Subscribe via RSS

Crumble di Mele e Zucca

Per il dolce di oggi Benedetta propone un crumble natalizio particolare, preparato con la zucca abbinata alle classiche mele. Veloce da fare questo piatto abbina la delicatezza della frutta e verdura speziate e cotte dolcemente alla consistenza croccante del crumble.

Puntata I Menu di Benedetta: 5 dicembre 2012 (Menu Prima della Grande Abbuffata)
Tempo preparazione e cottura: 70 min ca.

Ingredienti Crumble di Mele e Zucca per 6 persone:

  • 25 gr di burro
  • 800 gr di zucca tagliata a dadini
  • 3 mele rennette
  • 60 gr di zucchero
  • 3 cucchiai di uvetta
  • il succo di mezzo limone
  • cannella qb
  • zenzero qb
  • chiodi di garofano qb
  • 90 gr di burro
  • 160 gr di farina
  • 120 gr di zucchero (o zucchero di canna)
  • un pizzico di bicarbonato qb
  • sale
  • per completare
  • zucchero a velo
  • gelato qb

Procedimento ricetta Crumble di Mele e Zucca di Benedetta Parodi

  1. Sciogliere il burro in padella, poi aggiungere la zucca tagliata a dadini e le mele sbucciate e tagliate a pezzetti.
  2. Dopo un paio di minuti aggiungere lo zucchero, l’uvetta, il succo di limone, cannella, zenzero e chiodi di garofano.
  3. Cuocere coperto a fuoco dolce finchè mele e zucca non risultano ben appassite.
  4. Nel frattempo tritare al mixer il burro freddo con farina, zucchero, bicarbonato e sale.
  5. Trasferire mele e zucca in una tortiera bassa con a base larga, schiacciarle un po’ e ricoprirle dalle briciole di crumble preparate al mixer.
  6. Cuocere in forno per 45 minuti circa a 190 gradi.
  7. Servire a cucchiaiate completando con zucchero a velo e gelato.

Ricerche frequenti:

Vellutata di Pomodori

Per far mangiare le verdure ai nostri bambini ecco la ricetta della Vellutata di Pomodori di Benedetta Parodi: si tratta di un mix tra un sugo tradizionale ed una zuppetta di verdure. Assolutamente da provare, seguendo le indicazioni contenute nella ricetta scritta qui di seguito.

Puntata I Menu di Benedetta: 7 ottobre 2011 (Menu Frigo Vuoto)
Tempo preparazione e cottura: 30 min ca.

Ingredienti Vellutata di Pomodori per 4 persone:

  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • burro qb
  • olio
  • 1 kg di pomodorini perini
  • 2 cucchiai di farina
  • acqua qb
  • dado granulare qb
  • tametti di timo qb
  • 1 foglia di alloro
  • fette di pancarre qb
  • latte qb

Procedimento ricetta Vellutata di Pomodori di Benedetta Parodi

  1. Tritare al mixer cipolla e carota
  2. Rosolare in padella cipolla e carota trite con burro e olio.
  3. Sbollentare i pomodori in acqua bollente e spellarli.
  4. Aggiungere la farina al soffritto.
  5. Tagliare i pomodori grossolanemente e aggiungerli al soffritto.
  6. Unire appena un po di acqua calda con il dado granulare.
  7. Aggiungere un po di timo e la foglia di alloro e lasciare andare sul fuoco.
  8. Nel frattempo preparare i crostini tagliando a dadini il pancarrè e facendoli dorare in padella con una manciata di parmigiano.
  9. Salare i pomodori e cuocere finchè non sono ammorbiditi.
  10. Rimuovere l’alloro e frullare con il frullatore ad immersione.
  11. Aggiungere un goccio di latte e spegnere il fuoco dopo pochi minuti
  12. Servire la vellutata con i crostini.

