Subscribe via RSS

Sogliola alla siciliana ricetta Benedetta Parodi per Molto Bene su Real Time

Se volete un piatto a base di pesce da preparare in meno di 30 minuti la ricetta che ci ha preparato la nostra amica Benedetta Parodi nel corso della puntata di giovedì 24 aprile della sua nuova trasmissione di cucina dal titolo Molto Bene in onda su Real Time fa proprio al caso vostro. Stiamo parlando della ricetta della sogliola alla siciliana, una ricetta semplice e veloce da preparare che unisce alla sogliola alcuni ingredienti tipici della cucina siciliana come le arance, il finocchio e le olive.

Foto tratte dalla video ricetta della trasmissione Molto Bene su Real Time

Ma ecco la lista degli ingredienti e il procedimento utilizzato dalla nostra Benedetta per cucinare questo buonissimo piatto dal titolo “Sogliola alla siciliana” nella sua rubrica quotidiana di cucina dal titolo Molto Bene in onda su Real Time.

Tempo preparazione e cottura: 15 min ca.

Ingredienti Sogliola alla siciliana per 4 persone
  • 1 finocchio
  • 4 filetti di sogliola
  • 2 arance
  • 60 g di pangrattato
  • Sale
  • Olio
  • Olive nere

Procedimento per cucinare la ricetta Sogliola alla siciliana di Benedetta Parodi

Tagliate il finocchio a fettine sottili e distribuitelo su una teglia coperta con la carta forno leggermente oliata.

Disponete i filetti di sogliola sopra il letto di finocchi e irrorateli con il succo d’arancia. Completate con il pangrattato, il sale e un filo d’olio.

Infine, aggiungete le olive nere. Cuocete la sogliola a 180°, forno ventilato, per circa 10 minuti.

Non ci resta che augurarvi….buon appetito!

Sarde a Beccafico

Un aperitovo-antipasto molto sfizioso che può essere servito anche come secondo e tipico della cucina siciliana: le sarde a beccafico, preparati da Benedetta Parodi con una panatura-farcitura dolce e molto golosa. Ecco la ricetta.

Puntata I Menu di Benedetta: 6 ottobre 2011 (Menu Siciliano)
Tempo preparazione e cottura:  25 min. ca.

Ingredienti Sarde a Beccafico per 4 persone:

  • 4-5 cucchiai di pangrattato
  • 1 cucchiaio di pasta d’acciughe
  • 1 manciata di uvette
  • 1 manciata di pinoli
  • prezzemolo tritato
  • sale
  • 3-4 cucchiai di grana
  • 8 sarde pulite e deliscate
  • alloro
  • olio

Procedimento ricetta Sarde a Beccafico di Benedetta Parodi

  1. Rosolare il pangrattato in padella con un po di olio
  2. Aggiungere la pasta d’acciughe, l’uvetta, i pinoli e il prezzemolo.
  3. Salare e continuare a rosolare finchè non scurisce.
  4. Stendere su un tagliere i filetti di sarde e riempirli di panatura
  5. Arrotolare i filetti e disporli su una teglia unta d’olio
  6. Aggiungere l’alloro e spolverizzare con la panatura avanzata
  7. Versare un ultimo filo d’olio prima di infornare a 180 gradi.
  8. Cuocere per 10-15 minuti