Subscribe via RSS

.. PANINI DELLA MIA MAISON …



INGREDIENTI
1 CONFEZIONE DA 500 g DI LE GRANDI FARINE
(farine speciali molino vigevano)
270 g DI ACQUA TIEPIDA
1 BUSTINA DI LIEVITO SECCO ATTIVO
(che troverete nella confezione delle farine speciali)
4 CUCCHIAI DI OLIO DI OLIVA
1 CUCCHIAINO DI SALE FINE


Ho voluto provare queste farine speciali di molino vigevano conoscendo la zona e la sua produzione di farine e cereali … ho creato questi panini davvero soffici all’interno e friabili all’esterno
iniziamo:
fare la fontana con la farina mettere nel centro tutti gli ingredienti da ultimo il sale impastare per 5 minuti e far riposare per 10 minuti l’impasto riprendere a impastare di nuovo per 10 minuti formare una palla e lasciar lievitare in una ciotola infarinata per 1 ora
bimby:
ho messo nel boccale tutti gli ingredienti e impastato per 1 minuto e 30 a velocità spiga tirato fuori l’impasto ho formato una palla e mettere in una ciotola infarinata coperta con un panno umido e lasciamo lievitare per un ora …

ho messo sul piano da lavoro l’impasto ho ricavato tanti pezzi da 70-80 g l’uno , con un singolo pezzo ho tirato una sfoglia rettangolare di mezzo cm ho arrotolato dalla parte più corta ottenendo dei panini …

ho appoggiato sulla teglia da forno e ho lasciato lievitare per tre ore … mezz’ora prima di infornare ho praticato dei tagli sulla superficie dei panini questa operazione serve per un maggior sviluppo dell’impasto durante la cottura , inserite nel forno già caldo un pentolino di acqua bollente e cuocere i panini a 220° per 10 minuti quindi ultimate la cottura a 190° per 30 minuti regolatevi in base ai propri forni quando otterrete un bel colore dorato togliete dal forno e lasciate raffreddare per gustare …
… PROVARE PER GUSTARE …
… LIA …

Ricerche frequenti:

Potage parmentier

…con questa ricetta mi trovate anche sul num°2 di OpenKitchen the Magazine! Grazie a tutte per l’ottimo lavoro!

250 g di porro  
60 g di farina
300 g di patate 
700 ml di brodo vegetale
40 g di olio extravergine d’oliva
sale e pepe q.b.
parmigiano grattugiato a piacere
300 g. di latte fresco

Tagliate a rondelle sottili il porro dopo averlo privato delle foglie verdi e della sua “barba”.
Sbucciate le patate, ricavate una dadolata e unitela al porro, in una padella con fondo d’olio d’oliva.
Lasciate insaporire per alcuni minuti.
Coprite le verdure con il brodo vegetale e lasciate stufare a fuoco moderato, con coperchio, per il tempo necessario a renderle ben tenere. Saranno necessari una ventina di minuti.
Correggete di sale e pepe.(fate attenzione perchè il brodo è già saporito).
A cottura ultimata trasferite le verdure in un contenitore dai bordi alti e frullate con il minipimer fino a che non avrete ottenuto un passato omogeneo e vellutato.
Versate il composto così ottenuto in una pentola, rimettete sul fuoco e aggiungete il latte, la farina e il parmigiano. Fate riprendere il bollore e fate ultimare la cottura a fiamma dolce per qualche minuto.
Se il composto dovesse risultare troppo denso, o a seconda del vostro gusto, si può diluire ancora con del brodo ben caldo.
Servite con dei crostini di pane dorati, o come ho fatto io, con dei taralli ai semi di finocchio.

Ricerche frequenti:

MUFFIN CON CUORE AL LEMON CURD


Questa estate a Londra avevo comprato un barottolo di lemon curd da waitrose …era ormai scaduto da parecchio tempo però prima di buttarlo l’ho aperto e ho visto che era ancora buono, così ho deciso di fare due crostate (…coming soon) e qualche muffin con il cuore morbido!Mi sono anche cimentata per la prima volta con la glassa…beh diciamo che mi è venuta malissimo…però voglio riprovarci… senza fare alcuni errori di SPALMATURA 🙂

• 200gr di farina

• 50 gr di burro
• 2 uova
• 100 gr di zucchero
• 1 bustina di lievito vanigliato
• 1 yogurt bianco da 125gr
• lemon curd
• crema pasticciera ( ho usato quella in busta…lo ammetto)

per la glassa invece: 60 gr di burro, 100 di zucchero a velo e un cucchiaio di cacao amaro (ogni 6 muffin)

Unite la farina con lo zucchero e lo lievito. Poi aggiungete il burro ammorbidito, le uova e lo yogurt. Mescolate tutto insieme e poi mettete un cucchiaio di impasto in ogni pirottino poi un cucchiano di lemon curd e un di crema pasticciera e poi coprite con un altro cucchiaio di impasto. Infornate 10/15 minuti a forno già caldo a 180°C.

Quando si sono raffredati i muffin potete preparare la glassa: passate con le fruste il burro dopo 3 minuti circa mettete piano piano tutto lo zucchero e infine aggiungete il cacao. Poi passatelo 15 minuti il frigo. A questo punto avete due strade o spalmarlo o metterlo con la sac a poche! Esercitatevi!!

e mi raccomando visitate il mio 2°blog!!

Ricerche frequenti: