Subscribe via RSS

Piccatina al limone

Semplici e sfiziose  fettine di carne cotte in padella.

Preparazione:
infarinare bene le fettine di vitello e rosolarle in padella con l’olio.
Unire l’aglio, salare e sfumare con il vino.
Rosolare tutti e due i lati e sfumare con poco brodo.
Cuocere per pochi minuti e terminare con il prezzemolo e il succo di limone.
Servire la carne e bagnare le fettine con il sugo rimasto fatto restringere.

 

 

Togliere la carne dalla padella e impiattare.

Fare restringere il sugo rimasto e aggiungerlo al piatto.

Menu Furbissimo

La filosofia delle ricette di Benedetta, si sa, è che il pubblico deve poter rifare a casa tutto ciò che ci propone in trasmissione. E se volessimo preparare dei piatti apparentemente complicati? Nessun problema, bastano pochi consigli furbissimi, come quelli del menu di stasera, per facilitarci il compito!

Ad accompagnarla in questa puntata è la simpatica attrice romana Nancy Brilli

il Menù di Benedetta del 18 gennaio 2013

(clicca sui link per vedere le ricette)

Antipasto: CREPES MASCARPONE E GRANCHIO
Primo: SPAGHETTI ALLA LOCANDIERA
Secondo: TONNO CON POMPELMO E OLIVE
Dolce: TORTA ALLE PERE

dessert cioccolato e frutti di bosco

Qualche sera prima di natale ho preparato questo dolce che credo sia uno dei più buni ceh abbai mai fatto, poco dolce , ma davvero deliziodo. le foto sono brutte e non rendono giustizia a questa meraviglia di dolce! gli ingredienti li metto senza dosi in quando io ho fatto diversi bicchierini, fino a che non ho finito tutto:

INGREDIENTI:

1° strato
•biscotti digestive
•burro

2° strato
• cioccolato fondente
•philadelphia

3° strato

•frutti di bosco (surgelati)
• agar agar
• moscato

Per il primo strato con un batticarne sbriciolate i biscotti e in un contenitori fate sciogliere a bagnomaria il burro, una volta furo mescolate e mettete questa base sul fondo dei vostri bicchierini e mettete in frigo.
Per il secondo strato, dove avete fuso il burro mettete a sciogliere a bagnomaria il cioccolato. una volta sciolto compeltamnte piano piano aggiungete la philadelphia e fate sciogliere, quando avrete ottentuo una bella crema densa togliete dal fuoco e mettetela con l’aiuto di un cucchiaino nei bicchierini sopra le basi di biscotto e appianate questa sorta di ganache.
Per il terzo strato svutate l’acqua del bagn maria e mettete dentro i frutti di bosco, una volta creata l’acqua fare bollire per 5 minuti e poi versate il moscato, fate bollire ancora una decina di minuti e poi metette un paio di cucchiaini di agar agar,
fate bolire ancora qualche minuti e versate l’ultimo stato nei bicchierini, a questo punto lasciate faffreddare a temperatura ambient per un paio di ore e divebnterà una gelatina bella soda e colorata. ecco fatto!! un dolce senza zucchero (aggiunto) buonissimo, che mi hai già chiesto di rifare perchè era un esperimento…direi riuscitissimo!!

Ricerche frequenti: