Subscribe via RSS

Torta rovesciata di patate


L’amicizia verso se stessi è di fondamentale importanza…

Perchè senza di essa non si può essere amici di nessun altro al mondo..
Eleanor Roosevelt (1884-1962)

E’ vero: si deve essere amici di se stessi, amarsi soprattutto, e non dimenticare che si è unici ed insostituibili….
Siamo un universo a parte e con il resto delle persone che ci circondano dobbiamo cercare di creare un tutt’uno armonico….
Se solo fosse così facile!!!
Il tutt’uno armonico sembra veramente un’utopia…visto quello che accade e quello che ci circonda…
L’armonia non esiste…spesso neanche in matura così devastata e dilaniata dagli uomini che pensano a se stessi e la oltraggiano in ogni modo…
Basta vedere quello che sta succedendo in questi giorni e di sicuro continuerà ad accadere…. 

Non sono triste nè pessimista ma solo realista….
E credo che per le persone sommerse dal fango il preparare qualcosa da mangiare sia un problema trascurabile, almeno per ora e fin quando tutto, spero, possa ritornare alla normalità..
Questa ricetta, che reputo buona e saporita, è tratta dal portale Marmiton sempre pieno di idee golose..
Ho apportato solo qualche variazione nella quantità degli ingredienti

Tempo di preparazione: circa 20′
Costo: medio
Difficoltà:*


INGREDIENTI

3-4 patate medie circa 400 gr
100 gr di lardo alle erbe
3 uova
130 gr di Emmental grattugiato
1 rotolo (180 gr ) di formaggio di capra
150 gr di panna
1 confezione di pasta sfoglia fresca pronta
pepe macinato al momento e poco sale

Per prima cosa cuocere le patate intere e, se grosse, tagliate a metà a vapore e in  pentola a pressione per 5′ a partire dal sibilo…
Sistemare le fette di lardo sul fondo di  una teglia ( la mia è in silicone ( diametro 22 cm)…

Grattugiare l’emmental con una grattugia a fori grossi…

E spargerlo in modo uniforme sul lardo…

Tagliare le patate ormai tiepide a fette spesso circa 5/6 mm e disporle a raggiera come appare in foro…
Aggiunge pepe macinato al momenti e poco sale…

Tagliare a fette il formaggio di capra….

E porlo sulle patate in modo regolare….

Sbattere le uova intere con la panna e poco pepe e un pizzico si sale… 
Versare la crema così ottenuta nella teglia…

Ora, e siamo alla fine, disporre sulla teglia la pasta sfoglia e rimboccare i lembi verso l’interno come si fa per fare una tatin  normale…

Infornare in forno preriscaldato, ventilato a 180° per circa 30′..


Quando la tatin è cotta può apparire pallida in superficie…..
Farla scivolare di nuovo nella teglia in cui la si è posta in precedenza e farla dorare in superficie…
Bastano pochi minuti…
Buona giornata a tutti!!

Comments are closed.