Subscribe via RSS

Finger food alla rucola, anacardi e pistacchi

Ci vuole più umiltà nei nostri momenti di successo….

Che non in quelli di sconfitta…
John Dewey (1859-1952)


La rucola è una delle insalate più versatili e di gran carattere e si presta a numerosi utilizzi in campo culinario oltre ad essere ottima così com’è condita con olio aceto balsamico e un pochino di sale.

La ricetta che propongo prevede l’utilizzo di rucola e di poco basilico con l’aggiunta di anacardi e di pistacchi in modo da poter servire due finger food diversi e gustosi

Tempo di preparazione: circa 20′

Costo: medio

Difficoltà: *

INGREDIENTI

10 foglie di basilico

80 gr di rucola

100 gr di caprini

100 gr di tomini

50 gr di anacardi

40 gr di pistacchi

10 pomodorini

Preparazione:

Cuocere i pomodorini con olio, aglio e rosmarino, salare e mettere da parte.

Tritare grossolanamente la rucola e il basilico i pistacchi e gli anacardi tenendone alcuni per la  decorazione finale.


In una scodellina mescolare il trito rucola-basilico con il caprino e i tomini.
Ottenuta una crema omogenea suddividerla in due scodelline: in una aggiungere i pistacchi e….


Nell’altra gli anacardi tritati.

Mescolare con cura e formare delle palline che verranno sistemate, quelle che contengono i pistacchi, nei cucchiaini con una foglia di rucola e un pistacchio disposto sulla sommità.

Per le palline con rucola e anacardi disporre sul fondo dei piccoli contenitori un pomodorino e sulla sua sommità la pallina con gli anacardi.

Decorare con anacardi interi e una foglia di rucola.

Questa è una ricetta per l’utilizzo della rucola ma sono presenti in commercio un numero infinito di altre insalate facili da consumare e sempre tutte gustose per un veloce pasto che non appesantisce
ma nutre con leggerezza.

Cestini di pasta sfoglia e carciofi

La moda è la raffinatezza che corre davanti alla volgarità…

E teme di essere sorpassata…
William Hazlitt ( 1778-1830)

Da un pezzo ho capito che quasi nessuna ricetta va sottovalutata sia nelle modalità di preparazione che nel tempo di esecuzione…
Sarà che sono lenta..
Sarà che ogni ingrediente , una volta usato lo ripongo in dispensa o in frigo….pulendo il piano di lavoro e anche per terra se mi scappa qualcosa…
Sarà anche che il rallentamento è dovuto anche dalle riprese che effettuo durante la preparazione…senza contare le foto finali del piatto finito….

Nel caso specifico di questi cestini di pasta sfoglia gran parte del tempo di preparazione l’ho passato a pulite i carciofi, a stufarli in tegame  a quindi a tritarli diligentemente con la mezzaluna…..

Poi il resto è stata una passeggiata…
Belli da vedere e ottimi a giudizio di chi li ha gustati…
Penso che farebbero una bella figura in un pranzo importante..
Sulla tavola di Natale ad esempio!!

Tempo di preparazione : circa 40′
Costo: medio
Difficoltà:*

INGREDIENTI

3 carciofi grandi con le spine
1 limone
1 spicchio d’aglio 
1/2 bicchiere di vino bianco 
150 gr di ricotta
4 cucchiai di besciamella arricchita con qualche fetta di Auricchietto
10 fette di Provolizie Auricchio
2 fette di prosciutto cotto
1 confezione di pasta sfoglia fresca
poco burro per imburrare i pirottini usa e getta

Come appare in foto ho utilizzato anche i gambi dei carciofi perché erano grandi e ben “polposi”…
C’è solo da eliminare la parte legnosa e tagliarli quindi a fettine….
Partendo dai carciofi questi vanno liberati dalle foglie esterne e dure, pareggiati sul fondo, tagliati in quanti eliminando le eventuali barbette interne e posti in acqua e limone affinché non anneriscano..

Fatto questo porre un poco d’olio extravergine in una padella antiaderente e farli insaporire con un trito d’aglio, bagnandoli a metà cottura con un poco di vino bianco…

Tritarli con la mezzaluna trasferirli in una scodella e mescolarli con la ricotta e la besciamella , avanzo di un’altra preparazione che avevo insaporito con delle fettine tritate di Auricchietto fatto fondere in fase di cottura…. 

Unire un tuorlo.. e mescolare per bene…

Dalle fette delle  Provolizie ricavare dei tondelli che useremo nella preparazione dei cestini..

Con un piattino piuttosto grande ( quello delle tazze da te) incidere dei dischi che vanno posizionati nei pirottini usa e getta ).. 
Consiglio di imburrarli altrimenti risulteranno piuttosto riottosi al momenti di sformarli….
Posizionare sul fondo un dischetto di provolone….

Un dischetto di prosciutto cotto…

Colmare i cestini con la farcia preparata…

E, sulla sommità un altro dischetto di provolone…

Rimboccare la parte eccedente di pasta sfoglia come appare in foto…
Pennellare con poco latte..

E infornare in forno preriscaldato, ventilato a 180° per circa 20′..

E questo è il risultato..

La preparazione di questo antipasto più essere eseguita in due tempi…
Il giorno prima si può preparare la farcia e quindi, quando si decide di completare i cestini,  eseguire le fasi finali sopra descritte…
Buon inizio di settimana a tutti!!

#gattifoodie: i miaoburger (ovvero gli hamburger per gatti)

L’appuntamento più miaogoloso sul blog è tornato! Dopo il primo appuntamento con le polpettine di riso al vapore al pollo, questo mese ho pensato a qualcosa di più ancora goloso: un hamburger per mici!

Sfortunatamente noi quando andiamo in giro non siamo così fortunati, la maggiorparte delle volte si mangia solo junk food, a meno che non lo si faccia a casa propria, per i gatti è diverso, per loro nessuno ha ancora aperto un fast food e per ovviare alla mancanza di questo piatto ho pensato a questa versione casalinga grazie alla collaborazione con Pet’s Planet.

Pochi passaggi semplici e divertenti, per questo piatto da veri gatti gourmand in attesa della ricetta di Natale 🙂

{Ingredienti per due MiaoBurger}

1 scatoletta di Pet’s Planet da 85 gr di Pollo con Manzo • 30 gr di Croccantini Sensinary • Una piccola carota • un cucchiaino di grana grattugiato

In una ciotola mettere i croccantini, aggiungere poi l’acqua di cottura della scatoletta per ammorbidirli leggermente e insaporirli.

Prendere un coppa pasta e con l’aiuto di una forchetta adagiare uno strato di crocchette, spolverare con un po’ di grana, poi coprire il tutto con uno strato di pollo con manzo Pet’s Planet.

Livellare lo strato di carne, poi mettere un po’ di carote tagliate a julienne crude.

Sistemare l’ultimo strato di croccanti e servire con un po’ di carote e parmigiano.