Subscribe via RSS

Risotto light con yogurt greco, lime e uva bianca

Avete mai pensato di realizzare un gustosissimo risotto senza aggiunta di grassi?
Sembra quasi impossibile anche solo pensarci…insomma ignoriamo il soffritto…passiamo pure sopra alla mantecatura con il burro…certamente vi viene da chiedervi..ma che sapore ha?
Tutte noi ormai sappiamo che la riuscita perfetta di un risotto si ottiene tostando il riso a inizio cottura, lo si scalda..lo si predispone ad accogliere il brodo, agente principale di cottura.
Ok, puntiamo tutto sul brodo, uniamo solo olio extravergine d’oliva a crudo e mantechiamo con lo yogurt greco…(burrata per i più golosi?) poco importa..la leggerezza di questo risotto vi sorprenderà…
Prima cosa da fare, un buon brodo vegetale, quindi partendo da acqua fredda, fate insaporire il tutto con sedano, carota, cipolla, qualche chiodo di garofano, pepe in grani, pomodoro..etc..
Affettate finemente 1/2 cipolla rossa, e in un tegame fatela scaldare insieme al riso (in porzioni che preferite) per circa 4-5 minuti.
Vi sorprenderà come la cipolla non si bruci ma si vada letteralmente ad essicare. Iniziate a unire il brodo caldo e tutto inizierà a idratarsi come per magia.
Proseguite la cottura come da manuale aggiungendo brodo sino a quando il riso ne chiederà.
Fuori dal fuoco, mantecate con burrata, o yogurt greco e fate amalgamare bene il tutto.
Completate con una grattugiata di scorza di lime non trattato (o ben lavato)della cipolla rossa cruda affettata molto sottilmente, qualche chicco d’uva bianca aperto a metà e un giro d’olio extravergine d’oliva.
Servite subito.

Comments are closed.