Subscribe via RSS

Gnudi fiorentini

Ricetta da valutare..anche quando non si parla solo di recupero..deliziosi. 
La ricetta è della Franci (La cucina ghiotta) un nome, una garanzia in fatto di cucina toscana (e non solo 😉
500 g di spinaci freschi lessati
500 g di ricotta di pecora (io)
2 uova
grana padano grattugiato
sale e pepe 
noce moscata
farina
burro e salvia per la salsa
vi riporto la ricetta pari pari a quella che ci fornisce Francesca

Tritate gli spinaci finemente, ( con la mezzaluna o a coltello) . In una ciotola mescolate gli spinaci con la ricotta, aggiungete le uova, la noce moscata, sale, pepe e circa 5 cucchiai di parmigiano grattugiato (io grana padano grattugiato). Amalgamate bene tutti gli ingredienti. Dovrete ottenere un composto morbido. Con l’aiuto di un cucchiaio o di un porzionatore da gelato (non troppo grande) ricavate delle palline di media grandezza come se fossero dei grossi gnocchi. Infarinatele abbondantemente e lessatele subito in acqua bollente già salata. Scolatele delicatamente appena verranno a galla e adagiatele nei piatti di portata. Servite con del burro fatto fondere con la salvia e abbondante parmigiano o pecorino.  Se non lessate subito i vostri gnudi, infarinateli nuovamente prima della cottura. 

Comments are closed.