Subscribe via RSS

Gamberi all’arancia

Sfiziosi gamberi accompagnati da una salsa al gusto di arancia caramellata.

Preparazione:
togliere la buccia all’arancia stando attenti a non prendere anche la parte bianca.
Successivamente tagliare a julienne la buccia e sbollentarla.
In un pentolino fat caramellare lo zucchero con dell’acqua.
A fuoco spento unire le bucce d’arancia e continuare a caramellare.
Sbollentare i gamberi nella stessa acqua delle bucce d’arancia.
In un contenitore preparare la salsa, mescolando la maionese con del succo d’arancia e unendo le bucce d’arancia.
Impiattare i gamberi con la salsa e servire.

Tagliatelle con ragù di pesce

Ottime tagliatelle con filetti di merluzzo per un primo diverso dal solito.

Preparazione:
rosolare il soffritto in padella con un po’ di burro e olio.
Successivamente unire i pezzetti di pesce spezzettati con le mani.
Sfumare con del vino bianco e unire anche il concentrato di pomodoro con un po’ di brodo.
Insaporire il tutto con pepe, sale e poco zucchero.
Continuare la cottura per un quarto d’ora con il coperchio.
Unire la pasta precedentemente cotta e mantecare il tutto.
Guarnire con prezzemolo.

Mignon di frolla salata con panna cotta al tonno e mostarda di peperone

Mi fate dire, posso essere breve? I really really really love Luca Montersino!!!
Ora ditemi qual’è quello chef che ti passa ricette così meravigliosamente buone, belle, golose, sane ed eleganti?? Ho solo aggiunto una piccola variante per riempire il buchino del savarin.
No ma dico avete visto che roba??? Solo lui può farmi sentire una regina in cucina ! <3 Grazie !!!!!!!

Per le basi di pasta frolla salata (per circa 45 basi)

200 g di farina “00”
125 g di burro
45 g di maltitolo
6 g di latte intero in polvere
25 g di parmigiano grattugiato
45 g di uova intere
30 g di tuorli
25 g di fecola di patate
4 g di sale
noce moscata q.b

Per la panna cotta al tonno

280 g di panna fresca
100 g di burro
160 g di tonno sott’olio
13 g di martini dry
6 g di colla di pesce
sale e pepe q.b

Per la confettura di peperone rosso

300 g di peperoni rossi mondati e privati dei semi
100 g zucchero di canna tipo cassonade 
20 g di amido di riso  
1 cucchiaino di cannella in polvere
1/2 bacca di vaniglia  
un pizzico di sale  
1/2 peperoncino fresco
1 cucchiaino aceto balsamico  
succo di 1/2 lime
Per la pasta frolla salata

Lavorate il burro ammorbidito con le fruste elettriche insieme al latte in polvere, il sale, la noce moscata, il maltitolo, e il parmigiano.
Aggiungete poco a poco le uova intere e i tuorli.
Quando questi saranno stati del tutto assorbiti aggiungete una parte di farina.
Fate lavorare brevemente e infine incorporate il resto della farina e la fecola.
La consistenza dovrà essere quella di un impasto sodo e compatto.
A questo punto, trasferite l’impasto su un foglio di carta da forno, appiatti telo e ricopritelo con un altro foglio. 
Lasciate riposare in frigorifero una notte.
Stendete allo spessore di 3 mm quindi ricavate dei dischetti di pasta (bucherellateli con una forchetta) di diametro leggermente superiore a quello che sarà il diametro delle panne cotte.
Fate cuocere in forno (preriscaldato a 175 g) per circa 8-10 minuti su una teglia leggermente unta di burro (prelevate l’eccesso dalla teglia con della carta assorbente).
Preparate la mostarda di peperoni rossi
Eliminate i semi dai peperoni, tagliateli a pezzetti e frullateli con un mixer riducendo il tutto in poltiglia. 
Versate questo composto in una casseruola in acciaio con doppio fondo, unite il succo di limone, il sale, l’aceto balsamico, il peperoncino tritato al coltello, la cannella e la polpa della bacca di vaniglia e fate cuocere a fiamma dolce.
Portate ad ebollizione e lasciate sobbollire per dieci minuti, mescolando di tanto in tanto.
Incorporate lo zucchero di canna e l’amido e continuate sempre mescolando per evitare che si attacchi al fondo.
Proseguite la cottura per altri 15-20 minuti circa.
Preparate la panna cotta facendo sciogliere in un tegame tutti gli ingredienti ad eccezione della colla di pesce, sale e pepe.
Portate alla temperatura di 85°C quindi frullate il tutto con un minipimer e passate al setaccio. 
Incorporate la colla di pesce precedentemente ammorbidita in acqua fredda,  il sale e il pepe.
Colate negli stampini da savarin e lasciate in freezer almeno 2 ore.
Assemblate il mignon disponendo sulle basi di frolla salata una mini panna cotta al tonno e colate nel foro la confettura di peperone rosso.