Subscribe via RSS

Pappardelle con ragù di coniglio e fegatini

Questa mattina mi sono svegliata e nevica… ma nevica proprio di brutto, mi sono saltati gli appuntamenti per neve per questo mi sono dedicata totalmente alla cucina, avevo due mazzi di origano che erano mesi che mi imploravano di essere imbarattolati e un coniglio meraviglioso che mi faceva l’occhiolino dal frigo (giuro…aveva ancora gli occhi).

Mi sono messa quindi di buona lena e mi sono data da fare: qualche bella pappardella appena fatta e un profumato ragù di  coniglio con i fegatini.

Inutile dirli il profumo che c’è in casa che si mescola all’odore di legna bruciata del camino: ecco oggi è davvero inverno.

(intanto vi ho fatto anche le foto passo a passo per fare le pappardelle, non si sa mai che questa sera vi venga voglia di provare a farle da voi!)

{ingredienti per 4 persone}

2 uova • 100 gr di farina 00 • 100 gr di farina di semola • 1 fegato di coniglio • 2 cosce di coniglio • sue cucchiai di olive • 200 gr di filetti di pomodoro • 1 carota • 1 gambo di sedano • 1/2 cipolla • timo • sale e pepe

Tritare finemente le carote, la cipolla e il sedano e soffriggere in un pentolino con un filo d’olio.
Quando le verdure saranno colorite aggiungere le cosce di coniglio e farle colorire su tutta la superficie.

Aggiungere il pomodoro, il timo fresco  e le olive e far cuocere con il coperchio per circa 45 minuti, mescolando ogni tanto.

Passati i 45 minuti, sfilacciare il coniglio e mettere la carne dentro al sugo, aggiungere il fegato tagliato a dadini e far cuocere per circa 10-15 minuti.

Aggiustare di sale e pepe e unire alle pappardelle.

 

{ COME FARE LE PAPPARDELLE?}

 

Comments are closed.