Subscribe via RSS

Trancetto soffice alla frutta secca e cioccolato

Non sapevo come sbarazzarmi di 30 g di noci e 20 g di mandorle pelate.
Questo potrebbe essere un alibi.
La verità è che non riesco proprio a stare, senza pasticciare.
O forse, altra verità plausibile, è che qui il caffè del dopo pranzo ormai non ha più senso, senza “l’accompagnamento”.’ 
Quindi per me, ogni scusa è buona..e poi beh.. mi conoscete tutti no..
E’ con immenso piacere che vi propongo una ricetta di mia invenzione (almeno credo) ..

Per uno stampo da cake di 17 cm di lunghezza

30 g di farina di noci
20 g di farina di mandorle
25 g di farina
75 g di burro salato
45 g di zucchero vergeoise brune o Mascobado
35 g di cioccolato fondente al 70%
2 tuorli
2 albumi
1 pizzico di sale

Imburrate e infarinate lo stampo.
Preriscaldate il forno a 170°C.
Setacciate insieme tutti gli ingredienti secchi, quindi le tre farine.
Separate i tuorli dagli albumi e montate a neve (non fermissima) questi ultimi con un pizzico di sale.
Montate il burro con lo zucchero sino ad ottenere una spuma soffice e areata.
Unite a questo composto i tuorli uno alla volta sino ad ottenere un composto liscio e cremoso.
Incorporate la miscela di farine e amalgamate bene.
Unite per ultimi gli albumi montati avendo cura di utilizzare dapprima una parte di albume montato per rendere i due composti più simili possibile.
Incorporate il resto degli albumi montati con movimenti delicati dal basso verso l’alto.
Aggiungete per ultimo il cioccolato ridotto in scaglie.
Amalgamate brevemente e versate il contenuto nello stampo e infornate per 35-40 minuti circa.
Trascorso questo tempo e una volta che il dolce sarà cotto, sfornate e lasciate raffreddare prima di sformare.
Servite tiepido con della panna montata.

Treccia danese

Un goloso dolce tipicamente danese con marmellata di lamponi e mandorle.

Preparazione:
sciogliere il lievito nel latte aggiungendo lo zucchero bianco, la farina, mezzo uovo, il burro precedentemente sciolto e la scorza d’arancia.
Impastare per una decina di minuti e coprire lasciando lievitare per un’oretta.
Con l’aiuto del mattarello stendere bene l’impasto sopra della carta da forno.
Formare il dolce dando una forma rettangolare e con un coltello tagliare i lati.
Riempire con le mandorle e la marmellata.
Chiudere la treccia e bagnarla con la metà dell’uovo rimasto  e aggiungere sopra lo zucchero di canna.
Infornare a 180° per mezz’oretta.

Torta rosa

Un’irresistibile torta ricca di vitamine  con mandorle e carote grattugiate.

Preparazione:
tritare le mandorle,  grattugiare le carote e unire il limone.
Mescolare e unire i tuorli, la fecola, lo zucchero e il lievito.
Montare gli albumi e mescolarli dolcemente al composto.
Imburrare e infarinare una teglia.
Versarvi il composto e infornare a 180° per circa 50 minuti.
Rifinire con mandorle, carote e zucchero a velo.