Subscribe via RSS

Torta barozzi

Un dolce squisito aromatizzato al caffè con cui concludere un pranzetto romantico. Ideale anche per colazione.

Preparazione:
in un pentolino fondere il burro e il cioccolato.
Unire il fondo di caffè.
In una ciotola amalgamare energicamente i rossi d’uovo con lo zucchero e aggiungere poco rum.
In un frullatore tritare le mandorle e unirle al composto precedente.
Mescolare il tutto unendo anche il cioccolato fuso.
Montare i bianchi d’uovo e aggiungerli delicatamente all’impasto.
Versare il tutto su una teglia ricoperta con carta da forno e infornare per una ventina di minuti a 180°.

Guarda il Video

 

Maiale al latte

Lo chef Roberto Carcangiu ci presenta un arrosto di male cotto nel latte.  Ideale da servire insieme a patate bollite.

Preparazione:
dividere la lonza nel senso della lunghezza.
Versare dell’aceto sulla carne.
Adagiare la carne su una teglia insaporendo con aglio, salvia e rosmarino.
Insaporire la carne con le bacche di ginepro e un filo d’olio.
Riporre la carne in frigo per una giornata.
Far cuocere la carne in una pentola aggiungendo un po’ della sua marinatura e il latte.
Continuare la cottura per 20 minuti facendo asciugare il latte.
Schiacciare le patate già lessate.
Adagiare il filetto tagliato sulle patate schiacciate.
Irrorare con il sughetto e completare con la salvia.

Guarda il Video

 

Insalata di verdure miste con tacchino arrosto e fritturina di patate

Un’idea veloce sana e gustosa per il vostro pranzo o la vostra cena.
Visto che la primavera tarda ad arrivare ci possiamo consolare lo stesso con i colori, no?

Vi occorrerà

delle fette di tacchino arrosto ( o del prosciutto cotto)
dei pisellini (tra poco arriva il momento di quelli freschi)
fagiolini
carote
ravanelli
pomodori ciliegia
patate

Il condimento che ho scelto prevede 1/2 cucchiaino di senape di Digione, olio extravergine d’oliva, sale. Ma a voi la scelta, conditela come più vi piace, a me non dispiacerebbe anche un velo di condimento con yogurt e erbe fresche.
Ho cotto tutte le verdure a vapore fatta eccezione per i pomodorini e i ravanelli che sono stati solo ben lavati e tagliati a metà (i ravanelli tagliati sottili).
Ho tagliato le carote e i fagiolini a losanghe.
La patata è stata tagliata con la mandolina (con i buchini piccoli per intenderci) per ottenere dei fiammiferini.
Questi sono stati fritti in olio d’oliva sino a che non sono diventati croccanti.
Se desiderate e se vi piace potete utilizzare anche del cipollotto fresco affettato molto finemente.
Disponete sul fondo del piatto la fritturina di patate, adagiatevi sopra delle fette di tacchino arrosto, quindi versate l’insalata che avrete condito in precedenza.
Buon pranzo a tutti!