Subscribe via RSS

Torta Sbriciolata Ricotta e Cioccolato

Davvero squisita questa torta proposta da Benedetta Parodi nella puntata di oggi: si tratta di un dolce preparato con una pasta molto friabile e un cuore di ricotta e scaglie di cioccolato. Ecco la trascrizione della ricetta.

Puntata I Menu di Benedetta: 5 Marzo 2012 (Menu Oggi cucina Papà)
Tempo preparazione e cottura: 1 ora ca.

Ingredienti Torta Sbriciolata Ricotta e Cioccolato per 6 persone:

  • 300 gr di farina 
  • 100 gr di zucchero 
  • 100 gr di burro 
  • sale 
  • 1 bustina di vanillina 
  • 1 busta di lievito 
  • 1 uovo
  • 500 gr di ricotta 
  • 150 gr di zucchero
  • 100 gr di cioccolato
  • fondente zucchero a velo qb

Procedimento ricetta Torta Sbriciolata Ricotta e Cioccolato di Benedetta Parodi

  1. Mescolare la farina con zucchero, burro, sale, vanillina, lievito, un uovo e impastare a mano formando tante briciole.
  2. Per la farcia unire la ricotta con lo zucchero e il cioccolato tritato a scagliette
  3. Foderare il fondo di una tortiera ricoperta di carta forno con tre quarti della pasta sbriciolata.
  4. Ricoprire con la crema di ricotta e cioccolato e completare con le briciole rimaste.
  5. Cuocere per 30 minuti a 180 gradi poi altri 10 minuti col calore solo sotto.
  6. Completare con zucchero a velo.

Tacos con Riso

Tacos con riso, ecco un piatto che assolutamente non deve mancare per aprire una cena Tex Mex. Di seguito illustriamo come lo ha preparato Benedetta Parodi nella puntata di oggi.

Puntata I Menu di Benedetta: 13 gennaio 2012 (Menu Tex Mex)
Tempo preparazione e cottura:  30 min. ca.

Ingredienti Tacos con Riso per 4 persone:

  • ½ cipolla 
  • olio 
  • 1 spicchio di aglio
  • ½ peperone 
  • 1 zucchina 
  • 1 pomodoro 
  • 100 gr di prosciutto cotto 
  • sale 
  • 100 gr di riso cotto con 1 bustina di zafferano
  • prezzemolo qb 
  • basilico qb 
  • paprika qb
  • 4 tacos

Procedimento ricetta Tacos con Riso di Benedetta Parodi

  1. Tritare la cipolla e rosolarla con olio e aglio.
  2. Tagliare finissimi peperone, zucchina e pomodoro.
  3. Unire le verdure alla cipolla e rosolare qualche minuto senza fare ammorbidire.
  4. Tagliare a dadini il prosciutto.
  5. Salare le verdure e aggiungere il riso e il prosciutto e saltare qualche minuti in padella.
  6. Aggiungere anche prezzemolo e basilico tritati.
  7. Complatare con paprika e farcire le tacos con il riso.

Biscotti alla lavanda e cioccolato bianco

I buoni consigli sono uno di quegli insulti che un brav’uomo dovrebbe , se possibile perdonare…

Ma in ogni caso dimenticare all’istante….
Horace Smith ( 1808-1883)

Mi è successo l’altro giorno…
Vado dal fisiatra della mutua e mi sembra che mentre guarda le lastre ( sempre per quel benedetto pollice a scatto che mi sta facendo disperare) si rivolga a me dandomi del tu…
Mi trattengo ma se lo rifà di nuovo gli do del tu anche io….
Ai giorni nostri  in ospedale o in ambulatorio  per rispetto nei confronti pazienti, per la privacy e compagnia bella ti chiamano con un numerino assegnato in precedenza o con una lettera dell’alfabeto…
Ma spesso il vecchio vizio di dare del tu ai pazienti resiste ancora….
Ricordi lontani si affacciano alla mente..mio padre in ospedale, noi preoccupati e a volte disperati e questi medici ed infermieri che apostrofavano i malati , mio padre compreso, con un insultante “TU” come se dal momento in cui si entra in ospedale si potesse perdere ogni identità e rispetto….
Ma il vizio o l’abitudine di dare del tu a tutti, giovani o anziani che siano, è riscontrabile ancora adesso e non solo in ospedale specie tra i giovani …
Si fa più in fretta, si cerca di creare subito una linea di intesa???
Io non credo..
Per me si tratta solo di cattiva educazione.

Come tanti altri biscotti questi sono stati preparati a gran richiesta dalla mia nipotina che rientrando in casa riusciva a spennacchiare un cespuglio di lavanda nel vialetto vicino a casa sua…
Me ne portava due o tre rametti per volta raccomandandomi di conservarli per i biscotti…
Io le spiegavo che la lavanda doveva essere ben secca prima di essere usata….
Così per mantenere fede alla promessa, l’ho raccolta io e dopo un certo numero di giorni mi sono divertita io a spennacchiare i rametti…

Tempo di preparazione: circa 20′ più il riposo in frigo , almeno 2-3 ore
Costo: basso 
Difficoltà:*

INGREDIENTI

200 gr di farina 00
 6 gr di lievito per dolci
1 pizzico di sale
90 gr di burro
90 gr di zucchero di canna
2 uova
1 cucchiaino di fiori di lavanda secchi
90 gr di cioccolato bianco

Non fatevi tentare di mettere più lavanda di quanto è indicato nella lista ingredienti…
Una volta l’ho fatto io e i biscotti  non erano piaciuti molto…
Questi comunque sono stati testati ieri dalla mia nipotina  e da mia figlia e sono sembrati equilibrati…e soprattutto golosi!!

Tritare con il coltello il cioccolato bianco…
Ho indicato come quantità 90 gr perchè non ne avevo più ma poco di più o di meno non cambia il risultato….

Mescolare al burro fuso parzialmente al microonde con  lo zucchero di canna..io ho usato una frustina manuale….
Mescolare bene…

Aggiungere un uovo per volta….

Setacciare la farina con il lievito il pizzico di sale e mescolarla alla lavanda….

Unirla poca per volta al composto di uova burro e zucchero….
Amalgamare con cura…magari facendo uso di un cucchiaio..

Per ultimo aggiungere il cioccolato bianco tritato finemente…

Si dovrebbe ottenere una massa come appare qui sotto…
Il colore rosato credo sia dovuto ad una scelta errata da parte mia quando ho selezionato nella digitale la fonte di luce…
Sigillare la scodella con pellicola trasparente e porre in frigo per almeno 3 ore…il composto  è piuttosto molle e quindi per poterlo manipolare ha bisogno di raffreddarsi per bene…
Potete preparare l’impasto anche la sera prima…

Disporre sulla teglia grande in dotazione del forno un foglio di carta da forno ( io ne usate 2 grandi e due piccole) e formare delle palline piccole e di identica dimensione…
Distanziarle per bene, come appare in foto, perché i biscotti tendono ad allargarsi parecchio…

Questa è un’immagine macro della piccola porzione d’impasto…
Si vede bene il cioccolato bianco e qualche semino di lavanda… ma poco..

Infornare una teglia per volta in forno preriscaldato, ventilato a 175° per 5’/7′ rigirando la teglia a metà cottura..

Come al solito far raffreddare e conservare in scatole di latta…
Buona serata a tutti!!!