Ricerche frequenti:

… NON SPAVENTATEVI DAL SUO ASPETTO… BRIOCHE SEMI-INTEGRALI …



INGREDIENTI
100 g DI FARINA INTEGRALE MOLINO CHIAVAZZA
130 g DI FARINA 00 (io manitoba)
170 g DI LATTE
25 g DI ZUCCHERO
12 g DI MIELE
1 TUORLO
3 g DI LIEVITO DI BIRRA
30 g DI BURRO
3 g DI SALE





buongiorno è che buongiorno e con questa splendida brioche fatta dal grande Nanni che ho voluto provarla subito perchè mi ha colpito subito l’occhio vi rimando da lui per la ricetta che la trovate qui io ho fatto solo una piccolissima modifica … solo che la mia e molto ma molto brutta mentre la sua e molto bella anche a vederla ma come dicevo dal titolo non spaventatevi dal suo aspetto perchè e davvero da provare per gustare ^__*
dal Nanni troverete il procedimento impasto con l’impastatrice e con le mani mentre io ho voluto provare a fare con il bimby e diciamo che e stato soddisfacente …
iniziamo:
prepariamo il poolish mettiamo nel boccale la farina integrale molino chiavazza 120 g di latte e il lievito (mi ero dimenticata di mettere la metà del lievito quindi l ho messo tutto in questo impasto ma non e stato niente male spero che il Nanni non si arrabbi per questo errore e questo e stato la mia piccola modifica) impastiamo per 1 minuto velocità spiga mettiamo in una ciotola e lasciamo lievitare per 2 ore ..










versa nel boccale pulito lo zucchero il latte restante il tuorlo e il miele mescoliamo 6 secondi velocità 6, unire 100 g di farina bianca 00 un poco alla volta mentre mescoliamo per 1 minuto e mezzo a velocità spiga fino a ottenere un composto simili al poolish …









aggiungere il poolish preparato prima che è lievitato e la rimanenza della farina bianca a velocità spiga per 1 minuti quando si e ben amalgamato aggiungere il sale e fare incordare ancora a velocità spiga per 1minuto e mezzo , aggiungere il burro a pezzettini sempre a velocità spiga per 1 minuto … togliere l’impasto dal boccale e sul piano da lavoro formare a palla con la chiusura sotto e metterlo in una ciotola imburrata e lasciate lievitare per 2-3 ore circa …
trascorso questo tempo prendere l’impasto e sgonfiarlo bene sul piano di lavoro leggermente infarinato perchè tende ad appiccicarsi leggermente alle mani e formare di nuovo a palla con la chiusura sotto e lasciar lievitare per circa 20-30 minuti vedrete gonfierà subito ..


sempre sul piano di lavoro mettere l’impasto e iniziare a formare un filone di circa 60-70 cm senza tirarlo troppo altrimenti rischiate di snervarlo e poi finite che vi snervate voi dopo tutta la fatica che avete fatto ^__^ conviene come dice il Nanni di allungarlo in 2-3- riprese con riposo di 10 minuti nei quali l’impasto si assesterà e vi consentirà una buona riuscita ..



una volta ottenuto un salame della lunghezza del doppio dello stampo accoppiare le due estremità del salame e torcerlo fino a formare un pane arrotolato che poserete nello stampo imburrato io ho usato un stampo di silicone che non vi serve imburrare , spennellare con un pò di miele sciolto nel latte e spennellare la superficie e coprite con la pellicola fino alla lievitazione completa e cuocere in forno caldo a 170° per 30 minuti ovviamente regolatevi in base al proprio forno e non appena vedete un bel colore bello biondo sarà pronto per essere tirato dal forno e lasciato raffreddare su una gratella e gustate per merenda per colazione noi abbiamo spalmato su alcune fette la nutella ma e molto buono gustato anche da solo perche e davvero molto soffice e buono…
il mio nella lievitazione nello stampo si e un pò deformato non ho capito come mai guardate quello del Nanni non e cosi ma la sua consistenza e la sua bontà e davvero eccezionale …


P.S. grazie Nanni …
… PROVARE PER GUSTARE …
… LIA …

Ricerche frequenti: