parodi

  1. Montare le uova con lo zucchero, poi unire il burro fuso, il succo di limone e la farina setacciata con il lievito.
  2. Cuocere il pan di spagna in tre infornate, trasferendo l’impasto in una tortiera in forno a 180 gradi.
  3. Per la crema mettere in un pentolino il burro con lo zucchero a sciogliere sulla fiamma mescolando.
  4. A parte unire il succo di limone all’amido, poi trasferire tutto nel pentolino con il burro.
  5. Sbattere a parte le uova intere e unirle al composto, poi sempre mescolando sul fuoco aggiungere anche i tuorli.
  6. Quando la crema raggiunge la giusta consistenza, spegnere il fuoco e trasferire in vasetti di vetro, chiuderli e lasciare raffreddare capovolti.
  7. Montare gli albumi con un goccio di aceto.
  8. Mettere in un pentolino lo zucchero ricoperto di acqua sul fuoco e portare a 120 gradi (fino ad un paio di minuti dopo aver raggiunto il bollore), mescolando.
  9. Versare lo zucchero caramellato a filo negli albumi, sempre montando.
  10. Farcire i tre strati di pan di spagna con la crema al limone.
  11. Ricoprire l’intera torta composta con la meringa, spalmandola sopra e sui lati.
  12. Decorare la parte superiore utilizzando la sac-a-poche.
  13. Abbrustolire la meringa utilizzando il caramellatore.

Ricerche frequenti:

Meringata al Limone

Nuova ricetta furbissima di Benedetta Parodi, che con poca spesa ci insegna a preparare un dolce dal sicuro successo: la torta meringata al limone farcita con crema inglese al mascarpone. Ecco come cucinarla.

Puntata I Menu di Benedetta: 1 febbraio 2013 (Menu Minima Spesa Massima Resa)
Tempo preparazione e cottura: 60 min ca.

Ingredienti Meringata al Limone:

  • 4 uova
  • 250 gr di zucchero
  • 250 gr di burro
  • succo di 1 limone
  • scorza di 2 limoni
  • 250 gr di farina
  • 2 cucchiaini di lievito
  • succo di 1 limone
  • 4 cucchiai di zucchero
  • 4 tuorli
  • 4 cucchiai di zucchero
  • 500 ml di latte
  • 1 fialetta di vanillina opzionale
  • 300 gr di mascarpone
  • meringhe qb

Procedimento ricetta Meringata al Limone di Benedetta Parodi

  1. Mescolare le uova con lo zucchero, poi unire il burro ben ammorbidito e amalgamare.
  2. Aggiungere anche succo e scorza di limone e mescolare bene.
  3. Aggiungere poi la farina con il lievito e amalgamare il tutto.
  4. Versare il composto nella tortiera foderata con carta forno e mettere in forno a 180 gradi per circa 25-30 minuti.
  5. Mentre cuoce, preparare lo sciroppo in un pentolino caramellando leggermente il succo di limone con lo zucchero.
  6. Per la crema inglese invece sbattere i tuorli con lo zucchero, poi unire il latte tiepido a filo sempre mescolando.
  7. Trasferire questo composto in un pentolino su fuoco medio e mescolare finchè non inizia a raddensarsi, poi lasciarla raffreddare bene.
  8. Unire poi la crema con il mascarpone e amalgamare bene.
  9. Tagliare la torta in due strati con il coltello o aiutandosi con uno spago (vedi video).
  10. Bagnare la parte interna della torta con lo sciroppo di limone, farcire con un po’ di crema al mascarpone e richiudere la torta. Ricoprire poi completamente la torta con la crema rimasta.
  11. Spolverizzare la torta con le meringhe sbriciolate.

Ricerche frequenti:

Meringue Christmas Trees

Un’idea. Quando arriva il Natale mi sento ispirata e ammetto che le feste in realtà mi rattristano sempre un po’ da qualche anno a questa parte.
Quella che voglio proporvi oggi è un’idea, non una ricetta.
Un’idea per decorare la tavola, un’idea per arricchire il vostro pacchetto-dono di dolcetti buonissimi, un’idea per risparmiare e trovare un modo per riciclare gli albumi..un’idea per fare felici tanti bimbi e perché no, magari anche per coccolarvi, d’altra parte penso sia piuttosto divertente e rilassa-nervi avere tanta meringa a disposizione con cui sbizzarrirvi con la vostra fantasia..
La bocchetta che ho utilizzato è quella Saint-Honorè e la ricetta beh..è la solita, quella della meringa francese, o da forno.
La trovate qui.
Non c’è poi così tanto da spiegare anche perché nella preparazione della meringa sarete ormai tutte delle maghe.
L’unico consiglio in più che mi sento di darvi, e che nel testo della ricetta da me indicata manca perché ho scordato di metterlo, è quello di portare l’albume ad una temperatura di 45°C prima di montarlo.
Per il resto seguite le dritte e, mi raccomando valvola del forno sempre aperta e per una meringa bianchissima anche dopo la cottura badate sempre di non portare mai la temperatura del forno sopra i 90°C.
Per la formatura è molto semplice, posate la parte del beccuccio più larga direttamente sulla teglia e, senza mai staccarlo disegnate un albero di Natale partendo dalla punta più in alto per poi allargare le fronde man mano che scendete.
Decorate con palline colorate a piacere.
Buon divertimento e tanti baci!

Ricerche frequenti: