Subscribe via RSS

Lasagna ricotta melanzane alla piastra e pomodoro.

Per la serie chi non muore si rivede, eccomi a postare una bella ricetta veloce e pratica. Forse nemmeno troppo grassa per via della ricotta che cmq, se formaggio lo si vuol chiamare, è il latticino per eccellenza meno calorico che esista…
Per il resto, le melanzane sono piastrate in padella, con pochissimissimo olio, e tagliate a striscioline.
(si possono usare anche quelle già arrostite surgelate)
Le melanzane sono veramente una verdura versatile e sinceramente a volte se quelle piccantine, assomigliano ai funghi, quindi direi che se mi metto di impegno, pubblicherò ricette stile fiera della melanzana.
Ingredienti:
2 Melanzane viola
400 gr di polpa di pomodoro
200 gr di ricotta fresca
8 fogli di pasta secca pronta da infornare
Cipolla
Mozzarella
Olio
Sale
Sbucciate le melanzane, ungete una padella con olio e fatele cuocere 3 minuti per lato. (si possono usare anche quelle già arrostite surgelate)
Mettete da parte.
Fate soffriggere una cipolla nell’olio, aggiungere le melanzane a listarelle, poi il sugo, salare e pepare a piacimento.
Preparare una teglia versare un po’ del sugo, poi mischiare tutto il sugo rimasto con la ricotta e del grana, tenere questo composto un po’ liquido, ma non troppo.
Cominciare con gli strati di pasta, sopra quello di sugo precedentemente steso, poi il preparato di sugo e ricotta, mozzarella e via con altri strati di pasta sino alla fine degli ingredienti.
Nell’ultimo strato cospargere un po’ di grana per facilitare la gratinatura.
Cuocete scoperto a 200° per 20 minuti.

Lasagne al broccolo romano e ricotta salata

ATTENZIONE CUCINAECANTINA è DIVENTATO CUCINAECANTINA.NET !

siete curiose?? guardate qui chi c’è!!

Panico da nevicata, devi cenare, ma la neve ti demoralizza e non vuoi uscire, cosa fare?? Apri il frigo sconsolata e vedì un pò di ingredienti che ti sono rimasti li, magari un pò dimenticati ma che DEVI usare per farli sembrare una cena vera: un broccolo romano, ricotta salata e basta! Ok due uova ci sono burro anche, attacchiamo la macchina a manovella per far la pasta fatta in casa e partiamo!

per la sfoglia delle lasagne:
• 2 uova
• 200 gr di farina
• un pizzico di sale
per la “farcitura”:
• mezzo cavolfiore romano
• 80 gr di ricotta salata
• 10 acciughe
• parmiggiano
• olio Evo
besciamella

Per prima cosa bollire il cavolfiore in acqua leggermente salata.
Una volta cotto tagliatelo a pezzettoni, e mixatelo con la ricotta salata di capra, un cucchiaio di acqua di cottura, 10 acciughe, olio e pepe. Si formerà una crema densa dal colore verdastro.
Preparate la besciamella abbastanza liquida (la ricetta la trovate nei cavolfiori gratinati).
A questo punto preparate le lasagne, con uova e farina. Sottili, io ho usato il passaggio 2 che secondo me è ottimale.
A questo punto cominciate a comporre  la teglia, mettendo uno strato di besciamella sul fondo, poi le lasagne, crema di cavolfiori, di nuovo besciamella e una grattata di parmiggiano e seguite questa successione per 5/6 strati. All’ultimo strato oltre gli il cavolfiore, la besciamella e il grana, grattatete anche la ricotta salata e cospargete con 1-2 accighe a pezzetti. Mettete una goccia di latte nei 2 lati e infornate a forno già caldo a 180°C  per 10-15 minuti.
Rimarrà un piatto leggero, dal gusto delicato. In un ora circa mentre preparavo le lasagne, ho bollito e cucinato il resto quindi è eletta ufficialmente ricetta salvaserata!

Lasagne ai Carciofi

Ecco un piatto buonissimo ed elegante per fare bella figura nel pranzo di Pasqua e che, soprattutto, si può preparare in anticipo: le lasagne al forno. Benedetta Parodi ci propone la variante con i carciofi, davvero gustosissima. Ecco come prepararle

Puntata I Menu di Benedetta: 5 Aprile 2012 (Menu Pranzo di Pasqua)
Tempo preparazione e cottura: 35 min ca.

Ingredienti Lasagne ai Carciofi per 4 persone:

  • olio
  • 2 spicchi d’aglio
  • 6 carciofi
  • sale
  • prezzemolo qb
  • 700 gr di besciamella
  • latte qb
  • 150 gr di prosciutto cotto affumicato
  • 200 gr di lasagne precotte
  • parmigiano qb

Procedimento ricetta Lasagne ai Carciofi di Benedetta Parodi

  1. Rosolare aglio e carciofi tagliati sottili in un goccio d’olio.
  2. Allungare la besciamella con il latte.
  3. Unire il prezzemolo ai carciofi.
  4. Sporcare la base di una pirofila con la besciamella e iniziare a comporre gli strati con: sfoglie di pasta, carciofi, parmigiano, besciamella e prosciutto tritato fino ad esaurimento ingredienti.
  5. Terminare con abbondante parmigiano e passare tutto in forno a 180/200 gradi per circa 20 minuti.