Subscribe via RSS

Riso soffiato al cioccolato fondente

Per il mio blog-compleanno ho scelto una ricetta che rappresenti il mio blog e anche me!
Inanzitutto la semplicità delle mie ricette e poi la mia passione per il cioccolato fondente e per questo dolcetto che assaggiai la prima volta grazie alla mamma di una mia amica e, che fu la prima “ricetta” che provai a fare da sola!

Ricetta:
• riso soffiato
• cioccolato fondente

Fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente, quando si sarà sciolto tutto per bene, lasciatelo intiepidire qualche secondo e versateci dentro il riso soffiato, mescolate e amalgamate per bene.
Disponete un cucchiaio di impasto in ogni pirottino o se preferite, direttamente sulla carta da forno.
Se volete insieme al riso soffiato potete mettere anche della frutta secca e dell’uvetta.

Vellutata di Pomodori

Per far mangiare le verdure ai nostri bambini ecco la ricetta della Vellutata di Pomodori di Benedetta Parodi: si tratta di un mix tra un sugo tradizionale ed una zuppetta di verdure. Assolutamente da provare, seguendo le indicazioni contenute nella ricetta scritta qui di seguito.

Puntata I Menu di Benedetta: 7 ottobre 2011 (Menu Frigo Vuoto)
Tempo preparazione e cottura: 30 min ca.

Ingredienti Vellutata di Pomodori per 4 persone:

  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • burro qb
  • olio
  • 1 kg di pomodorini perini
  • 2 cucchiai di farina
  • acqua qb
  • dado granulare qb
  • tametti di timo qb
  • 1 foglia di alloro
  • fette di pancarre qb
  • latte qb

Procedimento ricetta Vellutata di Pomodori di Benedetta Parodi

  1. Tritare al mixer cipolla e carota
  2. Rosolare in padella cipolla e carota trite con burro e olio.
  3. Sbollentare i pomodori in acqua bollente e spellarli.
  4. Aggiungere la farina al soffritto.
  5. Tagliare i pomodori grossolanemente e aggiungerli al soffritto.
  6. Unire appena un po di acqua calda con il dado granulare.
  7. Aggiungere un po di timo e la foglia di alloro e lasciare andare sul fuoco.
  8. Nel frattempo preparare i crostini tagliando a dadini il pancarrè e facendoli dorare in padella con una manciata di parmigiano.
  9. Salare i pomodori e cuocere finchè non sono ammorbiditi.
  10. Rimuovere l’alloro e frullare con il frullatore ad immersione.
  11. Aggiungere un goccio di latte e spegnere il fuoco dopo pochi minuti
  12. Servire la vellutata con i crostini.

Ricerche frequenti:

Torta di compleanno per il mio amore

Il giorno più temuto dell’anno è arrivato: il compleanno del mio ragazzo! Questo giorno mi terrorizza per due motivi in particolare:

  1. Non so mai cosa regalare
  2. Vado in paranoia per la torta da preparare

Diciamo che con Marco la scelta degli ingredienti è abbastanza limitata: basta che ci sia il cioccolato! Ho optato così per una torta decorata in pasta di zucchero: la base è una Madeira alla vaniglia mentre la farcitura è un fudge al cioccolato (la cui ricetta è postata su questo articolo); per la pasta di zucchero ho usato la solita ricetta.
Gli ingredienti per una Madeira di 23cm di diametro invece sono:

  • 450gr di farina 00
  • 2,5 cucchiaini di lievito
  • 350gr di margarina
  • 6 uova medie
  • 2 fialette o 2 cucchiai di essenza di vaniglia

Il procedimento è molto semplice: innanzitutto va preriscaldato il forno a 160°C. In una terrina ho setacciato la farina e il lievito; ho aggiunto la margarina, lo zucchero, le uova e la vaniglia; ho amalgamato bene il tutto per 2 minuti fino ad ottenere un composto brillante e morbido. Ho versato il tutto nella teglia precedentemente imburrata e ho cotto in forno per 2 ore.

Mentre la torta raffreddava ho preparato la crema e la crema al burro da usare come colla per la pasta di zucchero. Ho poi preparato la bagna: un semplice sciroppo aromatizzato alla vaniglia. Alla fine (anche se a me è sembrato l’inizio visto il lavorone che ne è uscito) ho realizzato i decori in pasta di zucchero. Ecco il risultato (per favore non siate troppo cattivi nei commenti!):

Le candeline e i numeri sono completamente farina del mio sacco; per i pacchetti mi sono ispirati a quelli di una torta del libro della Wilton “Celebrate with fondant!”. Spero veramente che vi piaccia, ci ho messo davvero tanto impegno e tanta dedizione.

Buon appetito e alla prossima!!!


Ricerche frequenti: