Subscribe via RSS

Crespelle alla farina di Kamut farcite

Fanatico è colui che non può cambiare idea…

E non intende cambiare argomento…
Winston Churchill (1874-1965)


Sembra proprio che la violenza sulle donne non abbia mai fine…
Ogni giorno porta la sua pena: ogni giorno sempre nuovi episodi di omicidi, o meglio, come sono stai definiti FEMMINICIDI …
La sostanza è sempre la stessa..donne, mogli, compagne ammazzate in vario modo con premeditazione o con l’arma disponibile sul momento….
L’ultimo episodio veramente agghiacciante è stato quello di quel disgraziato che non ha esitato a uccide moglie e figli piccoli ( ma si possono uccidere anche i bambini?) in nome di un amore impossibile ….
E poi di andare a vedersi la partita…
Si stenta a credere…

L ricetta che propongo oggi è tratta dall’ultimo numero di Donna Moderna giornale che compro sempre..ricco di notizie e spunti veramente interessanti..
Ho solo sostituito il tipo di formaggio perché non lo avevo a disposizione e sostituito con  una toma che avevo in frigo…

INGREDIENTI

Per le crespelle

125 gr di farina di kamut My Protein
1/2 cucchiaini da caffè di sale
125 gr di latte
125 gr di acqua
1 uovo

Per  la farcia
100 gr di prosciutto cotto
100 di formaggio a pasta semidura

Ecco qui sotto la pratica confezione della farina di Kamut:  con la chiusura a pressione il prodotto  è protetto dall’umidità e rimane perfetto a lungo…


In una scodella media mescolare la farina di Kamut al sale e, con una frustina,  amalgamarla al latte e acqua fino ad ottenere una pastella liscia e senza grumi…

Unire l’uovo intero, mescolare ancora, sigillare la scodella con pellicola trasparente e porla in frigo per almeno 2- 3 ore..anche per un tempo maggiore ..se possibile..


Passato questo tempo mescolare la pastella per renderla omogenea dopo la permanenza in frigo…
Usare un padellino antiaderente di 20 cm di diametro, ungerlo con un pezzetto di burro infilzato su una forchetta ( da usare in seguito per le altre crespelle) .
Versare 3 cucchiai di pastella e rigirare il padellino fin quando tutta la base è ricoperto di pastella….
Dopo qualche minuto girare la crespella facendola saltare in aria  e farla cuocere dall’altro lato…con un poco di esercizio ci si riesce….
Continuare in questo modo fino ad esaurimento della pastella..
Impilare le crespelle man mano che sono pronte separandole con un foglietto di carta da forno..
Un consiglio: provare a usare solo 2 cucchiai di pastella così le crespelle risulteranno più sottili ancora….
Volendo, se il numero  delle crespelle è superiore al fabbisogno , si possono anche congelare…

Prepariamo a farcirle….
Ridurre a cubetti il formaggio e tritare grossolanamente il prosciutto…
Se il prosciutto non avesse neanche un filo di grasso aggiungere qualche fettina di lardo anch’esso tritato…
Mescolare i due ingredienti e porne una cucchiaiata al centro della crepe…

Formare un fagottino e legarlo con del filo da cucina bianco …

Disporre le crepes in una pirofila che vada in forno ed infornare a 170° per pochi minuti…
O, meglio ancora, scaldare in forno a microonde per 2’/3’…
Se da voi fa caldo questa seconda soluzione può essere adottata…
Qui dove abito io, almeno in questi giorni, il caldo è una chimera…
Ci vuole ancora il golfino e l’ombrello!!!

Comments are closed.