Subscribe via RSS

Bruschette al battuto di lardo ricetta Benedetta Parodi per Molto Bene su Real Time

Se volete preparare, con l’avvicinarsi dell’estate, un antipasto semplice e veloce in grado di soddisfare in pieno i vostri invitati, non perdete la ricetta che ci ha proposto la nostra amica Benedetta Parodi nella puntata di Martedì 6 Maggio della sua nuova trasmissione di cucina dal titolo Molto Bene in onda su Real Time. Si tratta di una bruschetta semplice e veloce da preparare con un trito di lardo disposto sopra alla bruschetta per esaltarne profumo e sapore.

Foto tratte dalla video ricetta della trasmissione Molto Bene su Real Time

Ma ecco la lista degli ingredienti e il procedimento utilizzato dalla nostra Benedetta per cucinare questo buonissimo piatto dal titolo “Bruschette al battuto di lardo” nella sua rubrica quotidiana di cucina dal titolo Molto Bene in onda su Real Time.

Tempo preparazione e cottura: 10 min

Ingredienti Bruschette al battuto di lardo per 4 persone
  • 2 fette di pane tipo Altamura
  • 100 g di lardo di colonnata
  • 1 ciuffetto di prezzemolo
  • 5 foglie di salvia
  • Peperoncino
  • ½ spicchio di aglio

Per l’insalata

  • Lattuga
  • Rucola
  • Pomodorini
  • Bacon a fette
  • 1 uovo
  • Aceto qb
  • Olio
  • Sale
  • Pepe

Procedimento per cucinare la ricetta Bruschette al battuto di lardo di Benedetta Parodi

Tostate le fette di pane e il bacon sulla griglia. Frullate il lardo con il prezzemolo, la salvia, l’aglio e un pizzico di peperoncino. Tagliate le bruschette di pane a metà e spalmatele con il lardo frullato.

Per l’insalata: Mettete in una insalatiera la lattuga, la rucola, i pomodorini tagliati a metà e il bacon croccante a striscioline.

Preparate ora l’uovo in camicia: aggiungete un po’ di aceto in una pentola d’acqua bollente, quindi rompete l’uovo in una ciotolina e poi versatelo nell’acqua mescolando con una forchetta, in modo da creare il vortice.

Unite l’uovo all’insalata e servite insieme alle bruschette.

Non ci resta che augurarvi….buon appetito!

Menu della Befana – 27 dicembre 2011

Oggi Benedetta ha preparato il menu della Befana per un pranzo informale e piuttosto spiccio ma sempre goloso: non mancano poi le caramelle da mettere nella calza per i piu piccoli.

Iniziamo con delle patate farcite fatte al forno con la pancetta, poi con Maria Amelia Monti scopriamo come si prepara una marmellata di arance amare, da gustare con i formaggi. Piatto unico di oggi un pollo agli agrumi con riso basmati, davvero per intenditori. Infine ecco le gelatine di frutta, le caramelle per i bambini. Il piatto del riciclo invece è una minestrina preparata col purè.

il Menù di Benedetta del 27 dicembre 2011

(clicca sui link per vedere le ricette)

Antipasto: Patate farcite
Piatto unico: Riso con Pollo agli Agrumi
Salsa: Marmellata di arance amare
Dolcetti: Gelatine di Frutta
Piatto del riciclo: Minestrina di Purè

Zuppa di Cipolle

Cosa c’è di più caldo e buono di una zuppa, da gustare quando fuori fa freddo? Nulla ecco perchè Benedetta ci suggerisce la ricetta per una zuppa davvero delicata a base di cipolla, insaporita da dei crostini di pane e del buon formaggio. Ecco la ricetta Zuppa di Cipolle di I Menu di Benedetta.

Puntata I Menu di Benedetta: 28 Novembre 2011 (Menu Caldo Abbraccio)
Tempo preparazione e cottura:  45 min ca.

Ingredienti Zuppa di Cipolle per 4 persone:

  • 50 gr di burro
  • olio
  • 500 gr di cipolle
  • farina qb
  • 1 l di acqua calda
  • dado granulare qb
  • pane qb
  • gruvier qb
  • pepe

Procedimento ricetta Zuppa di Cipolle di Benedetta Parodi

  1. Sciogliere il burro in pò di olio in padella.
  2. Affettare le cipolle e unirle al burro e all’olio in padella.
  3. Fare rosolare le cipolle per 30 minuti a fuoco dolcissimo.
  4. Aggiungere farina, acqua calda e dado granulare alla cipolla, amalgamare il tutto e lasciar andare qualche minuto.
  5. Tagliare a dadini il pane e grattugiare il formaggio.
  6. Togliere dal fuoco la cipolla e versarla nelle cocotte.
  7. Aggiungere alla cipolla i crostini di pane e una manciata di formaggio.
  8. Gratinare in forno a 200° -250° per qualche minuto.