Subscribe via RSS

Strudel di Cipolle alla Fiammetta

Questa ricetta cucinata da Fiammetta Cicogna in compagnia di Benedetta sembra un normale strudel, in realtà non è un dolce, bensì una sorta di quiche alle cipolle che davvero merita essere sperimentata per chi è amante del genere.

Puntata I Menu di Benedetta: 28 settembre 2012 (Menu Sembra ma non è)
Tempo preparazione e cottura: 80 min ca.

Ingredienti Strudel di Cipolle alla Fiammetta per 4 persone:

  • 3 cipolle
  • 3 acciughe
  • olio
  • acqua qb
  • pinoli qb
  • olive taggiasche qb
  • uvetta qb
  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 1 tuorlo
  • latte qb

Procedimento ricetta Strudel di Cipolle alla Fiammetta di Benedetta Parodi

  1. Stemperare le acciughe in padella con un po’ d’olio
  2. Unire le cipolle affettate e farle stufare aggiungendo dell’acqua e salare.
  3. Tostare in un’altra padella i pinoli.
  4. Unire alle cipolle le olive tritate al coltello e l’uvetta.
  5. Una volta ben stufate le cipolle, togliere dal fuoco e unire anche i pinoli.
  6. Stendere la pasta sfoglia e farcirla con il ripieno alle cipolle, poi richiuderla arrotolandola e sigillando bene i bordi.
  7. Spennellare la superficie con il tuorlo diluito con un goccio di latte.
  8. Bucherellare la parte superiore dello strudel con uno stecchino.
  9. Cuocere in forno a 180 gradi per circa 40 minuti.

Strudel alla fiammetta

Un ottimo rotolo di pasta sfoglia ripieno di saporite cipolle.

Preparazione:
in una padella far sciogliere le acciughe con un filo d’olio e unire le cipolle già affettate.
Salare e aggiungere dell’acqua.
A parte scottare i pinoli.
Unire alle cipolle l’uvetta e le olive snocciolate.
A cottura ultimata, aggiungere i pinoli e riempire la pasta sfoglia con il composto ottenuto.
Richiuderla e spalmarla con del rosso d’uovo e un goccio di latte.
Forare la pasta sfoglia e infornare per 40 minuti a 180°.

Calzone di cipolla

Un semplice calzone alle cipolle tipico della Puglia.

Preparazione:
in una padella rosolare a fuoco basso le cipolle tagliate con le acciughe.
Unire il basilico e un po’ d’acqua.
Stendere la sfoglia e bucherellarla con l’aiuto di una forchetta.
Unire al composto di cipolle il pecorino e l’uovo e riempire la pasta sfoglia.
Richiuderla bene e infornare a 200° per una quarantina di minuti.