Subscribe via RSS

Lonza Ripiena di Frutta Secca

Ecco un secondo piatto davvero pregevole cucinato oggi da Benedetta Parodi: squisita e anche bella da guardare, questa lonza ripiena di frutta secca è un’ottima idea adatta per questa stagione.

Puntata I Menu di Benedetta: 7 Febbraio 2012 (Menu da Incorniciare)
Tempo preparazione e cottura: 1 ora 20 min ca.

Ingredienti Lonza Ripiena di Frutta Secca per 4 persone:

  • 1 kg di lonza di maiale
  • 1/2 kg di frutta secca (fichi, albicocche, prugne)
  • 1 bicchiere di marsala secco
  • 1 manciata di pistacchi
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cucchiaio di miele 
  • sale 
  • pepe
  • burro qb 
  • salvia e rosmarino qb

Procedimento ricetta Lonza Ripiena di Frutta Secca di Benedetta Parodi

  1. Tagliare la lonza creando una tasca, da allargare poi con le dita.
  2. Tagliare a metà i fichi secchi e metterli con gli altri frutti a macerare nel marsala.
  3. Aggiungere anche i pistacchi, poi scolare la frutta tenendo a parte il marsala.
  4. Riempire la lonza con questa farcia e cucirla per chiudere il buco, poi metterla in una teglia.
  5. Steccare la carne con l’aglio, poi salare e pepare la carne abbondantemente.
  6. Sciogliere il miele nel marsala.
  7. Distribuire dei pezzetti di burro sulla carne poi versare anche il marsala, salvia e rosmarino.
  8. Cuocere in forno 180 gradi per circa 50 minuti.
  9. Affettare e servire cospargendo con la salsa di cottura.

… LONZA ESSICCATO HOME MADE DI PROVARE PER GUSTARE …




INGREDIENTI
2 PEZZI D’ARISTA DA 500-700 g L’UNO
SALE FINE 2 kg
PEPERONCINO FRULLATO FINE







Chi l ha detto che per gustare delle fettine di lonzino bisogna andarselo a comprare … dovete sapere che mio marito e amante del lonzino e non vi nego che spesso mi tocca comprarlo bello affettato .. un giorno mi venne a casa con due bei pezzi di arista e mi dice devo farlo anche io … e io mhaaa … quindi prepara la ciotola il sale e il peperoncino , non vi dico a frullare il peperoncino come si respirava l’aria in cucina ok sorvoliamo .. quindi si mette in opera e mentre lui si divertiva ho pensato aspetta un pò .. ti faccio le foto e lui e per cosa ma si dai lo mettiamo sul blog quindi questo e il suo amato lonzino fatto da lui …
iniziamo:
in un contenitore che possa contenere bene i due pezzi di arista fate un filo di sale fine , togliere del grasso in eccesso con un coltello affilato cospargere di sale i due pezzi di arista e massaggiatela per bene e appoggiate nel contenitore e coprire del tutto con il sale fine i pezzi di arista e mettete in un luogo fresco e asciutto.. io l ho lasciato sulla tavola sul balcone avendo una temperatura abbastanza freddo e secco e lasciatelo per due-3 giorni sotto sale senza toccarlo più saranno grossi i pezzi e più i tempi si allungano ..

trascorso i 2-3 giorni togliere dal sale i pezzi di arista e lavatela sotto acqua corrente togliendo tutto il sale lavatela bene e lasciate sgocciolare per 10 minuti poi prendete dello spago da cucina e legate in cima per poi appenderlo.. sempre in un luogo fresco lontano da fonte di calore .. io l ho messo appeso sempre sul balcone appoggiando della carta da forno sotto i pezzi per non farlo picchiare al muro e lasciamo asciugare per 2 giorni ..










frullate del peperoncino a polvere quando si sono asciugati i pezzi di arista cospargere con il peperoncino e massaggiare per bene e ripassandoli più volte nel peperoncino rimettete lo spago da cucina e riappendetelo e lasciatelo tirare per un mese circa .. quando e pronto avete un lonzino ben essiccato e tirato pronto per essere affettato e gustato con del pane ..non vi dico appena iniziato mio marito si e subito tagliato non una fetta ma una bella fettina alta almeno un dito e con un bel candozzo di pane se lo e gustato alla grande …

P.S. può conservarsi anche più di mese sempre se vi arriva a fine settimana un pezzo non e arrivato nemmeno a tre giorni ^___^

… PROVARE PER GUSTARE …
… LIA …