Subscribe via RSS

Tortine con il cuore di prugna e cioccolato

Si torna alla vita… scusatemi per il post dell'altro giorno, ma ci sono cose più importanti delle ricette, c'è la vita vera…

Qualche giorno fa, chi segue la mia pagina di facebook, avrà notato la foto di queste mini tortine stile muffin… ho detto in stile perchè in realtà sono vere mini tortine, secondo me perfetta per l'intervallo a scuola. 
Sono golose, semplici e buonissime. A casa ogni tanto capita di avere la frutta sciroppata, magari l'avete trovata in qualche pacco di Natale, o magari l'avete trovata l'avete comprata poi ne avete avanzata un pò!
Questa ricetta è perfetta per riciclare qualche avanzo di frutta sciroppata, io ho usato le prugne, ma anche le pesce per me sono perfette insieme al cioccolato.
Ancora qualche giorno e poi ci sono le vacanze…voi cosa farete? io credo che me ne starò tranquilla a casa a godermi la mia famiglia i miei gatti e il mio cane, quest'anno va bene così, ho bisogno di rilassarmi un pò nel tempore della mia piccola casina  e delle persone a cui voglio bene, Natale non è questo in fondo?

Tra l'altro prossima settimana c'è una sorpresa!! importante!! :) attendete!!

Continua a leggere…»

La prova del cuore

Veste grafica allettante….

Volume di grande formato…

60 ricette splendidamente illustrate e ancor meglio spiegate….

Uno chef stellato e  artista in cucina…..giovane e geniale… Cristian Bertol

Un altro libro di cucina anche se di altissimo livello???

No! E’ molto di più ….

Questo libro, come uno scrigno, racchiude  gioielli inestimabili quali  l’amore per la propria terra, e lo si evince dall’impiego  dell’eccellenza delle materie prime usate nelle varie ricette, ma anche un cuore generoso che, grazie ad un’idea geniale, vuol  vedere realizzato un sogno…

Infatti esiste in Trentino una fondazione che si occupa  di una patologia difficile da curare e dal nome ben noto: l’AUTISMO.

E quale può essere il collegamento tra questa Fondazione e un libro di ricette??

E’ molto semplice: fare qualcosa per gli altri.

E con questo nobile intento è nata l’idea di creare una cosa speciale  che si è concretizzata con l’edizione di questo libro…

L’obbiettivo di questa importante operazione, che mette insieme l’arte culinaria di un grande chef e i prodotti d’eccellenza del territorio, consiste nella realizzazione di un centro specializzato nella diagnosi e nella riabilitazione dell’Autismo, dando sostegno alle famiglie che devono affrontare questa difficile patologia che ha colpito uno dei loro cari.

A tutt’oggi, in mancanza di un centro specializzato in Trentino, queste famiglie  sono costrette a spostamenti in altre regioni nella speranza di trovare una speranza, un supporto per le problematiche di questa malattia se così si può definire….

Invece è la propria comunità  che deve creare condizioni ottimali per la cura, la diagnosi, la riabilitazione, la crescita, lo studio e il lavoro….

L’obbiettivo è NORMALIZZARE l’autismo, e coloro che ne sono affetti chiedono di essere ascoltati, valorizzati e non posti in un angolo come persone irrecuperabili…
Il  Consorzio Melinda   ha sponsorizzato l’esclusivo libro di ricette scritto dallo chef stellato Michelin Cristian Bertol, noto al pubblico per le sue frequenti partecipazioni al programma “La prova del cuoco” di RAI 1, che offre 60 ricette originali e creative con i migliori prodotti trentini come ho accennato in inizio post..

L’intero ricavato al netto dei costi di produzione sarà devoluto alla Fondazione Trentina per l’Autismo Onlus (AGSAT) per finanziare progetti atti a migliorare la qualità di vita delle persone con Autismo.

 Un sogno?

Obbiettivi ambiziosi??

Vogliamo dare una mano a realizzarli???

 

Cuore di ghiaccio

Per completare un pranzo natalizio non poteva mancare un goloso pandoro ripieno di gelato e ricoperto di cioccolato.

Preparazione:
tagliare il pandoro alla base e scavarlo.
Bagnare con la crema di whiskey all’interno e riempirlo con il gelato.
Rimettere la base e lasciarlo in congelatore per 5 ore.
In due pentolini sciogliere il cioccolato bianco e quello fondente.
Spalmare il cioccolato fondente sulla superficie del pandoro e il cioccolato bianco su tutto il resto.
Guarnire con dei confetti colorati.